•  
  •  
Apri le opzioni

Ginger Rogers

Ginger Rogers (Virginia Katherine McMath). Data di nascita 16 luglio 1911 ad Independence, Missouri (USA) ed è morto il 25 aprile 1995 all'età di 83 anni a Rancho Mirage, California (USA).
Nel 1941 ha ricevuto il premio come miglior attrice al Premio Oscar per il film Kitty Foyle, ragazza innamorata.

Non si può dire Ginger Rogers senza che la mente ci riporti subito ad un altro grande artista del secolo scorso, Fred Astaire. Negli anni Trenta i due hanno formato un'affiatatissima coppia sugli schermi, in decine di commedie nelle quali batibeccavano con sagacia e ballavano con grazia divina. Ma Ginger Rogers ha intrapreso anche una brillantissima strada personale, che l'ha vista interprete di film impegnati e non, ma sempre all'altezza del suo inestimabile talento. Come dimenticare di lei la bellezza solare ed innocente, l'innata eleganza e la sofisticatezza che dimostrava sia nella recitazione che nella danza... Nata da una famiglia benestante, debutta sul palcoscenico a sei anni, e dimostra sin da subito uno spiccato talento per la danza. Studia poi con passione canto e recitazione, affinando le doti di ballerina. Nel 1927 arriva a vincere il campionato di charleston del Texas battendo 125 concorrenti. Tempo dopo viene notata da Eddy Foy jr., che la scrittura per una tournée e approda così a Broadway. Ma il suo enorme talento e la sua incantevole bellezza, non potevano non destare l'interesse del cinema, che la fa esordire nel 1930 in Young Man of Manhattan (Gioventù di Manhattan) di Monta Bell. Ma la giovane attrice dovrà attendere il 1933 per la prima affermazione personale, nel film 42nd Street (Quarantaduesima strada, 1933) di Lloyd Bacon. Poco dopo interpreta un film musicale intitolato Flying Down to Rio (Carioca, 1933) di Thornton Freeland, la prima pellicola a vederla al fianco di Fred Astaire, eccellente ballerino ed attore, anche lui da poco nel mondo del cinema. I produttori della RKO, la casa produttrice del film, notano una certa sintonia tra loro, e così decidono di fargli far coppia. Il team Astaire-Rogers girerà così una decina di film che frutteranno alla RKO la somma, allora favolosa, di diciotto milioni di dollari. Sono deliziosi dal punto di vista recitativo, briosi e raffinati quanto basta per dar vita ad esilaranti siparietti. Ed è stupefacente poi vederli ballare insieme: il loro garbo, la loro raffinatezza e il loro virtuosismo nei passi e nelle movenze, hanno deliziato gli spettatori di tutto il mondo dando vita a brani da antologia che sono tuttora godibilissimi. Fra le commedie interpretate insieme ricordiamo Top Hat (Cappello a cilindro, 1935) di Mark Sandrich, Swing Time (Follie d'inverno, 1936) di George Stevens, Follow the Fleet (Seguendo la flotta, 1936) e Shall We Dance (Voglio danzare con te, 1937) entrambi di Mark Sandrich. Nel 1939 la Rogers si separa dal suo partner (si ritroveranno nuovamente in The Barkleys of Broadway, I Barkleys di Broadway, del 1949) per assurgere a ruoli ora drammatici ora teneri, che mettono in risalto l'intera gamma delle sue grandi capacità recitative. Tra le sue migliori interpretazioni ricordiamo quello della disillusa e sensibile ballerina in cerca di lavoro nella commedia amara Stage Door (Palcoscenico, 1937) di Gregory La Cava, della commessa che si ritrova madre di un bambino abbandonato nel brillante Bachelor Mother (Situazione imbarazzante, 1939) di Garson Kanin, della coraggiosa ed emancipata ragazza madre in Kitty Foyle: The Natural History of a Woman (Kitty Foyle - Ragazza innamorata, 1940) di Sam Wood, per cui riceve un più che meritato premio Oscar, della ragazza costretta a mascherarsi da bambina nell'ironico The Major and the Minor (Frutto proibito, 1942) di Billy Wilder, della ballerina disposta alla galera pur di avere popolarità in Roxie Hart (Condannatemi, se vi riesce!, 1942) di William A. Wellman, della psicolabile redattrice di un giornale nel drammatico Lady in the Dark (Le schiave della città, 1944) di Mitchell Leisen, della moglie dello scopritore del siero della giovinezza nell'esilarante Monkey Business (Il magnifico scherzo, 1952) di Howard Hawks, della matura attrice innamorata di un giovane commediografo nella commedia Forever Female (Eternamente femmina, 1953) di Irving Rapper, dell'amichetta di un boss in pericolo nel thriller Tight Spot (Quarto grado, 1955) di Phil Karlson, della vivace consorte di un attore in cura psicanalitica nel divertente Oh, Men! Oh, Women! (Le donne hanno sempre ragione, 1957) di Nunnally Johnson, e della madre della diva Jean Harlow nel biografico Harlow (Harlow, 1965) di Alex Segal. Verso la metà degli anni Sessanta Ginger Rogers abbandona il cinema per dedicarsi con successo al teatro (partecipa ad alcune rappresentazioni a Broadway e affronta una fortunata tournée in America, Canada e Europa). Si ritira definitivamente nel 1984, e nel 1991 pubblica una deliziosa autobiografia, intitolata Ginger, My Story (Ginger, la mia storia). Si spegne nel 1995, all'età di ottantatre anni. L'indimenticabile Ginger Rogers ha segnato profondamente la storia del cinema hollywoodiano, dimostrandosi artista dotata di notevole talento e versatilità. Nella vita è stata una donna decisa, intraprendente e ambiziosa, ma anche solare e molto generosa. Ha rappresentato la ragazza della porta accanto, sexy e vivace quanto volete, ma anche furba e perspicace, a cui non la si fa.

Ultimi film

Drammatico, (USA - 1965), 92 min.
Drammatico, (USA - 1956), 94 min.
Poliziesco, (USA - 1955), 97 min.
Drammatico, (USA - 1954), 95 min.
Commedia, (USA - 1953), 93 min.
Commedia, (USA - 1952), 97 min.
Commedia, (USA - 1952), 75 min.

I film più famosi

Commedia, (USA - 1952), 97 min.
Musicale, (USA - 1935), 105 min.
Commedia, (USA - 1952), 75 min.
Musical, (USA - 1933), 85 min.
Drammatico, (USA - 1937), 92 min.
Musicale, (USA - 1933), 89 min.
Commedia, (USA - 1942), 100 min.
Musical, (USA - 1936), 105 min.
Commedia, (USA - 1944), 85 min.

News

Una rilettura non convenzionale della storia del cinema.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati