MYmovies.it
Advertisement
Michelle Yeoh, la vera tigre della Malesia

Il Macao Film Festival dedica la retrospettiva In Focus all'attrice che ha trasformato il girl power in atto filmico concreto.
di Emanuele Sacchi

Michelle Yeoh (Chu-Khen Yeoh) (56 anni) 6 agosto 1962, Ipoh (Malesia) - Leone.
martedì 12 dicembre 2017 - Festival

La prassi per un'attrice dell'Estremo Oriente è quella di ritirarsi a vita privata intorno ai quarant'anni scarsi, se non già dopo i trenta. Tra le pochissime eccezioni alla regola c'è un volto (e un corpo) che in più occasioni ha ribadito la propria peculiarità. Michelle Yeoh (55 anni compiuti quest'anno) è diva sia per bellezza che per carisma, un'eroina action che non fa mai sentire la mancanza di uno sparring partner maschile. Anzi, che ha ribaltato il canone del cinema d'azione e trasformato il girl power da concetto astratto in atto filmico concreto. Il volto di Yeoh negli anni si è adattato a ruoli eterogenei, volti a sottolinearne i tratti di vulnerabilità o di durezza inaudita, ma accomunati dalla capacità della diva di attirare su di sé la macchina da presa e varcare la fatidica quarta dimensione.

L'occasione per tornare sulla carriera di Yeoh è regalata dalla sezione In Focus dell'International Film Festival & Awards Macao (8-12 dicembre), dedicata all'attrice e a una retrospettiva dei suoi lavori.
Emanuele Sacchi

Che sono perlopiù produzioni hongkonghesi e cinesi, benché l'attrice sia nata in Malaysia. Come per molti attori emersi tra gli anni '80 e '90, infatti, anche Michelle Yeoh è stata adottata da Hong Kong e dalla sua cinematografia, in quegli anni geniale e incontenibile. I primi ruoli a donarle visibilità, a soli 22 anni, sono al fianco delle "stelle fortunate" Jackie Chan e Sammo Hung. Qualche mese dopo Yeoh è già protagonista nel poliziesco Yes, Madam di Corey Yuen, in una parte che la rende "ragazza con la pistola" per eccellenza. Gli stunt incredibili di Supercop - in cui si aggrappa a un furgone nelle strade di Kuala Lumpur o salta dal sellino di una moto al tetto di un treno in corsa - o di The Heroic Trio, fantasy affidato alla mano di Johnnie To, sono il viatico per l'interesse di Hollywood.


CONTINUA A LEGGERE
In foto una scena di The Lady.
In foto una scena di 007 - Il domani non muore mai.
In foto una scena de La congiura della pietra nera.

007: Il domani non muore mai (1997) non è certo il titolo più memorabile della saga di James Bond, ma Michelle Yeoh va ben oltre il canone "decorativo" della bond girl, e tiene testa all'agente britannico con il suo kung fu. Nel 2000 torna in Oriente per prendere parte a La tigre e il dragone di Ang Lee nel suo ruolo più iconico: Yu Shu Lien non è solo una straordinaria combattente, è una donna innamorata e ferita, che ha sacrificato i suoi anni migliori inseguendo un ideale.

Il lato malinconico e romantico di Yeoh la rende attrice a tutto tondo, come conferma La congiura della pietra nera (2010) di Su Chao-pin e John Woo, altro wuxia dal respiro epico e dai tratti prossimi al fantasy.
Emanuele Sacchi

Infine, nel 2011, Yeoh si spoglia una volta per tutte dei panni action per interpretare per Luc Besson il ruolo più ambizioso della carriera: quello di Aung San Suu Kiyi, premio Nobel per la pace e leader dell'opposizione birmana al sanguinario regime militare. Il film è The Lady - L'amore per la libertà, che divide la critica e non consegue gli incassi sperati, ma il plauso all'impegno e alla dedizione profusi da Yeoh è unanime. Negli ultimi anni l'attrice spazia tra i generi, con un memorabile fugace cameo persino per la Marvel, in Guardiani della Galassia vol. 2.


VAI ALLO SPECIALE MACAO FILM FESTIVAL
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati