Fringe

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Fringe   Dvd Fringe   Blu-Ray Fringe  
Un film di Fred Toye, Brad Anderson, Paul A. Edwards, Joe Chappelle, Akiva Goldsman. Con Anna Torv, John Noble, Joshua Jackson, Lance Reddick, Jasika Nicole.
continua»
Formato Serie TV, Drammatico, - USA, Canada 2008. MYMONETRO Fringe * * * 1/2 - valutazione media: 3,85 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,85/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
L'agente dell'FBI Olivia Dunham è costretta a collaborare con uno scienziato, il Dottor Walter Bishop, per venire a capo di una serie di fenomeni inspiegabili.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una serie che indaga nel mistero senza la pretesa di voler sostituire X-Files
Mattia Nicoletti     * * * - -
Showtime:
sabato 24 giugno 2017 alle ore 6,00 in TV su PREMIUMACTION
Scopri gli altri film in televisione »

Olivia è un'agente dell'FBI che per risolvere un caso molto particolare si vuole rivolgere al Dr. Walter Bishop, scienziato che un tempo lavorava esperimenti governativi relativi al paranormale e al soprannaturale. Sfortunatamente Bishop è rinchiuso in un ospedale psichiatrico a causa di un incidente di laboratorio che lo condusse ad essere dichiarato non capace di intendere e di volere. L'unica possibilità per fare uscire il Dr. Bishop è il figlio Peter, che, sebbene dotato di un'intelligenza superiore ha deciso di vivere di espedienti e piccole truffe in Iraq. Convinto il figlio a firmare i documenti per dimettere il padre, Olivia, sotto il comando dell'agente della sicurezza nazionale Phillip Broyles, forma coi due la Divisione Fringe per indagare su fenomeni inspiegabili. I PERSONAGGI Olivia Dunham (Anna Torv): Bionda, tagliente, risoluta. Dà vita alla Divisione Fringe perché vuol dare una risposta ai casi più impossibili. Senza di lei il team non si sarebbe mai costituito.
Dr. Walter Bishop (John Noble): Geniale quanto sregolato, fa ragionamenti apparentemente assurdi, ma giunge sempre a una risposta.
Peter Bishop (Joshua Jackson): Figlio di Walter, Peter è il classico da "ha le possibilità ma non si impegna". È scaltro, smaliziato, intrigante, proprio per le sue esperienze di vita. È restio a tornare a casa ma viene convinto da Olivia.
Phillip Broyles (Lance Reddick): È il capo di Olivia. Per JJ Abrams ha interpretato l' "Haitiano" in Lost.
STAGIONE 1 Al termine di X-Files, il piccolo schermo si è trovato a dover colmare un vuoto. Quel "luogo" sospeso fra realtà e fantascienza, fra verità e finzione, fra presente e futuro, occupato fino a quel momento da una delle serie che può essere considerata di nuova generazione, era rimasta senza un padrone. Dopo innumerevoli tentativi, e rischi evitati dalle produzioni, terrorizzate di fallire il confronto con X-Files, solo un temerario come JJ Abrams poteva tentare di trovare la retta via. Con Lost ormai avviato, Star Trek, quasi pronto all'uscita, il genio newyorkese, ha deciso di cogliere la sfida e creare una serie che non fosse complessa da seguire per lo spettatore (e quindi non così legata alla trama, come ad esempio Lost), ma allo stesso tempo avesse un sub-plot unico e avvincente. Fringe, come tutte le creature di JJ è ancorata ai personaggi, perfettamente delineati. In questo senso anche i casi più incredibili e assurdi rimangono reali. È forse questa la forza di una serie che non vuole sostituire X-Files, ma indagare nel mistero, renderlo tangibile, mettendo insieme forze governative, scienziati pazzi e enfant prodige. CURIOSITÀ » Il pilot è stato girato in Ontario ma il resto della prima stagione a New York. Per la seconda stagione la produzione si è spostata a Vancouver.
» Gli episodi della prima stagione di Fringe hanno una durata che varia da 49 a 51 minuti circa. Ciò è in contrasto con la tipica lunghezza di 42-43 minuti di un episodio di una serie tv drammatica che, compresi gli spot, raggiunge la durata complessiva di un'ora. Questo tentativo fa parte del piano di Fox per cercare di far entrare gli spettatori in maggior sintonia con lo show, se gli spot vengono diminuiti.
» Il pilot, della durata di due ore, è costato 10 milioni di dollari, superando quello di Lost, nella classifica dei Pilot più costosi della storia delle serie tv.
» Durante la messa in onda della prima stagione, L'osservatore è stato individuato in altri programmi della Fox, confuso tra il pubblico di American Idol o avvistato durante eventi NASCAR.
» "Massive Dynamic", originariamente "Massive Dynamics", svolge un ruolo chiave in questa serie. Questa società fittizia era stata nominata pochi mesi prima del debutto della serie in alcuni fogli casting di Transformers - La vendetta del caduto.
» Lance Reddick (agente Phillip Broyles) e Kirk Acevedo (agente Charlie Francis) sono apparsi insieme in Oz. Acevedo era un detenuto, e Reddick un detective di polizia sotto copertura.
IN TELEVISIONE In America il primo episodio di Fringe è andato in onda il 9 settembre del 2008 ed è stato seguito da 9,13 milioni di telespettatori. In Italia è andato in onda in prima visione assoluta su Steel dal 31 gennaio 2009. Dal 9 marzo 2010 è stato trasmesso in chiaro su Italia 1. Il primo episodio è stato visto da 1.769.000 telespettatori, con uno share dell'8,06%. IL CONSIGLIO Se ti piace Fringe ti consigliamo di vedere anche Warehouse 13, Dollhouse, Alias.

Stampa in PDF

Premi e nomination Fringe

premi
nomination
Emmy Awards
0
1
CCTA
0
1
* * * * -

Ottimo serial! fantascienza molto spinta!!!

domenica 20 febbraio 2011 di Cicciolanza12

Era da quasi un anno che avevo nella mia videoteca la prima stagione di Fringe, ma le altre serie mi tenevano occupato quasi tutte le sere. Ora, finalmente, ho trovato il tempo per concedermi al mondo fantascientifico di Fringe! La serie tv è fatta veramente molto bene, gli effetti speciali e il make-up dei personaggi non ha nulla da invidiare ai grandi film hollywoodiani... Le puntate durano 50 a differenza degli altri serial che ne durano appena 40, questo è sicuramente un punto continua »

* * * * *

Meravigliosa seconda stagione!

giovedì 9 dicembre 2010 di andre89LOST

Finalmente FRINGE ha ingranato la quarta. La seconda stagione ha meno episodi autoconclusivi e grazie a una storyline continuativa regala molti colpi di scena. Decisamente più bella della prima stagione, nella seconda scopriremo molti dettagli riguardo il passato oscuro di Peter e Walter. Curioso l'episodio musical (2x20 che però a me non è piaciuto un granchè).  continua »

Dottor Walter Bishop
Cose ben più strane sono successe.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Dottor Walter Bishop
Dove sarebbe il bello se sapessimo già tutto..!?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Walter Bishop
Quando si apre la mente all'impossibile, a volte si scopre la verità
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Fringe oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Fringe

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 7 ottobre 2015

Cover Dvd Fringe A partire da mercoledì 7 ottobre 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Fringe di Fred Toye, Brad Anderson, Paul A. Edwards, Joe Chappelle, Akiva Goldsman con Joshua Jackson, Lance Reddick, Kirk Acevedo, Blair Brown. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Fringe. Stagione 5 (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 18,59 €
Prezzo di listino: 19,99 €
Risparmio: 1,40 €
Aquista on line il dvd del film Fringe

SOUNDTRACK | Fringe

La colonna sonora del film

Disponibile on line da lunedì 10 dicembre 2012

Cover CD Fringe A partire da lunedì 10 dicembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Fringe del regista. Fred Toye, Brad Anderson, Paul A. Edwards, Joe Chappelle, Akiva Goldsman Distribuita da Colosseum. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

NEWS | Il creatore di Alias e Lost affronta un viaggio ai confini della realtà.

La nuova serie tv firmata J. J. Abrams

venerdì 3 ottobre 2008 - Nicoletta Dose

Fringe, la nuova serie tv firmata J. J. Abrams Dopo le spy story di Alias e le disavventure dei naufraghi di Lost, J.J. Abrams ritorna alla carica con una nuova serie televisiva che mischia tutte le carte. A dare il via alle vicende di Fringe c'è ancora di mezzo un aereo, questa volta atterrato sano e salvo all'aeroporto di Boston, ma con un piccolo problema: tutti i passeggeri sono morti. Chiamati a risolvere il caso, troviamo l'agente FBI Olivia Dunham (l'esordiente Anna Torv) e l'agente speciale John Scott (Mark Valley), entrambi alle prese con una tragedia che ha del paranormale.

   

TELEVISIONE | L'incontro con la protagonista di Fringe al via con la terza stagione su Steel.

La Gillian Anderson dello spazio

lunedì 6 giugno 2011 - Ilaria Ravarino

Anna Torv, La Gillian Anderson dello spazio Prima di Anna Torv c’era Gillian Anderson. E dopo di lei, nessuna. Roba da cameretta dei maschi, la fantascienza: un territorio per agenti d’acciaio e poliziotti tutti di un pezzo, dove le donne sono raramente protagoniste, spesso sospiranti comprimarie, sempre la parte debole del gioco. C’era voluta X-Files, la serie a cavallo dei ruggenti anni ’90, perché la caccia agli alieni si aprisse anche alla metà rosa dello spazio: c’era voluta X-Files ma soprattutto Gillian Anderson con la sua Dana Scully, rossa poliziotta federale talmente in gamba da ridicolizzare la virilità del pur prestante partner David Duchovny alias Fox Mulder (e tra i due attori, non a caso, non è mai corso buon sangue).

   

TELEVISIONE | Jennifer Garner, Evangeline Lilly, Ann Torv, le tre eroine di J.J. Abrams.

La figura femminile nel J.J. Abrams Universe

giovedì 18 giugno 2009 - Mattia Nicoletti

La figura femminile nel J.J. Abrams Universe Le donne per J.J. Abrams sono sempre state importanti. E infatti le donne delle sue serie, da Alias a Lost passando per Fringe sono un bridge fra istinto e modernità, fra casa e lavoro, fra dolcezza e decisione. Sono capaci di amare e di odiare, di fraternizzare e di combattere. Hanno spesso più personalità degli uomini che alla fine dipendono da loro. Pensiamo a Jack e Sawyer in Lost che con Kate hanno avuto relazioni ma che sempre sottostavano alle sue volontà.

TELEVISIONE | Continuerà per altri 22 episodi la serie sci-fi co-creata da J.J. Abrams.

Confermata la seconda stagione

mercoledì 6 maggio 2009 - Marlen Vazzoler

Fringe: confermata la seconda stagione La Fox ha annunciato di aver rinnovato per una seconda stagione di 22 episodi la serie thriller sci-fi, Fringe, ideata da J.J Abrams. Il presidente della Fox, Kevin Reilly ha detto. "J.J. e il team di Bad Robot si sono dimostrati dei partner fenomenali, e non vediamo l'ora di fare grande televisione con loro in futuro". Il co-creatore e produttore esecutivo della serie J.J Abrams ha aggiunto: "Non potremmo essere più eccitati dal fatto che potremmo far impazzire la gente per un'altra stagione". Nei prossimi episodi gli sceneggiatori hanno promesso che si vedrà la storia di Astrid Farnworth (Jasika Nicole), un agente del FBI.

   

TELEVISIONE | L'attore comparirà nel finale di stagione della serie.

Prima immagine di Leonard Nimoy

giovedì 30 aprile 2009 - Marlen Vazzoler

Fringe: prima immagine di Leonard Nimoy Mentre la Fox non ha ancora dato l'ok per una seconda stagione di Fringe, la serie sci-fi ideata da J.J. Abrams, è entrato nel cast per il finale di stagione che andrà in onda in America il 12 maggio, l'attore Leonard Nimoy, conosciuto ai più come interprete di Spock, nel ruolo del misterioso ed enigmatico fondatore di Massive Dynamics, William Bell. Il produttore esecutivo Jeff Pinker ha rivelato che: "Nimoy interpreta William in un modo che si può considerare inaspettato. E pensi – O mio Dio, adesso capisco perchè questi due uomini erano simpatici, anche se uno era finito in un ospedale psichiatrico e l'altro è diventato uno degli uomini più ricchi d'America – Penso che ci sia qualcosa in quello".

   

TELEVISIONE | Ogni sabato su Steel alle 21.00.

Ultima risorsa per salvare l'uomo

venerdì 30 gennaio 2009 - Mattia Nicoletti

Fringe: la genialità, ultima risorsa per salvare l'uomo C'è un elemento, parlando di grande pubblico, che differenzia oggi la televisione dal cinema. Il piccolo schermo sta innovando, sta sfruttando la tecnologia (dimensione del mezzo, alta definizione), sta tornando alle origini conferendo nuova forza alle idee. Una provocazione? No, assolutamente. Quando JJ Abrams nel 2004 ha stupito con Lost, dopo il successo di Alias, si è capito che qualcosa nel mondo di quelli che venivano chiamati volgarmente "telefilm" era cambiato. Lui ha portato il network ABC a investire più di 10 milioni di dollari nell'episodio pilota (la leggenda vuole che l'investimento sia molto superiore) per coinvolgere con un concept fortissimo (i protagonisti e il pubblico non hanno più punti di riferimento.

TELEVISIONE | Un misterioso aereo sta per atterrare in tv.

Il nuovo serial firmato J.J. Abrams

mercoledì 28 gennaio 2009 - a cura della redazione

Fringe, il nuovo serial firmato J.J. Abrams Un volo internazionale che atterra misteriosamente con tutti i passeggeri e l’equipaggio morti. Un agente dell’FBI che indaga. Una sconvolgente verità che sta per essere scoperta… Sci Fi presenta in anteprima assoluta Fringe il nuovo serial televisivo statunitense ideato e co-prodotto da J.J. Abrams, che si prepara a sbarcare in Prima TV nello spazio dedicato alla fantascienza e all’ignoto su Steel (Premium Gallery sul DTT) a partire dal 31 gennaio 2009 alle 21:00 con l’episodio pilota di due ore e poi ogni sabato con un episodio in prima serata.

   

Grazie a Fringe e ai suoi misteri la tv generalista si fa bella

di Antonio Dipollina La Repubblica

L' arrivo sulla tv generalista di Fringe (il martedì alle 22 su Italia 1) fornisce il metro esatto della situazione: la tv inizierà a migliorare quando un evento simile godrà di un' attenzione non si dice pari ma lontanamente assimilabile ai quintali di moine che si riservano a talent e reality. Gli appassionati hanno già visto la prima stagione sulla pay di Mediaset, ma l' approdo alla tv per tutti doveva essere lanciato con più decisione. Dal produttore di Lost, una sorta di viaggio oscuro, con margini di assoluto divertimento nell' interazione dei personaggi. »

Al di là della natura

di Sara Sirtori TV Oggi

Su un volo di linea muoiono tutti i viaggiatori e nessuno riesce a capire come e perché. Così prende il via Fringe, il nuovo telefilm fantascientifico firmato da J.J. Abrams, il genio della tv già dietro ad Alias e Lost. «Mi hanno fatto notare che anche la prima scena di Lost si svolge su un aereo in volo», sorride il produttore e regista americano. «Ma giuro che non ci avevo pensato. E poi, mistero a parte, le due serie sono molto diverse». Le storie di Fringe, infatti, ruotano attorno alla scienza di confine (fringe science in inglese) cioè a quelle invenzioni o scoperte che oggi sembrano fantascienza ma un giorno potrebbero essere reali. »

Dopo Lost, l'universo parallelo di Fringe

di Stefania Carini Europa

La banda di JJ Abrams è ancora là fuori, nonostante Lost abbia concluso il suo viaggio. E così si diverte a far collassare mondi immaginari, e a stupirci anche con quelli che paiono solo piccoli telefilm. Fringe (Sci Fi Steel, Mediaset Premium) fingeva di voler essere il nuovo XFiles, e invece voleva essere solo una godibile serie fantastica capace di attrarre il giusto fedele pubblico e di costare poco rispetto ai telefilm stile Flashforward. Due qualità non da poco. Quando il volo internazionale 627 atterra all'aeroporto di Boston con tutti i passeggeri e i componenti dell'equipaggio morti, l'agente speciale dell'Fbi Olivia Dunham è chiamata per risolvere il caso. »

Fringe, una piccola serie di resistenza televisiva

di Antonio Dipollina La Repubblica

La fine di Lost sta creando un pericoloso effetto rinuncia. Negli Usa si sono concluse o hanno chiuso altre serie importanti come 24, Heroes o Flashforward. E insomma si sta iniziando a dire che l' epoca è finita davvero e c' è il vuoto in arrivo. Facciamo che non è vero. Primo perché in molti si stanno accorgendo che la serie tv ad alto budget e con nomi importanti sta attirando sempre più gente dal cinema e prima o poi questi lavori salteranno fuori. Secondo, ed è il motivo più forte, perché senza le serie tv rimane tutta l' altra, di televisione, e prima di cadervi dentro per rassegnazione bisogna reagire. »

Fringe | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Mattia Nicoletti
Pubblico (per gradimento)
  1° | cicciolanza12
  2° | andre89lost
Emmy Awards (1)
CCTA (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità