Advertisement
Hunger, no agli indumenti da pagliacci

In esclusiva su MYmovies.it una clip del film.
di


martedì 24 aprile 2012 - Video

Presentato in anteprima al Festival di Cannes nel 2008, arriva solo oggi nelle sale italiane il primo film diretto dal videoartista britannico Steve McQueen, Hunger. Dopo il successo ottenuto dal provocatorio Shame, che ha fatto guadagnare la Coppa Volpi come migliore interpretazione maschile a Michael Fassbender, anche Hunger ha convinto la distribuzione italiana e a distanza di pochi mesi ripropone il binomio McQueen- Fassbender.
Ambientato nell'Irlanda del Nord, Hunger racconta la brutale detenzione dei prigionieri dell'IRA avvenuta nel 1981 e la loro decisione di non sottostare ai soprusi del governo. Il punto di vista è a tratti quello dei detenuti, a tratti quello degli agenti penitanziari, e questo contribuisce a rendere la descrizione della vita quotidiana nella prigione di Long Kesh – conosciuta come "The Maze" – particolarmente accurata. La clip esclusiva per MYmovies.it mostra la sommossa che scoppia quando la direzione del carcere concede abiti civili ai detenuti, una potenziale svolta nella loro lotta per riacquistare lo status speciale di prigionieri politici, se non fosse che quei vestiti sono "indumenti da pagliacci" che sanno di derisione.

news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}