Un matrimonio all'inglese

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Un matrimonio all'inglese   Dvd Un matrimonio all'inglese   Blu-Ray Un matrimonio all'inglese  
Un film di Stephan Elliott. Con Jessica Biel, Colin Firth, Kristin Scott Thomas, Ben Barnes, Kimberley Nixon.
continua»
Titolo originale Easy Virtue. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 96 min. - Gran Bretagna 2008. - Eagle Pictures uscita venerdì 9 gennaio 2009. MYMONETRO Un matrimonio all'inglese * * * 1/2 - valutazione media: 3,49 su 69 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,49/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * - -
 pubblico * * 1/2 - -
Tratto da un testo teatrale di Noel Coward, un apologo sulla lotta di classe e le differenze tra America e vecchia Inghilterra, interpretato e diretto con gusto ironico e dissacrante.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Bentornato Stephan Elliot, in una commedia pungente che accusa il presente di passatismo
Marianna Cappi     * * * * -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Il giovane John Witthaker s'innamora perdutamente di un'elegante e indipendente americana di nome Larita e la sposa. Viene quindi il momento di presentarla alla famiglia, che vive imbalsamata e preda dei debiti in una splendida villa della campagna inglese. Nonostante Larita faccia buon viso a cattivo gioco, è presto chiaro che la suocera non può vederla e che anche le sorelle di John sono più che mai diffidenti nei suoi confronti. Lo stesso non si può dire, invece, del capofamiglia, un uomo che la guerra ha reso allergico all'ipocrisia ma non insensibile all'intelligenza e all'ironia involontaria.
Stephan Elliott, regista del fortunato Priscilla, la regina del deserto e dell'incompreso The Eye, torna sullo schermo dopo dieci anni di latitanza con Easy Virtue, eccellente operazione d'adattamento della pièce omonima del commediografo Noel Coward, che in passato aveva già conquistato Alfred Hitchcock (Fragile virtù).
Se la storia poggia su un conflitto di civiltà canonico, tra vecchio e nuovo mondo, le tinte con cui l'autore inscena tale confronto sono deliziosamente originali e sembrano ricalcare l'aforisma di Wilde per cui gli inglesi "oggigiorno" hanno veramente tutto in comune con gli americani, tranne, naturalmente, la lingua.
Jessica Biel è l'indossatrice ideale dei panni della volitiva Larita, inetta nella nobile arte della sopportazione forzata e interprete dai tempi comici perfetti; Ben Barnes è il maritino plasmabile e naïve; Kristin Scott Thomas e Colin Firth, signori e suoceri, sono il re e la regina della risata a denti stretti. Ma il film non si riduce allo sfoggio di wit né alla rivisitazione in chiave più che mai dinamica dei topoi dell'irriverenza a corte (dalla preoccupazione patologica per l'animale domestico alla complicità fisiologica della servitù nel misfatto) ma si addentra, armato di una sottile lama di coltello, ad esplorare le conseguenze più intime di una lotta senza fine tra presente e passato all'interno della coscienza stessa di Larita e va sondando il prezzo e il gusto della libertà, anche e soprattutto in amore.
Con Easy Virtue il regista australiano si cala in un'epoca passata con il passo curioso e spedito della contemporaneità, ma senza per questo farne un'operetta pop, anzi lucidando il jazz sul grammofono perché possiamo ricordarci d'un tratto di tutta l'energia e l'afflato di ribellione che già contiene.
Nel bel mezzo dell'eccentricità apparente di Larita, che prende parte alla caccia alla volpe a cavallo di una moto, e dell'eccentricità reale di una caccia alla volpe punto e basta, Elliot non è certo tipo da sottrarsi alla gara di anticonformismo per nascondersi dietro una regia trasparente. Un tocco di musical, un profumo di bordello francese, una palla di biliardo ed ecco inscenata una lezione di stile, con tanto di approfondimento sull'inquadratura sardonica.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
UN MATRIMONIO ALL'INGLESE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Premi e nomination Un matrimonio all'inglese MYmovies
Un matrimonio all'inglese recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
* * * * -

Grnde film !!!

domenica 11 gennaio 2009 di tonino

un film molto elaborato, quasi perfetto ... della sceneggiatura è inutile parlarne, visto che è tratta da una consolidata (e famosa) opera teatrale, ma per il resto ... attori (TUTTI) adattissimi nei loro ruoli, dialoghi entusiasmanti (forse in italiano si perde qualche sfumatura tutta english), stupefacente ritmo della narrazione, scenografie e costumi da paura, musiche perfette, fotografia eccezionale, regie, teatrale e filmica, grandiose (forse quella cinematografica fin troppo leziosa con la continua »

* * * * *

Easy virtue

mercoledì 30 giugno 2010 di alesya

Mrs. Whittaker: “Smile, Marion. ” Marion Whittaker: “I don’t feel like smiling”. Mr. Whittaker: “You’re English dear, fake it. ” Frizzante e pungente….i termini a mio parere più appropriati per descrivere questa gustosa pellicola : un film del quale onestamente mi ero completamente dimenticata e forse passato un po’ inosservato rispetto ad altri giganteggianti titoli usciti lo scorso anno , ora so , a gran torto . Easy continua »

* * * * -

Let's misbehave!

lunedì 19 gennaio 2009 di Luca

Il ritornello di un vecchio classico jazz euforicamente cantato durante un ballo frenetico da John e Larita, "Let's misbehave!", costituisce un'importante chiave ermeneutica del film, nel tragico scarto di intenzione tra i due ballerini: lei rigorosamente seria, lui appena divertito. Gli sviluppi della storia dimostrano (in maniera forse un po' pedante) le conseguenze esistenziali cui conduce tale pericolosa differenza di potenziale, in termini di attese e di risorse da spendere nel matrimonio, continua »

* * * - -

Una gustosa ricetta

venerdì 16 gennaio 2009 di olgadikom

UN MATRIMONIO ALL’INGLESE Ingredienti: una pièce teatrale di un autore inossidabile come Noel Coward, da cui il film prende spunto; il conflitto tra vecchio e nuovo, allargato dagli individui al mondo, rappresentato dalla vecchia Inghilterra e dalla nuova America; le inquadrature originali e ricercate all’altezza di Gosford Park di Altman. A tali ingredienti base aggiungi: una scelta di brani musicali anni ’30 e seguenti o moderni (vedi Sex Bomb) che fanno respirare l’aria del periodo e hanno già continua »

Sarah
Lei è come annegare: diventa deliziosa quando smetti di dimenarti.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Colin Firth
Quando il gioco si fa duro, i duri se ne vanno.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Non ricordo
La signora è piacevole come la sensazione che hai quando hai finito di dibatterti nell'annegamento!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Un matrimonio all'inglese

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 26 agosto 2009

Cover Dvd Un matrimonio all'inglese A partire da mercoledì 26 agosto 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Un matrimonio all'inglese di Stephan Elliott con Jessica Biel, Colin Firth, Kristin Scott Thomas, Ben Barnes. Distribuito da Eagle Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Un matrimonio all'inglese. Easy Virtue è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Un matrimonio all'inglese

SOUNDTRACK | Un matrimonio all'inglese

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 21 novembre 2008

Cover CD Un matrimonio all'inglese A partire da venerdì 21 novembre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Un matrimonio all'inglese del regista. Stephan Elliott Distribuita da Decca.

INCONTRI | Il regista di Priscilla, la regina del deserto torna alla regia dopo dieci anni di assenza.

Una storia in cui tutti si possono identificare

lunedì 27 ottobre 2008 - Gabriele Niola

Easy virtue, una storia in cui tutti si possono identificare Arriva a Roma dopo aver ricevuto premi al festival della commedia di Montecarlo Easy Virtue, il nuovo film di Stephan Elliott, regista di Priscilla, la regina del deserto e The Eye, il quale torna al cinema dopo 10 anni e un incidente quasi mortale. Ad accompagnarlo in questo ritorno c'è Jessica Biel che, dopo tante lamentele su diverse testate, finalmente trova un ruolo che non sia di sola spalla, ovviamente non ad Hollywood. Easy Virtue è un film di un australiano basato su un'opera teatrale inglese già portata al cinema da Hitchcock, che il regista definisce "molto originale".

"Un matrimonio all'inglese" scostumato film in costume

di Francesco Alò Il Messaggero

Che matrimonio bizzarro. Prendete i dialoghi brillanti del commediografo inglese Noel Coward, la comicità macabra di oggi contro gli animali, la bellezza montanara del Minnesota di Jessica Biel, la regia rock'n'roll di un australiano pazzo come Stephen Elliot e avrete l'irresistibile Un matrimonio all'inglese, il flusso di energia più potente che ci ha investito all'ultimo Festival di Roma. La regina di questo scostumato film in costume è Jessica Biel. Che bomba. La vediamo precipitare in una tristissima magione inglese tra le due guerre nei panni di un'americana scatenata campionessa di automobilismo. »

L'età del jazz e i nipotini della regina Vittoria

di Valerio Caprara Il Mattino

È facile nonché gratificante per il critico raccomandare a tutti «Un matrimonio all'inglese» («Easy Virtue») diretto da Stephan Elliott sulla base della commedia di Noel Coward già trasposta al cinema (muto) dal giovane Hitchcock. Brillante scorcio d'inglesità anni Venti, sottoposto al vaglio delle battute e del ritmo perfetti (nonostante il doppiaggio sottragga per forza di cose un po' di glamour), il film contrappone la sportiva e sexy americana Larita al microcosmo aristocratico del fresco maritino John: tra equivoci e contrattempi esilaranti, l'iniziale disagio prima fomenta una sorta di guerra di nervi nella lussuosa ma indebitata magione di campagna e poi smonta l'intera impalcatura delle ipocrisie e dei tabù, delle repressioni sessuali e dei pregiudizi di classe connaturati alla società vittoriana ormai incalzata dall'età del jazz. »

Che match nuora-suocera nella campagna inglese

di Maurizio Cabona Il Giornale

Grazie a Stephen Elliot, è nata una stella. Il suo Matrimonio all'inglese (in originale Easy Virtue) impone infatti Jessica Biel, che esce alla pari dal temibile confronto con la cinquantenne Kristin Scott Thomas. Eppure la Biel parte con lo svantaggio del personaggio positivo, quindi meno interessante: è la buona, americana e spregiudicata, contro la suocera, inglese e arcigna, che ha però le battute migliori. Presentato al Festival di Roma, Un matrimonio all'inglese è bastato a giustificarne l'esistenza, discussa nella scorsa primavera per le incertezze del Comune capitolino. »

Frivolezze morali

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

England, sweet England. Il verde dei suoi curatissimi prati, una magione che sembra uscita dalle fiabe, una famiglia di nobili attaccati al buon tempo antico. Un matrimonio all'inglese, di Stephan Elliott, è tutto questo, ma anche molto di più. Tratto da una pièce di Noel Coward, ambientato negli anni 20, il film gioca con il conflitto che, sempre più acido, si viene a creare tra la Lady che governa la casa e la nuova arrivata, la bella e pimpante americanina sposata, all'insaputa dei genitori, dal rampollo di famiglia. »

Un matrimonio all'inglese | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | alesya
  2° | luca
  3° | tonino
  4° | olgadikom
  5° | giulio
  6° | yris2002
  7° | emilio zampieri
  8° | pg
  9° | marco c.
10° | marzaghetti
11° | gabriella
12° | everbigod
13° | ultimoboyscout
14° | aldo
Rassegna stampa
Peter Travers
Marco Romani
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità