Iron Man

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Iron Man   Dvd Iron Man   Blu-Ray Iron Man  
Un film di Jon Favreau. Con Robert Downey Jr., Terrence Howard, Jeff Bridges, Shaun Toub, Gwyneth Paltrow.
continua»
Azione, Ratings: Kids+13, durata 126 min. - USA 2008. - Universal Pictures uscita giovedì 1 maggio 2008. MYMONETRO Iron Man * * * - - valutazione media: 3,16 su 232 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,16/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Uno scienziato milionario dalla personalità tormentata subisce un grave incidente. Per riuscire a sopravvivere inventa una speciale tuta che gli conferisce incredibili poteri per combattere il male.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Robert Downey jr. dona con glamour la doppia identità al supereroe dal cuore artificiale e l'alter ego metallico
Marzia Gandolfi     * * * - -

Anthony Stark è un inventore geniale e miliardario col vizio delle donne (tante) e delle attività filantropiche. Ereditato patrimonio e ingegno dal padre scomparso in un incidente d'auto, Tony (per amici e amichette) conduce e amministra le Industrie Stark, produttrici e prime fornitrici di armi per il governo americano. Durante un test in medioriente, per verificare l'efficienza di un'arma sperimentale, viene catturato da un gruppo di estremisti. Ferito al cuore da una scheggia è soccorso e curato da Yinsen, un fisico esperto di cibernetica che gli applica un organo artificiale. Obbligato dai guerriglieri a costruire un'arma invincibile per la loro causa, Tony progetta in segreto un'armatura per fuggire alla prigionia. Rientrato negli Stati Uniti è deciso a cambiare vita, a riparare alle ingiustizie e a "industriarsi" a favore dei più deboli. Perfezionata l'armatura con la tecnologia avanzata diventa Iron Man, un (super)eroe "umano, troppo umano".
Fumetto e cinema nascono insieme più di un secolo fa e si spiano da subito. Due linguaggi con origini diverse e identità distinte che pure hanno saputo dialogare intensamente: confrontandosi, convivendo, divorziando, riconciliandosi e riconfigurando le reciproche estetiche. L'Iron Man di Jon Favreu, nell'intensa economia di scambio tra fumetto e cinema, realizza un enorme salto di qualità, dimostrando la reciprocità produttiva dei due linguaggi, che nell'ultimo decennio si era spinta in direzione di un'autentica cannibalizzazione.
L'archivio "eroico" della Marvel è diventato un vero e proprio laboratorio per la creazione, anche se non sempre riuscita e puntuale, di nuovi modelli estetico-narrativi dell'industria cinematografica, come dimostra l'insistita trasposizione sullo schermo di un esteso repertorio dei loro personaggi: da Spider Man agli X-Men, dai Fantastici Quattro ad Iron Man, e per continuare nel futuro prossimo con Hulk e Capitan America.
Creato da Stan Lee, Don Heck e Jack Kirby nel 1963 per la rivista "Tales of Suspense", Iron Man è un eroe conservatore che ieri ha "armato" il Vietnam ed oggi "attrezza" l'intervento afgano. Come Batman è orfano di padre e madre, come Batman si ritrova sul tetto di casa vestito da eroe mascherato (e non da supereroe) contro una luna rotonda, come Bruce Wayne è industriale multimiliardario, playboy incallito e filantropo svagato. Le affinità terminano qui, perché Tony Stark e il suo alter ego metallico sono tutt'altro che rabbuiati, non hanno paura di cadere (ci si può sempre rialzare), non hanno paura di sbagliare.
Iron Man è l'esoscheletro (quasi) invincibile di un reduce che ha deciso di risarcire il mondo. Jon Favreu, subito dopo i titoli di testa, gira la scena originaria, quella che origina il film e dà origine all'eroe. Come tutti i suoi compagni di supervite e superavventure, Tony Stark ha subito un incidente e una perdita traumatica (quella del cuore). Di questa scena primaria la caverna dei ribelli è lo scenario, il luogo in cui avviene l'esperienza dello smarrimento, il processo di apprendimento dell'uomo e la conversione nell'eroe.
Dopo essere stato un disegno animato in A Scanner Darkly, Robert Downey Jr. torna a recitare con sfondi agitati, indossando un'armatura, sviluppando una doppia identità e combattendo il supervillain di Jeff Bridges. Soltanto la sua performance glamour (e "in carne e ossa") poteva trovare l'equivalente plastico-dinamico del personaggio disegnato su carta, restituendone l'aura ed eliminando la seccatura del ridicolo, che si ripresenta a ogni traduzione del fumetto al cinema.

Premi e nomination Iron Man MYmovies
Iron Man recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Iron Man
Primo Weekend Italia: € 2.081.000
Incasso Totale* Italia: € 6.948.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 3 agosto 2008
Primo Weekend Usa: $ 100.750.000
Incasso Totale* Usa: $ 317.466.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 agosto 2008
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
85%
No
15%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Iron Man

premi
nomination
Premio Oscar
0
2
* * * * -

Non sprecare la tua vita!

sabato 3 maggio 2008 di Marcello

"Non sprecare la tua vita". Semplice e chiaro. L'indifferenza per le conseguenze delle tue azioni significa che stai solo abusando e/o facendo un uso illusorio della tua libertà, e soprattutto se hai la buona sorte di avere più libertà di azione di moltissimi altri. Proprio quello che accade al vincente Stark: tanta libertà ma nessuna responsabilità. "Se hai un grande potere hai anche una grande responsabilità", è questo il messaggio Marvel che il Prof.Xavier insegna agli X-Men di domani. Ed è chiaro continua »

* * * - -

Marvel movies

martedì 6 maggio 2008 di erre

Qundo il cinema di denuncia, dei buoni propositi, dell' impegno etico e morale lascia spazio al puro e semplice divertimento. Questo è la premessa essenziale per introdurci nell' ultimo film tratto dai meraviglisi fumetti della marvel. Questa volta è toccato all' uomo di ferro... che poi... solo di ferro è riduttivo, ma va bè... si propio lui Iron Man, con la sua super corazze rossa e gialla e il suo super cuore che, nel film, altro non è che un magnete applicatogli nei primi giorni di prigionia, continua »

* * * * -

Supereroe poco conosciuto nell'universo marvel

sabato 3 maggio 2008 di Antonello Villani

Ancora supereroi della carta stampata, Hollywood ha la vista lunga e non importa quanto sia alto il budget per questi giocattoloni targati Marvel. Dopo "Superman", "Spiderman", “Batman” ecco un eroe per caso vestito di oro e titanio ma con quel tanto di colore per dare più appeal alla pesante armatura. Perché Tony Stark, miliardario americano che può vantare un curriculum di tutto rispetto –ingegnere meccanico a sei anni, laurea al prestigioso M.I.T. a sedici- ed un padre che ha partecipato al continua »

* * * * *

Iron man:eroe nn si nasce ma si diventa!

venerdì 9 maggio 2008 di MARI

IRON MAN dal mitico cartone animato al film. Come HULK,SPIDER MAN,BATMAN e tanti altri è l'ennesimo capolavoro del cinema americano!Cinema che fa sognare e che ti sorprende sempre grazie ad un cast eccezionale!Il film è sorprendente dall'inizio alla fine!e il ruolo interpretato da Robert Downey di miliardario genio della tecnologia,uomo solitario,gli si addice perfettamente...Per nn parlare della super longilinea Gwyneth Paltrow,segretaria e badante allo stesso tempo,innamorata pazza del suo capo continua »

robert downey jr./tony stark
Dicono che la migliore arma sia quella che non si deve usare mai,
io preferisco l'arma che si deve usare solo,una volta,
e così che faceva mio padre, e così che fa l'America, e finora ha funzionato piuttosto bene...alla PACE!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Stark (Robert Downey Jr.) e la giornalista di Vanity Fair
Beh, signorina Brown. È un mondo imperfetto, ma è l'unico che abbiamo. Mi creda, quando non serviranno più armi per mantenere la pace costruirò mattoni per ospedali pediatrici.
Prova spesso le battute?
Ogni sera, allo specchio, prima di coricarmi.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Tony Stark
Mi dispiace, questa è la spassomobile
la depressomobile è là dietro
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Iron Man oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Iron Man

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 23 ottobre 2013

Cover Dvd Iron Man A partire da mercoledì 23 ottobre 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Iron Man di Jon Favreau con Robert Downey Jr., Terrence Howard, Jeff Bridges, Shaun Toub. Distribuito da Walt Disney Studios Home Entertainment. Su internet Iron Man (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 8,99 €
Prezzo di listino: 11,99 €
Risparmio: 3,00 €
Aquista on line il dvd del film Iron Man

SOUNDTRACK | Iron Man

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 7 agosto 2015

Cover CD Iron Man A partire da venerdì 7 agosto 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Iron Man del regista. Jon Favreau Distribuita da Silva Screen. Su internet il cd Iron Man è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

Prezzo: 37,90 €
Aquista on line la colonna sonora del film Iron Man

INCONTRI | Robert Downey Jr. è il primo supereroe convincente della storia del cinema.

Quando il supereroe diventa umano

giovedì 24 aprile 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Iron Man, quando il supereroe diventa umano Al di là di tutte le aspettative il film di Jon Favreau convince. Sarà che per la prima volta da quando il cinema ha iniziato a giocare con i supereroi - che fossero in calzamaglia o mascherati, armati di superpoteri o (co)stretti in tutine di pelle - Iron Man non mette in scena solo l'eroe, ma soprattutto l'uomo. "Nei fumetti ci sono due tipi di supereroi, quello più comune è colui che per qualche motivo si ritrova ad avere dei poteri magici. Per quanto mi riguarda il mito più bello è quando la persona fa un percorso di maturazione e decide di diventare un eroe.

MAKING OF | L'armatura di Iron Man è molto più reale di quello che si possa credere.

Effetti speciali invisibili

lunedì 28 aprile 2008 - Gabriele Niola

Iron Man, effetti speciali invisibili La bellezza, la potenza e la leggerezza di Iron Man è quella del miglior cinema d'azione, un cinema che fino a pochi anni fa per dirsi e per essere davvero grande doveva appoggiarsi più che altro sugli stuntmen. Nonostante siano passati tre decenni dall'inizio dell'era della computer grafica al cinema (era il 1977) solo recentemente gli effetti speciali computerizzati hanno cominciato davvero ad essere uno strumento e non un obiettivo, qualcosa usato per mostrare altro e non qualcosa da mettere in mostra.

NEWS | Entrambi i titoli si sono aggiudicati 11 candidature.

Il cavaliere oscuro e lost conducono le nominations per i saturn

mercoledì 11 marzo 2009 - Marlen Vazzoler

Il cavaliere oscuro e Lost conducono le nominations per i Saturn L'Academy of Science Fiction, Fantasy and Horror Films ha fatto uscire le nominations per la 35° edizione dei Saturn Adwards che si terrà il 25 giugno. In testa alla lista si trovano Il cavaliere oscuro e Lost che conducono con 11 candidature a testa, seguono Il curioso caso di Benjamin Button con nove e Iron Man con 8. Tra i programmi televisivi si distinguono invece Heroes con 6, Battlestar Galactica e Terminator: The Sarah Connor Chronicles con 4 nominations ciascuno. In questa edizione la Paramount si è aggiudicata ben 30 candidature mentre la Fox 10 e la Marvel 9.

   

NEWS | L'agente dello S.H.IE.L.D. ha firmato per nove film.

Samuel l. jackson's tornerà come nick fury

lunedì 2 marzo 2009 - Marlen Vazzoler

Samuel L. Jackson's tornerà come Nick Fury Mentre continuano i casting di diversi film tratti dall'universo Marvel, viene confermato l'attore Samuel L. Jackson, in nove film, dove interpreterà l'agente Nick Fury dello S.H.IE.L.D., comparso per la prima volta alla fine di Iron Man. Tra i titoli dell'accordo senza precedenti ci sono: Iron Man 2, Thor, Captain America, The Avengers e i loro seguiti, e al momento è in fase creativa un possibile film sullo S.H.IE.L.D.

   

NEWS | Branagh reciterà e dirigerà nel nuovo film della Marvel.

Nuovi rumor riguardo donald blake

lunedì 5 gennaio 2009 - Marlen Vazzoler

Thor: nuovi rumor riguardo Donald Blake Marvel sta producendo tre film, Iron Man 2, Thor e Captain America che dovranno collegarsi al film The Avengers, previsto per luglio 2011. Il problema della Marvel è collegare il film di Thor al periodo temporale in cui sono stati ambientati Iron Man e L'incredibile Hulk, visto che la sceneggiatura della pellicola di Branagh, sembra sia ambientata interamente a Asgard, la terra nativa di Thor e mitica città della mitologia nordica. Per collegare il film al mondo moderno di The Avengers, sembra che sia stato recentemente cambiato lo script, che prevede la comparsa di un moderno Donald Blake alla fine del film.

   

NEWS | Edizioni a doppio/triplo disco, le raccolte e le favolose gift set.

I dvd da regalare e comprarsi per le feste

venerdì 19 dicembre 2008 - Marlen Vazzoler

Speciale Natale: i dvd da regalare e comprarsi per le feste Per Natale non c'è niente di meglio che guardarsi il proprio film preferito da soli, in compagnia o perché no, in famiglia, se il genere permette. Anche quest'anno le varie case di distribuzione si sono sbizzarrite con le uscite speciali dei film venuti fuori quest'anno, allegando libri, modellini, peluche e rispolverando qualche vecchio titolo che non aveva ancora un'edizione degna del suo nome. Cominciando con i film d'azione che hanno sbancato quest'anno il botteghino, iniziamo con l'ultimo film di Christopher Nolan, Il Cavaliere oscuro, l'ultimo film di Batman, che ha dato una svolta al modo di adattare i fumetti sul grande schermo, con un cast d'eccezione retto sulle performance di Christian Bale e del compianto Heat Ledger.

di Paolo D'Agostini La Repubblica

La Marvel entra direttamente nel campo del cinema traducendo uno dei suoi più fortunati supereroi a fumetti: Iron Man. Che in realtà non è di ferro ma di oro e titanio. Comincia come un film realistico e impegnato sul tema della guerra (Afganisthan?) per poi diventare sorprendentemente un fuoco d'artificio di effetti e prodezze soprannaturali. Ma resta ben saldo il tono da commedia sofisticata. Grazie soprattutto alla scelta di Robert Downey jr. come Tony Starks: genio elettronico e padrone della più potente industria bellica Usa, alias Iron Man. »

Iron Man, anti-eroe della Marvel Un coatto dal cuore meccanico

di Boris Sollazzo Liberazione

Esistono due tipi di supereroe: lo spiantato e il miliardario. Tra i primi c'è il piccolo borghese Superman e il precario Uomo Ragno, tra i secondi il cupo Batman e l'edonista Iron Man. Quest'ultimo ha però qualcosa di particolare: non ha sensi di colpa privati e pubblici, ama la vita e se la gode alla grande, tende a pensare prima a se stesso e poi a salvare il mondo. Un super (anti)eroe umano e irriverente. E' Tony Stark, magnate americano delle armi rapito in Afghanistan (il mandante è un suo connazionale insospettabile), esperienza che gli regala anche un cuore meccanico aggiuntivo, due eventi che gli suggeriscono che fare miliardi sulla pelle di sconosciuti non è elegante né giusto. »

Un umanissimo supereroe

di Mattia Nicoletti Metro

Negli ultimi anni i supereroi sono cambiati e hanno innovato. Gli effetti della società attuale e le disillusioni sul futuro (l'11 Settembre ne è un esempio) hanno dato vita a supereroi fallibili, umani, che lottano nel privato e nel pubblico. Spiderman e Batman insegnano. E così Iron Man (interpretato da un ottimo Robert Downey Jr.) non fa eccezioni, lottando contro il male e non dimenticando l'ironia che conferisce al film quella caratteristica che lo rende un blockbuster per tutte le età. Da »

di Mariarosa Mancuso Il Foglio

"Pace significa possedere una clava più grossa del mio nemico", dichiara Tony Stark, miliardario fabbricante di armi e inventore geniale. La bionda e scollata giornalista incassa, tenta di ribattere elencando le sofferenze del mondo, ripone nel cassetto i suoi principi per infilarsi tra le lenzuola con il mercante di morte niente male. Il mattino dopo – nella meravigliosa villa tutta vetrate a Malibù – una segretaria le porge i vestiti della sera prima lavati e stirati (l'altro fringe benefit è un'auto che la porterà ovunque, meglio se il più lontano possibile). »

Iron Man | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (2)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 |
Backstage
1 | 2 | 3 | 4 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità