Tre piani

Un film di Nanni Moretti. Con Margherita Buy, Nanni Moretti, Alessandro Sperduti, Riccardo Scamarcio, Elena Lietti.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 119 min. - Italia 2021. - 01 Distribution uscita giovedì 23 settembre 2021. MYMONETRO Tre piani * * 1/2 - - valutazione media: 2,83 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
giovanni_b_southern mercoledì 13 ottobre 2021
perfetto. sopratutto nella prima parte Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Perfetto. In specie nella prima parte. 'Azzeccati' gli attori. Scamarcio è perfetto nel ruolo di immaturo e isterico genitore. Moralista ad intermittenza : perfetto. Tutti bravi. Film consigliato. Decisamente. Ps . non faccio una critica vera e propria giacchè ci sono i giornalisti del sito a farla.

[+] lascia un commento a giovanni_b_southern »
d'accordo?
amgiad lunedì 11 ottobre 2021
l'' insostenibile pesantezza dei tre piani Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Film noioso che conferma l' involuzione di un buon regista. Tempo è passato dai suoi migliori film, e le rughe sono impietose. Vedere questo film può essere utile per capire. Se poi mi si dice che ha avuto 11 minuti di applausi a Cannes dico che, se fossi un regista, niente è più triste di un tributo alla carriera. Comunque andate al cinema che c' è bisogno di riprendersi dopo queste lunghe chiusure e limitazioni. 

[+] lascia un commento a amgiad »
d'accordo?
fri_dom lunedì 11 ottobre 2021
inguardabile Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Sono uscita dal cinema confusa, interdetta e incazzata. Come dopo una cena in un ristorante pretenzioso che lascia solo la voglia di fiondarsi nella prima onesta pizzeria.
Non avendo letto il libro non posso fare confronti, ma quello che emerge è un racconto monocorde senza la minima tensione narrativa nonostante la gravità dei fatti illustrati (e nonostante la prima sequenza lasci presagire un paio d'ore adrenaliniche...).
Tre potenziali film in uno tenuti insieme a malapena da una regia svogliata e superficiale, molto disattenta a qualsiasi passaggio emotivo. I personaggi sono anonimi, freddi e passivi e anche gli attori sono scelti a casaccio, a cominciare dalle interpreti di Francesca, una bella bimba dai colori di Biancaneve e gli occhioni neri neri figlia della preraffaellita Rohrwacher e di Giannini jr. [+]

[+] lascia un commento a fri_dom »
d'accordo?
federica sabato 2 ottobre 2021
assolutamente da vedere! Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Film emotivamente forte. La prima volta in assoluto dove Nanni Moretti si mostra così duro, severo nel raccontare la storia di queste famiglie. Molto vicino a delle realtà che ci appartengono e che fanno parte dell'ordinario, a tratti angosciante .Alla fine mi ha lasciato un senso di tristezza e mi ha portato a riflettere tanto. Buona recitazione degli attori, Margherita Buy rientra sempre tra le mie preferite, ottima interpretazione. Consiglio di vederlo.

[+] lascia un commento a federica »
d'accordo?
goldy domenica 26 settembre 2021
la vita e niente altro Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Potrebbe essere il testamento di Moretti. Il punto di arrivo e di resa. La vita è quella che rappresenta nel suo film e si arrende davanti all'imprevedibilità del molteplic. .  La  vita chiede di essere lasciata  libera  di esprimersi per quello che è e dagli errori imparare.
Fine di critiche colpevolizzanti,  fine di ricette risolutive, finee  di ideologie esaltanti, fine  di inutili  moralismi  religiosi  La verità è troppo sfaccettata per essere imbrigliata in  schemi decisi da noi.
Avrei preferito che le tre storie non si concludessero poiché ritengo che  la  loro incompiutezza avrebbe favorito maggiormente riflessioni significative. [+]

[+] lascia un commento a goldy »
d'accordo?
mauridal sabato 25 settembre 2021
tre pianoforti scordati Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 UN FILM DI NANNI MORETTI : TRE PIANI  .Quando si raccontano le esistenze  di persone della borghesia di una città , che vivono in case e palazzi  decorosi e di prestigio ,con interni arredati alla perfezione con un pizzico di ricercata raffinatezza, allora si può   incontrare  la vicenda  di un un palazzo  in una grande città, a tre piani, un condominio, con persone perbenissimo, che hanno in comune  una disperata solitudine nelle famiglie in cui vivono . [+]

[+] lascia un commento a mauridal »
d'accordo?
flaw54 sabato 25 settembre 2021
triste, ma avvincente Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Un buon film che cerca di stemperare una devastante tristezza con un finale che offre qualche vaga prospettiva.  Moretti attore da evitare. La Buy si è ormai murata nella stessa identica parte in ogni film, ma nel complesso il tutto funziona.

[+] lascia un commento a flaw54 »
d'accordo?
enzo70 sabato 25 settembre 2021
un bel ritorno al cinema Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Non poteva essere migliore il ritorno al cinema, dopo quasi due anni. Nanni Moretti propone un film maturo, duro e delicato allo stesso tempo, in cui tre storie diverse si intersecano per tornare a scorrere parallele. Nei tre piani di un condominio tre famiglie vivono i loro drammi, quelli che avvengono tra le mura domestiche. Una famiglia di magistrati maturi vive il dolore per l’incidente stradale in cui il figlio ubriaco ha ucciso una donna, una giovane coppia all’apparenza affiatata si perde in un adulterio frutto di una immotivata gelosia e una giovane madre non riesce ad affrontare la solitudine. Ma non sono le storie a fare il film, ma la coralità delle vite che girano intorno ad un condominio, le paure, le speranze in cui tutti alla fine ci ritroviamo a confrontarci con noi stessi. [+]

[+] perchè non hai messo le stellette ? (di enrico danelli)
[+] lascia un commento a enzo70 »
d'accordo?
max venerdì 24 settembre 2021
non credere a tutto cio'' che vedi Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Bob Zmuda in Man on the moon".
Confermo. La parola giusta e' deludente. Recitazione imbarazzante di alcuni attori. Una storia che non mi ha toccato. Se intorno ai soliti benestanti di Roma ci fosse stato qualcos'altro, per esempio un film, sarebbe stato meglio.
Inutile che io mi sforzi di spiegare. Mi spiace, non riesco. La sensazione di vuoto è inspiegabile. NB adoro Moretti.

[+] lascia un commento a max »
d'accordo?
thomas venerdì 24 settembre 2021
apparentemente nero, ma c''è luce Valutazione 4 stelle su cinque
95%
No
5%

Tre piani, tre famiglie, ognuna composta da tre persone. È la legge del numero tre che determina lo sviluppo del dinamiche del film. Quel numero tre ricorrente rappresenta l'incapacità di "andare oltre", indicando al contempo l'accontentarsi comodo di un universo ristretto, quasi protettivo rispetto al mondo esterno; ma Moretti afferma che quel nucleo così chiuso per paradosso non protegge, ma condanna alla solitudine. All'interno di un ambiente chiuso, infatti, ogni conflitto è destinato a deflagrare, esattamente come in una stanza chiusa un petardo assorda, mentre in uno spazio aperto il suo rimbombo è depotenziato. E così le tre famiglie hanno tre dinamiche di frantumazione diverse, ma in fondo uguali: una coppia si separa, un figlio rinnega i genitori, una donna si dissocia da se stessa e dalla realtà. [+]

[+] lascia un commento a thomas »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Tre piani | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità