LOL - Pazza del mio migliore amico

Un film di Lisa Azuelos. Con Miley Cyrus, Demi Moore, Ashley Greene, Douglas Booth, Adam G. Sevani.
continua»
Titolo originale LOL: Laughing Out Loud. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 97 min. - USA 2012. - Moviemax uscita venerdì 17 agosto 2012. MYMONETRO LOL - Pazza del mio migliore amico * * 1/2 - - valutazione media: 2,76 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,76/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
   
   
   
Lo scontro tra la madre Demi Moore e la figlia Miley Cirus porterà alla prima cotta dell'una e alla riscoperta di se stessa dell'altra.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Remake aggiornato di se stesso, fotografia di una realtà conosciuta ma che non fa sognare
Marianna Cappi     * * - - -

Lola è inseparabile dagli amici del cuore, Emily e Kyle, e ha una cotta per Chad. Al rientro a scuola dopo le vacanze, si accorge amaramente di non contare molto per lui e deve ammettere a sua volta di essere da sempre innamorata di Kyle. Una gita in Francia permette alla giovane coppia di superare un fraintendimento iniziale e di unirsi, ma ecco che poco dopo Anne, la madre di Lola, legge il suo diario, tutto fumo, palpiti del cuore e brutti voti, e s'infuria con lei. Ora anche l'amore tra madre e figlia sembra essere in pericolo, ma in fondo non c'è nulla che non si possa risolvere con il dialogo: rigorosamente via sms.
Lisa Azuelos vola in America per rifare il film che le aveva portato fortuna qualche anno fa in Francia. Nel ruolo della madre, neodivorziata spaventata dall'idea di un nuovo amore come un'adolescente da quella della prima volta, una Demi Moore tristissima, dal volto immobile come la pietra, prende il posto di Sophie Marceau, di cui non solo ricordiamo tutti in filigrana la ragazzina che è stata (il che, di per sé, motiva un minimo i discutibilissimi montaggi alternati tra la vita sentimental-sessuale di Anne e quella di Lola) ma che, nel film originale, aveva avuto l'immenso buon senso di "recitare" la parte della madre, come fosse un personaggio da provare e riprovare per trovare la naturalezza e farne una seconda pelle. Qui la genitrice si perde nell'inconsistenza anziché nell'ingenuità e l'ironia prende la stessa strada. Lola, invece, è Miley Cyrus, che di francese non ha nulla, né la classe né la vena drammatica, ma ha indubbiamente un suo sentimentalismo ormai codificato, fatto di abbracci col chewingum in bocca, goliardia con i coetanei e sguardi paternalistici verso il mondo adulto, oltre che una gratuita simpatia che le viene soltanto dal non essere una bellona.
Fatti salvi gli aggiustamenti geografici, il copione è quasi pedissequo nel ricalcare il vecchio se stesso, ma genera un'evidente ambiguità di posizione riguardo al giudizio su sesso, droga e (post)rock&roll, alternando più di una volta demonizzazione e superficialità: forse davvero all'americana, ma comunque in maniera sproporzionata.
Come in un nostrano film di Moccia, la noia dei fatterelli quotidiani ingigantiti dai sospiri sembra essere l'unica controindicazione possibile, e ci sono dei momenti di tenerezza e ardimento molto riusciti nel racconto del corteggiamento mascherato da abitudine tra Kyle e Lola, ma il dubbio resta un altro. Appiattiti su una sequenza di clichè senza soluzione di continuità, tanto sul piano narrativo (il padre che intima: "o la sufficienza a scuola o la musica" e poi si ricrede al concerto) che su quello estetico (le parole d'amore compresse in un "miss u", i lucchetti sul ponte...) film come questo non fanno sognare. Né i ragazzi né gli adulti. Ci fotografano nelle nostre manifestazioni peggiori di ignoranza, pigrizia e omologazione e non si capisce per cosa dovremmo divertirci o commuoverci.

Stampa in PDF

Incassi LOL - Pazza del mio migliore amico
Primo Weekend Italia: € 107.000
Incasso Totale* Italia: € 569.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 9 settembre 2012
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
66%
No
34%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * - - -

Rapporti all'antica con metodi moderni.

giovedì 17 gennaio 2013 di purplerain

Lola è una ragazza come molte altre, con i suoi sogni, le sue incertezze, le paure, e la continua ricerca dell'amore eterno!! Il film basa la sua trama sul difficile rapporto tra lei e i suoi amici, i suoi amori e sua madre!!  Tutto sommato il film riesce bene nel suo intento, poichè anche se intriso di tanto buonismo e sentimenti all'acqua di rose, ci presenta la difficile convivenza tra una madre, separata, e sua figlia, che ormai non è più una bambina continua »

* * - - -

Amori per tutte le eta

martedì 4 settembre 2012 di donni romani

La voce narrante, fin dalla prima scena, è quella di un'adolescente, il che ci fa capire chiaramente che il punto di vista principale del film sarà il suo, ma il film di Liza Azuelos, remake dello stesso titolo francese con Sophie Marceau, mette in campo anche personaggi più adulti, anche se non per questo più maturi. Lola e Anne, madre e figlia, vivono parallelamente traversie sentimentali e il loro rapporto, burrascoso e affettuoso allo stesso tempo, fa da cassa continua »

Lola (Miley Cirus)
"È davvero figo amare qualcuno così tanto da sentirsi male, non so come si possa sopravvivere… e infatti io non so se sopravviverò…"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Lola
"Caro diario, che giornata di merda!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Lola
"Un giorno glielo dovrò dire a Charlotte che è ben diverso fare l'amore con una persona che si ama, non è detto che sia meglio, soprattutto quando non sai se è stato solo per una notte, ma è talmente bello amarsi con la persona che ami che finisce per far male!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5

Gli amori di LOL sono da dimenticare

di Roberto Nepoti La Repubblica

Tradita dal fidanzatino, Lola detta Lol s' innamora di Kyle, il suo migliore amico. Frattanto mamma, separata, ricomincia ad andare a letto con papà; finché non incontra un poliziotto, che le piace di più... Come sanno i frequentatori delle chat, "LOL" è un acronimo frequente nello slang Internet con diversi significati: da espressione di divertimento a "lots of love" o "lots of luck". E questa commedia per teenager ne è immersa. Se l' opportunità di un remake (della stessa regista con Sophie Marceau nella parte della madre) era dubbia, il risultato è scoraggiante. »

LOL - Pazza del mio migliore amico | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | purplerain
  2° | donni romani
Rassegna stampa
Roberto Nepoti
Trailer
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Sito ufficiale
Uscita nelle sale
venerdì 17 agosto 2012
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità