MYmovies.it
Advertisement
Box Office: Avatar supera i due miliardi di dollari

Sherlock Holmes vicino alla soglia dei 200 milioni.
di Andrea Chirichelli

Box Office Italia
Jude Law (David Jude Law) (46 anni) 29 dicembre 1972, Londra (Gran Bretagna) - Capricorno. Interpreta Il dottor John Watson nel film di Guy Ritchie Sherlock Holmes.

lunedì 1 febbraio 2010 - News

Box Office Italia
Era nell'aria, ma sentirlo dire fa sempre il suo effetto: Avatar ha superato i 2 miliardi di dollari di incassi a livello mondiale. Un risultato impensabile alla vigilia dell'uscita del film. Certo, il fatto che i biglietti costino di più ha inciso parecchio (quanto a biglietti staccati, Titanic è ancora nettamente con 400 milioni contro 230), ma il dato fa venire un brivido. Anche l'Italia ha risposto all'appello e con questa settimana il film di James Cameron ha raggiunto il terzo posto assoluto nella classifica di tutti i tempi italiana con 38 milioni di euro. L'unico serio contendente per quello che oramai è diventato un vero evento cinematografico è il nostrano Baciami Ancora che parte bene ma non benissimo (almeno in relazione al successo del primo film) con 3,1 milioni di euro. Tra le new entry inizia bene anche Alvin 2, che recupera 1.8 milioni, dato quasi sorprendente, considerato che i protagonisti non sono poi così famosi nel nostro paese. Esordio in sordina invece, anche se c'era da aspettarselo, per Bangkok Dangerous, che esordisce con 400mila euro e, crediamo, verrà presto dimenticato. Nonostante la presenza di Avatar, ingombrante per chiunque, è da sottolineare la performance eccellente di Sherlock Holmes, a un passo dallo stabilirsi al terzo posto assoluto della classifica annuale, scalzando il cinepanettone delaurentico. Io, loro e Lara, intanto, fa segnare uno dei migliori risultati per Verdone da parecchi anni a questa parte con oltre 15 milioni di euro. La prossima settimana arriva Paranormal Activity, film che, paradossalmente, quanto a costi/ricavi è forse l'unico messo meglio di Avatar a livello mondiale, visto che è costato appena 8000 dollari e ne ha incassati più di cento milioni.
Classifica aggiornata al 31/01/2010.

Box Office Usa
In America Avatar si appresta a battere altri record: entro sabato prossimo avrà superato Titanic anche in come incassi casalinghi, visto che è a quota 594, contro gli oramai mitici 600 milioni del film con la Winslet e DiCaprio, che verranno superati dopo aver rappresentato per dodici anni il punto di riferimento da raggiungere per un film di successo. Avatar ottiene anche il record come migliore settimo weekend e resiste per la settima settimana in testa al boxoffice. Dubitiamo che riuscirà a raggiungere il record di 15 settimane di Titanic, o i 13 di Tootsie e Beverly Hills Cop, ma quelli, va da sé, erano altri tempi ed i film in sala ci restavano molto di più. Le due new entry settimanali deludono, anche se occupano il secondo e terzo posto della classifica. Male va Mel Gibson, che raccoglie solo 17 milioni con Fuori Controllo, mentre passabili appaiono i 12 milioni di When in Rome. Il resto della classifica vede la discreta tenuta di L'acchiappadenti, che perde meno del 30% rispetto alla settimana scorsa, il crollo di Legion ed l'avvicinamento di Sherlock Holmes ai 200 milioni. La prossima settimana arrivano altri due film debolucci come Dear John e From Paris with love, che dovrebbero garantire al macina incassi di Cameron l'ottavo weekend in testa alla classifica.
Classifica aggiornata al 31/01/2010.

Gallery


Kristen Bell (Kristen Anne Bell) (39 anni) 18 luglio 1980, Huntington Woods (Michigan - USA) - Cancro. Interpreta Beth Harper nel film di Mark Steven Johnson La fontana dell'amore.
Box Office Usa
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati