Nowhere Boy

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Nowhere Boy   Dvd Nowhere Boy   Blu-Ray Nowhere Boy  
Consigliato sì!
2,81/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * * - -
 pubblico * * 1/2 - -
Un interessante documentario biografico sulla giovinezza della rockstar più venerata al mondo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film che concede al popolo beatlesiano quel che il popolo beatlesiano in buona sostanza chiede
Emanuele Sacchi     * * 1/2 - -
Showtime:
giovedì 8 dicembre 2016 alle ore 14,00 in TV su RAIMOVIE
Scopri gli altri film in televisione »

A quindici anni John Lennon scopre che la sua vera madre, Julia, è viva e abita a pochi passi da casa. L'incontro tra i due sarà fonte di eccitazione ma pure di turbamento per il giovane John, che viene persuaso dalla madre a percorrere la via del rock'n'roll.
Il bio-pic sulle rockstar rappresenta ormai un genere a sé, codificato fino all'eccesso e pericolosamente incline a rifugiarsi nei cliché; se poi la rockstar in questione si chiama John Lennon va da sé che il rischio sia destinato ad aumentare esponenzialmente. L'operazione che Sam Taylor-Wood tenta di intraprendere è un'indagine sui primi vagiti dell'uomo destinato a divenire più famoso di Gesù Cristo, per capire quanto del Lennon che tutti conosciamo dipenda dalla sua adolescenza travagliata. Il rischio di una deriva agiografica è sempre dietro l'angolo, ma resta apprezzabile il tratteggio dei personaggi-apostoli che ruotano attorno al giovane John; in primis la vera madre di John, ossia Julia, fonte di complessi edipici, imbarazzo, problemi a non finire, ma pure della folgorazione del ragazzo sulla via del rock'n'roll (fatto di per sé sufficiente a garantirle un posto fisso in paradiso). Non è dato sapere se le cose siano andate davvero così, ma è bello credere che la Julia sognata durante i mille ascolti del brano omonimo del White Album sia quella sbarazzina e un po' folle della ricostruzione di Taylor-Wood.
Lontano dall'approccio coraggioso di un Backbeat - incentrato su Stu Sutcliffe e con Lennon e l'universo Beatles collocati sullo sfondo - come da quello radicale del Control di Corbijn, Nowhere Boy non teme il ricorso a stereotipi per risolvere snodi narrativi anche cruciali, né il rischio di sfociare in quel bozzettismo caricaturale che affligge una discreta fetta del cinema britannico di oggidì (anzi finisce spesso per avvalersi di ambedue). L'importante è concedere al popolo beatlesiano quel che il popolo beatlesiano in buona sostanza chiede e da questo punto di vista Nowhere Boy soddisfa in toto le (sue) aspettative.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
NOWHERE BOY
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination Nowhere Boy

premi
nomination
BAFTA
0
3
* * * - -

Da nessuna parte, ragazzo!

mercoledì 8 dicembre 2010 di Paola Di Giuseppe

Scorrono i titoli di coda mentre va Mother.
Era il 9 ottobre 1940 al Maternity Hospital di Liverpool quando nacque,e le cose andarono subito male per il piccolo John,e non tanto per i raid aerei nazisti che imperversavano quanto perché i genitori,Alfred (Freddie) e Julia,si separarono che lui aveva quattro o cinque anni.
A diciassette, finalmente, la zia Mimi, che l’aveva allevato, gli raccontò tutta la verità, e fu quella di tanti ragazzini costretti a scegliere con chi stare, mentre continua »

* - - - -

John rende anche da morto

venerdì 11 dicembre 2015 di mauro

Un film pessimo, come lo sono tutti quelli che si propongono di raccontare storie molto private di celebrità, in maniera così dettagliata come si propone di fare questo girato. Ma chi può aver raccontato quei dialoghi e quei fatti in un modo così minuzioso, in molte scene sono presenti solo due persone senza testimoni e Lennon non ha raccontato mai così tanto nello specifico. E' un modo per sfruttare la leggenda di John Lennon e questo è stato reso ancora continua »

John Lennon (Aaron Johnson) e sua zia, Mimi Smith (Kristin Scott Thomas)
Zia Mimi: Qui c'è scritto di firmare come genitore o come tutore. Cosa sono io?
John: ...Tutti e due.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
John Lennon (Aaron Johnson) e sua zia, Mimi Smith (Kristin Scott Thomas)
Zia Mimi: Qui c'è scritto di firmare come genitore o come tutore. Cosa sono io?
John: ...Tutti e due.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
jhon lennon
"E questo nulla è abitato da gente? Perchè allora è quello il mio posto!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Nowhere Boy oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Nowhere Boy

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 11 maggio 2011

Cover Dvd Nowhere Boy A partire da mercoledì 11 maggio 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Nowhere Boy di Sam Taylor-Wood con Kristin Scott Thomas, Aaron Taylor-Johnson, Thomas Sangster, Anne-Marie Duff. Distribuito da 01 Distribution. Su internet Nowhere Boy è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 6,99 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 1,00 €
Aquista on line il dvd del film Nowhere Boy

SOUNDTRACK | Nowhere Boy

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 12 febbraio 2010

Cover CD Nowhere Boy A partire da venerdì 12 febbraio 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Nowhere Boy del regista. Sam Taylor-Wood Distribuita da Sony Music, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Internazionale.

LIBRI | Un'adolescenza assai difficile trattata con mano leggera.

Il libro

martedì 28 dicembre 2010 - Fabio Secchi Frau

Imagine This. Io e mio fratello John Lennon, il libro Recensione *** John Lennon è il cantautore di maggior successo nella storia delle classifiche inglesi ed è anche uno dei personaggi più influenti della storia mondiale. Tutto il libro "Imagine This. Io e mio fratello John Lennon" (ed. Perrone, 2008), scritto dalla portentosa sorella di Lennon, Julia Baird, non parla però di questo Lennon. Si parte da Liverpool, quindi dal principio, dalla storia di una madre alla quale era stato bruscamente portato via il figlio, per l'appunto il piccolo John. "Imagine This" regala, in questi tempi recenti, uno dei più commoventi ritratti di Lennon: un bambino al quale manca la madre, da cui è stato separato quando aveva solo 5 anni, ma con la quale stabilirà un legame profondissimo, attraverso il quale troverà la sua identità e diventerà finalmente l'uomo che a tutti gli effetti ha sempre sognato di essere, scoprendo improvvisamente l'amore per la musica.

   

NEWS | Il libro di Sam Taylor Wood basato sul romanzo della sorella di John Lennon.

Nowhere Boy aprirà il Torino Film Festival

mercoledì 23 settembre 2009 - Marlen Vazzoler

Nowhere Boy aprirà il Torino Film Festival Ad aprire la 27° edizione del Torino Film Festival che si terrà dal 13 al 21 novembre sarà il film Nowhere Boy che racconta l'adolescenza di John Lennon a Liverpool durante gli anni cinquanta. Il film è tratto dal libro Imagine: Growing Up with My Brother John Lennon di Julia Baird, la sorellastra di Lennon. Lennon, quindicenne, è diviso tra l'amore per la zia tradizionalista, che l'ha cresciuto, e la madre, appassionata di rock, che ha appena ritrovata; confuso, si rifugia nella musica, insieme all'amico Paul McCartney.

   

GALLERY | L'adolescenza di John Lennon prende vita sul grande schermo.

La fotogallery del film Nowhere Boy

giovedì 2 dicembre 2010 - Marlen Vazzoler

La fotogallery del film Nowhere Boy Sam Taylor-Wood dirige l'opera prima Nowhere Boy basata sulla biografia scritta dalla sorellastra di John Lennon, Julia Baird. Il film esplora l'adolescenza del cantante, la formazione della sua prima band, The Quarrymen, composta da Lennon e da alcuni compagni di scuola. Al gruppo si unirono alla fine degli anni cinquanta Paul McCartney e George Harrison. Negli anni la band cominciò a valutare l'uso di un nuovo nome ma solo dall'agosto del 1960 il gruppo cominciò a farsi chiamare The Beatles.

   

GALLERY | Il film biografico sull'adolescenza di John Lennon.

Poster e prime immagini

martedì 20 ottobre 2009 - Marlen Vazzoler

Nowhere Boy: poster e prime immagini Giovedì 29 ottobre verrà presentato al London Film Festival Nowhere Boy l'opera prima dell'artista Sam Taylor Wood basata sul libro di Julia Bairds, Imagine This: Growing Up with My Brother John Lennon e sceneggiata da Matt Greenhalgh. La pellicola ambientata nella Liverpool del 1955 racconta la storia del quindicenne John Lennon che è stato allevato da quando aveva cinque anni da sua zia Mimi. John è un ribelle e quando incontra sua madre Julia forma istantaneamente un legame con lei. Ma il ri-allacciamento del loro rapporto ha provocato dei contrasti tra le due donne e John è rimasto catturato nel mezzo.

   

VIDEO | La pellicola debutterà stasera al London Film Festival.

Il trailer

giovedì 29 ottobre 2009 - Marlen Vazzoler

Nowhere Boy: il trailer Ha già debuttato online il trailer del film biografico Nowhere Boy che racconta gli ultimi anni dell'adolescenza di John Lennon. Nel cast Aaron Johnson nei panni di Lennon, Thomas Sangster in quelli di McCartney, Kristin Scott Thomas in quelli della conservativa zia di John che l'ha cresciuto come una madre adottiva ed Anne-Marie Duff nel ruolo della poco affidabile madre. Si tratta di una pellicola sulla maturità sceneggiata da Matt Greenhalgh che ha al suo attivo lo script sulla biografia di Ian Curtis per la pellicola Control.

   

La vera infanzia di Sir John rivelata da una di famiglia

di Antonella Barina La Repubblica

Si sapeva di una madre irresponsabile che lo aveva abbandonato. In realtà le fu strappato. Lo racconta in un libro la sorella del leader dei Beatles. Che dice: continuarono a vedersi di nascosto. Vittime dell'ipocrisia del tempo. Quello di Allerton ton è uno dei tanti sobborghi inglesi - file di casette tutte uguali, giardino e finestre a bovindo - ma, a ben guardare i nomi delle strade o dei pub o delle insegne discrete, sembra di percorrere il paese della nostalgia. Una viuzza si chiama Penny Lane; un bar Sgt. »

Il piccolo Lennon tra mamma e zia Mimì

di Gino Castaldo La Repubblica

Per essere un' artista concettuale, la neoregista Sam Taylor Wood, (unico precedente il cortometraggio Love you more realizzato sotto l' egida di Anthony Minghella), ha scelto una strada relativamente convenzionale, una narrazione filata e naturalistica di una delle vite più indagate, anzi vivisezionate, della storia recente: John Lennon. "Nowhere boy" evita in blocco la tentazione di cedere alle sirene irresistibili della saga beatlesiana, si limitaa raccontare il Lennon ragazzo, la sua formazione nella adolescenza di Liverpool tra disobbedienze scolastiche, dischi blues arrivati per mano di portuali compiacenti e soprattutto nel tanto decantato e complesso rapporto con le due donne della sua vita di ragazzo. »

Le turbe pelviche del giovane Lennon

di Dario Zonta L'Unità

Per una curiosa coincidenza esce oggi nelle sale Nowhere Boy, il film che aprì giusto un anno fa il Torino Filmfestival (il primo diretto da Gianni Amelio). Incontrammo per l'occasione l'artista concettuale Sam Taylor-Wood (fulgida la sua carriera come fotografa e video-artista), e chiedemmo lumi sul perché di questo suo esordio cinematografico così tradizionale, lei che aveva fatto della sperimentazione una cifra stilistica. E ci disse, sorprendendoci: «L'unicità del cinema è nel fatto che si debba raccontare una storia». »

Cercava la mamma, diventò John Lennon

di Francesco Alò Il Messaggero

John Lennon? Un adolescente piccolo borghese che si sdraiava sui tetti dei bus di Liverpool, faceva il bullo per attirare le ragazze, ascoltava rapito alla radio The Goon Show di Peter Sellers (lo stesso show comico che ispirò i Monty Python) e aveva incubi sul papà mai conosciuto. Perché lo aveva abbandonato? E sua madre naturale? Perché aveva permesso che la sorella (zia di lui) ne prendesse il posto? Esordio per la videoartista Taylor-Wood, Nowhere Boy parla di un mito in chiave psicologica affidando alla contesa tra zia autoritaria ma responsabile (Kristin Scott-Thomas) e madre rockettara (Anne-Marie Duff) ma incosciente la causa degli struggimenti del genio futuro Beatle. »

Nowhere Boy | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
BAFTA (4)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità