•  
  •  
Apri le opzioni

Fabio Grassadonia

Fabio Grassadonia è un regista, scrittore, sceneggiatore
Nel 2018 ha ricevuto il premio come miglior sceneggiatura non originale al David di Donatello per il film Sicilian Ghost Story.

Fabio Grassadonia e Antonio Piazza sono entrambi scrittori e registi palermitani. Hanno lavorato a lungo come sceneggiatori e come consulenti per alcune societa di produzione italiane, come Filmauro e Fandango. Nel 2004 hanno scritto per Fandango la commedia musicale Ogni volta che te ne vai, ambientata nel mondo delle balere romagnole. Continuano ancora oggi il lavoro di consulenza allo sviluppo copioni come freelance in collaborazione con alcuni workshop europei, come la Berlinale Residency del Festival di Berlino, Nisi Masa e Torino FIlmLab. Nel 2010 il loro esordio alla regia con il cortometraggio Rita, uno dei cortometraggi di maggior successo degli ultimi anni, premiato ai Nastri d'Argento e presentato in piu di cento festival internazionali (Rotterdam, Edimburgo, Chicago, Angers, Abu Dhabi, Aspen, Toronto, fra gli altri), ha vinto decine di premi. Il corto e ambientato a Palermo dove la scorsa estate hanno girato anche Salvo, il loro primo lungometraggio da registi.

Ultimi film

Drammatico, (Italia, Francia - 2012), 104 min.

Focus

CANNES FILM FESTIVAL
venerdì 19 maggio 2017
Enrico Magrelli

I fantasmi della Storia italiana sono lì, da qualche parte della memoria, a tormentarci e a chiedere giustizia e requie. Fabio Grassadonia e Antonio Piazza (dopo un corto notevole, Rita, e una folgorante opera prima del 2013, Salvo) tornano a occuparsi della ferite della loro terra e del nostro Paese con il loro secondo film, Sicilian Ghost Story. Vicenda rielaborata in chiave fiabesca del sequestro di Giuseppe Di Matteo, avvenuto nel novembre del 1993

INCONTRI
lunedì 14 ottobre 2013
Paolo Bertolin

Al Festival Internazionale di Busan, anche quest'anno il cinema italiano è stato presente con una partecipazione numerosa e diversificata. Del resto, il pubblico coreano è qui sempre assai curioso della nostra produzione, che altrimenti fatica a raggiungere gli schermi locali. Come di consueto, approfittando della contiguità, Busan ha fatto incetta di recenti titoli veneziani, dal Leone d'Oro Sacro GRA, con Gianfranco Rosi accolto dalla platea coreana come una maestà del cinema, a L'Intrepido di Gianni Amelio, da Via Castellana Bandiera di Emma Dante a L'arbitro di Paolo Zucca

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati