Our War

Un film di Bruno Chiaravalloti, Claudio Jampaglia, Benedetta Argentieri. Con Joshua Bell [I], Karim Franceschi, Rafael Kardari Documentario, durata 68 min. - Italia, USA 2016. MYMONETRO Our War * * * 1/2 - valutazione media: 3,63 su 5 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,63/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Tre ragazzi decidono di partire arruolandosi come volontari nelle Unità di Protezione Popolare in Siria. Qual è la loro motivazione profonda?
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film che aiuta a pensare, sorretto da descrizioni e da immagini che restituiscono con efficacia il clima di continua tensione
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Joshua (30 anni) è un ex marine del North Carolina che ha deciso di andare a sostenere i combattenti curdi nell'area della Siria che l'Isis cerca di occupare. Lo stesso ha fatto Karim Franceschi (27 anni) raggiungendo Kobane così come Rafael (28 anni) di origini curdo-irachene e residente in Svezia. Il documentario ce ne propone le motivazioni e li segue nei luoghi dei combattimenti.
La dizione "foreign fighter" si associa ormai per abitudine a coloro che, abilmente indottrinati da emissari dell'integralismo jihadista, lasciano la loro quotidianità per andare ad ingrossare le file dei terroristi dell'Isis ovunque essi siano in azioni di guerra. Questo documentario di Argentieri, Chiaravalloti e Jampaglia ci invita a considerare che in realtà si tratta di una definizione di comodo tendente alla semplificazione. Perché ci sono anche combattenti che si schierano sul fronte opposto. La storia ci ricorda che nel 1936 in Spagna accadde la stessa cosa. Non furono solo gli Stati (con modalità e impegno diversi) ad andare a sostenere l'una o l'altra delle parti in lotta ma anche semplici cittadini di varie nazionalità. Chi volesse conoscerne le motivazioni può vedere o rivedere Terra e Libertà di Ken Loach. Perché è proprio sulle motivazioni delle tre persone, a cui viene dato modo di raccontare la propria esperienza, che si finisce con il porre l'attenzione. C'è chi si è sentito ribollire il sangue quando ha visto fucilare dall'Isis dei bambini in un video (Rafael), chi è ancora un comunista duro e puro pronto a combattere per gli oppressi (Karim) e chi aveva bisogno di trovare un luogo in cui potersi trovare in guerra senza essere sottoposto a una rigida disciplina (Joshua). È proprio da quanto dice di sé l'ex marine che può nascere una domanda estensibile anche agli altri due e che è sintetizzabile in una sola parola: perché?
Le immagini girate nei luoghi in cui si combatte e si muore restituiscono con grande efficacia il clima di continua tensione in cui si è costretti ad esistere. Le descrizioni del decesso del primo nemico caduto per propria mano mettono a nudo le coscienze ma il quesito resta. Siamo di fronte ad eroi che un giorno speriamo di dover ringraziare per il contributo che hanno dato alla sconfitta dell'Isis oppure dinanzi a persone che hanno trovato nell'ideale un modo per sublimare in positivo le proprie pulsioni, il proprio bisogno di sfidare la morte? Gli autori non ci danno e non ci vogliono dare una risposta precostituita. Ci chiedono di guardare e di pensare senza utilizzare alcuna sollecitazione emotiva addizionale e di collocare a nostra scelta l'aggettivo possessivo che fa parte del titolo. La guerra viene definita come 'nostra'. Di chi? Di noi tutti o solo di loro? Sui titoli di coda c'è una canzone di Eugenio Finardi che merita l'ascolto.

Stampa in PDF

* * * * *

A must-see

giovedì 22 settembre 2016 di cinemalover

A poignant and thought- provoking docufilm about three freedom fighters. The multi layered narrative gives us insight to what drives these young men to go and fight for the Syrian population. We see the hardship of their conditions and the fighting ,we follow them in their everyday lives we enter their homes and see their friends ,we sympathize and we even disapprove but we are totally drawn into their stories. They are not depicted as heroes but just ordinary young men touched by the Syrian plight continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Our War adesso. »
Our War | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | cinemalover
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 17 agosto
Atomica bionda
sabato 12 agosto
Monolith
giovedì 10 agosto
La torre nera
Diario di una schiappa - Portatemi...
giovedì 3 agosto
Annabelle 2: Creation
Angoscia
giovedì 27 luglio
La fuga
martedì 25 luglio
Motori ruggenti
giovedì 20 luglio
CHiPs
Savva
Ultime notizie dal cosmo
Operation Chromite
mercoledì 19 luglio
USS Indianapolis
Prima di domani
giovedì 13 luglio
The War - Il pianeta delle scimmie
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità