Advertisement
71. Mostra del Cinema, Beauvois, Oppenheimer e De Maria

Le foto della seconda giornata della rassegna.

Con La rançon de la gloire, Xavier Beauvois (in foto insieme al cast del film) parte da un fatto di cronaca, il disseppellimento della salma di Charlie Chaplin, avvenuta nel 1977 e all'indomani della sua morte.
Xavier Beauvois (55 anni) 20 marzo 1967, Bruay-en-Artois (Francia) - Pesci. Regista del film Il prezzo della gloria.

venerdì 29 agosto 2014 - Gallery

Il red carpet della seconda giornata della 71. Mostra del Cinema ha visto protagonisti il francese Xavier Beauvois, regista di La rançon de la gloire (Concorso), Joshua Oppenheimer, autore del documentario The Look of Silence (Concorso) e Renato De Maria, che con Isabella Ferrari ha presentato il suo La vita oscena (Orizzonti).

Gallery


Nel suo La rançon de la gloire, il regista francese rivela una naturalezza intima nella direzione degli attori, impiegando i lampi muscolari di Benoît Poelvoorde e l'underplay di Roschdy Zem dentro una commedia umana, che palpita di una visione incantata del mondo.
Nadine Labaki (48 anni) 18 febbraio 1974, Baabdat (Libano) - Acquario. Interpreta Noor nel film di Xavier Beauvois Il prezzo della gloria.
L'attrice libanese Nadine Labaki è nel cast di La rançon de la gloire, dove interpreta Noor, l'ex moglie di Osman ricoverata in ospedale per problemi di artrite.
Dopo The Act of Killing, Joshua Oppenheimer ha scelto di non cambiare soggetto e di girare The Look of Silence esattamente intorno ai medesimi fatti, cambiando solo la prospettiva e la struttura. In foto Adi Rukum, nel cast del documentario.
Joshua Oppenheimer riporta lo spettatore nell'Indonesia di fine anni '60, quando, a seguito dell'instaurazione di una dittatura, una terribile ondata di repressione si scagliò contro chiunque fosse sospettato di comunismo.
Oppenheimer spiega come il sospetto di essere comunisti (o in generale di essere oppositori del sistema) abbia portato ad efferati omicidi perpetrati da tutti i livelli della scala gerarchica militare.
Renato De Maria 1958, Varese (Italia). Regista del film La vita oscena.
Trasposizione del dolente e sovvertente romanzo di Aldo Nove, La vita oscena conferma l'interesse di Renato De Maria (in foto con Isabella Ferrari) per i personaggi che vanno incontro al nulla avendo come unica colpa l'innocenza.
Riccardo Scamarcio (in foto con la compagna Valeria Golino) è arrivato al Lido in qualità di produttore de La vita oscena, film di Renato De Maria presentato alla 71. Mostra del Cinema nella sezione Orizzonti.
Isabella Ferrari (Isabella Fogliazza) (58 anni) 31 marzo 1964, Ponte dell'Oglio (Italia) - Ariete.
De Maria (in foto con Isabella Ferrari) traduce in immagini trattenute e allentate la biografia di Antonio Centanin, in arte Aldo Nove. Scampato alla morte, ambita e lambita in seguito alla dipartita dei genitori, lo scrittore ha consegnato diversi anni dopo al linguaggio letterario la propria traiettoria esistenziale, ripatteggiando, ricucendo e riconciliandosi col presente.
Sul red carpet, nella giornata di ieri, anche una rappresentativa di attori italiani accorsi in supporto dell'associazione non governativa Emergency.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati