Freaks

Acquista su Ibs.it   Dvd Freaks   Blu-Ray Freaks  
Un film di Tod Browning. Con Wallace Ford, Roscoe Ates, Olga Baclanova Horror, Ratings: Kids+16, b/n durata 64 min. - USA 1932. - Cineteca di Bologna uscita lunedì 24 ottobre 2016. MYMONETRO Freaks * * * * - valutazione media: 4,24 su 26 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,24/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Un classico dell'orrore, ritirato quasi subito dopo la prima dal boss della MGM che lo giudicò (dal suo punto di vista non aveva torto) troppo duro per i delicati stomaci degli spettatori del 1932.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un imperdibile circo degli orrori
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Un imbonitore mostra a un pubblico inorridito un essere umano di cui lo spettatore non vedrà le sembianze sino alla fine e ne racconta la storia. Si tratta di Cleopatra, una bella e malvagia trapezista di un circo le cui principali attrazioni sono persone con malformazioni fisiche che li fanno definire come 'mostri'. Cleopatra attrae l'attenzione di Hans, affetto da una particolare forma di nanismo, il quale incurante dell'amore che prova per lui la fidanzata Frieda che ne condivide la disabilità, accetta di sposarla non capendo che la donna è attratta solo dalla sua ricchezza. Quando però Cleopatra si spingerà troppo oltre saranno i freaks a punirla severamente.
Ci sono film che sono entrati nella leggenda per i motivi più diversi ma sono pochi che hanno avuto un percorso complicato come questo. A partire dalla stesura della sceneggiatura basata su un testo di Clarence Aaron 'Tod' Robbins e scritta da Willis Goldbeck al quale era stato chiesto un copione 'orribile' dal tycoon della MGM Irving Thalberg. Il quale diede il via alla produzione salvo decidere di apportare pesanti tagli al film dopo il primo test screening. Ciò non gli permise però di bloccare la prima del 28 gennaio 1932 al Fox Theatre di San Diego che fu la sola non censurata dell'epoca. Basti pensare che il film venne vietato in diversi Stati dell'Unione, nella Germania nazista e nell'Italia fascista. Anche dopo la caduta dei regimi non ebbe vita facile perché urtava la sensibilità perbenista di quella parte di pubblico che, non avendo ancora accettato la disabilità nelle sue varie forme, non voleva vederla rappresentata.
Perché in Freaks molti dei protagonisti sono affetti da reali malformazioni ma Tod Browning, mostrandole apertamente, non voleva solleticare gli istinti più bassi delle platee. Il suo obiettivo era esattamente l'opposto e c'è un'inquadratura che da sola è sufficiente per sostenere questa lettura. Quando Madame Tetrallini viene scoperta in un parco privato mentre fa giocare alcuni dei disabili e rischia di essere cacciata, li stringe a sé con lo stesso gesto che ha Maria in Metropolis nei confronti dei figli degli operai che porta in visita nella residenza dei ricchi. È lo stesso abbraccio che Browning riserva ai suoi personaggi dei quali sottolinea l'umanità che l'aspetto 'mostruoso' non ha intaccato. Mentre si assiste alla loro vicenda sembra di sentir risuonare le parole che Shakespeare affida a Shylock in "Il mercante di Venezia": "Se ci ferite noi non sanguiniamo? Se ci solleticate noi non ridiamo? Se ci avvelenate noi non moriamo? E se ci fate un torto non ci vendicheremo?".

Stampa in PDF

Premi e nomination Freaks MYmovies
* * * * *

Anti-horror

mercoledì 11 marzo 2009 di pablito

Credo che un film troppo facilmente inscrivibile in un genere si precluda già in partenza la possibilità di essere un capolavoro. es. 2001 Odissea nello spazio non è un film di fantascienza, Brian di Nazareth non è un film comico, Eraserhead non è un horror (questo rimane valido checché se ne pensi a proposito della qualità delle pellicole). E così Freaks: ha elementi da horror e da thriller (la stupenda scena che "prepara" la vendetta), ma non esclude commedia, dramma, satira, contiene continua »

* * * * -

Andare oltre le apparenze

sabato 26 dicembre 2009 di BarMario

Questo film lo farei vedere agli alunni delle scuole medie, perchè ti sbatte in faccia cosa significa andare oltre le apparenze dell'aspetto fisico. Gli storpi hanno buoni sentimenti, mentre i "belli" finiscono per essere i perfidi e i cattivi. Un film di grande impatto uscito in un'epoca che di lì a poco avrebbe visto la persecuzione dei "diversi" continua »

* * * * -

Genio, tra pietà e morbosità...

venerdì 23 giugno 2006 di Bokk74

Film horror sì, ma sugli (e)rrori della natura, e soprattutto sugli orrori dei NormoDotati (pessima definizione politicamente corretta), un film simile, adesso, non sarebbe neppure concepibile, a causa di un politically-correct asfissiante dictat. Eppure, nonostante il proclama iniziale, Browning cade spesso in un compiaciuto narcisismo voyeristico nel mostrare gratuitamente, le esibizioni dei suoi "amati" mostri, che mostri son fuori e non dentro, come - viceversa - lo è la donna-prostituta. In continua »

* * * * -

Un film disperante su tutta l'umanità

venerdì 4 settembre 2009 di Mikispin95

In questo film (che mi sembra riduttivo definire horror) credo di aver visto un pessimismo di fondo, una condanna all'umanità. Certo si legge anche una forte critica alla società, che odia il diverso, senza conoscerlo. E' però un film cattivissimo in quanto la tesi non è "non esistono Freaks" ma "Tutti sono Freaks" (dove Freaks non è inteso come "diverso" ma come "Mostruoso e cattivo"). Non penso che Tod Browning giustifichi in qualche modo la violenza finale dei "fenomeni da baraccone" ma voglia continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Freaks adesso. »
Shop

DVD | Freaks

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 18 febbraio 2015

Cover Dvd Freaks A partire da mercoledì 18 febbraio 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Freaks di Tod Browning con Wallace Ford, Roscoe Ates, Olga Baclanova. Distribuito da Dynamic Italia - DYNIT. Su internet Freaks (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,43 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 0,56 €
Aquista on line il dvd del film Freaks

FOCUS | Torna in sala oggi in versione restaurata il capolavoro di Tod Browning.

Un inno alla diversità

domenica 23 ottobre 2016 - Roy Menarini

Freaks, un inno alla diversità Quando si apprestava a girare Freaks, Tod Browning possedeva un certo credito presso i produttori. Era il regista di Dracula con Bela Lugosi per la Universal, un grande successo della stagione precedente. Irving Thalberg, grande produttore della Metro Goldwyn Mayer, gli disse (immaginando probabilmente un altro tipo di film): "Questo film dovrà essere più orribile di tutti gli altri". Ovviamente il regista si stava apprestando a mettere a repentaglio ogni aspettativa. E in effetti, dopo averlo voluto, la MGM rinnegò la pellicola, che doveva contrastare il successo della Universal con Frankenstein.

di Claude Beylie

Un circo tipo Barnum. L’imbonitore ci avverte: «Vedrete mostri veri, che vivono e respirano come noi...» Essi ci vengono dapprima presentati mentre si divertono in un parco: ci sono l’uomo-tronco, la donna-uccello, il torso vivente, l’uomo-scheletro, le gemelle siamesi, i nani. - - Uno di questi ultimi, Hans, trascura la graziosa Frieda, sua fidanzata, per Cleopatra, la bella e normale cavallerizza, che lo prende palesemente in gira. Quando però sa che Hans ha avuto un’opulenta eredità, complotta con l’atleta Ercole e finge di corrispondere ai sentimenti del nano, facendosi sposare. »

di Georges Sadoul

“Il film si basa su un fatto di cronaca. La bella Cleopatra (Olga Baclanova), acrobata, finge di amare un nano (Harry Earles) e lo sposa per derubarlo e avvelenarlo con la complicità dell’atleta Ercole (Henry Victor). Il film si svolge in un’atmosfera da corte dei miracoli, tra inghiottitori di spade e mangiatori di fuoco, donne barbute e donne dai piedi prensili, uomini scheletro e uomini dalla testa d’uccello, torsi viventi e altri fenomeni (veri) da baraccone. Questo humour già crudele diviene fatalmente tragico quando i mostri decidono di vendicarsi di Cleopatra ed Ercole, traditori d’uno di loro, e quando nel mezzo della tempesta, i lampi lasciano intravedere un nano che suona l’ocarina, mentre Johnny Eck, il cui busto sembra spuntare da una sedia, accarezza negligentemente un’arma. »

Freaks | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | pablito
  2° | barmario
  3° | mikispin95
  4° | andrea b
  5° | il cinefilo
  6° | eugenio
  7° | nonhosonno2015
  8° | noia1
  9° | alex41
10° | bokk74
Trailer
1 | 2 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
lunedì 24 ottobre 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 6 settembre
I puffi - Viaggio nella foresta s...
venerdì 1 settembre
King Arthur - Il potere della spada
mercoledì 23 agosto
Fast & Furious 8
mercoledì 26 luglio
Slam - Tutto per una ragazza
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità