Resident Evil: Welcome To Raccoon City

Film 2021 | Azione, Horror, V.M. 14 107 min.

Anno2021
GenereAzione, Horror,
ProduzioneUSA
Durata107 minuti
Al cinema247 sale cinematografiche
Regia diJohannes Roberts
AttoriKaya Scodelario, Robbie Amell, Hannah John-Kamen, Tom Hopper, Avan Jogia Donal Logue, Neal McDonough, Lily Gao, Nathan Dales, Stephanie Hawkins.
Uscitagiovedì 25 novembre 2021
DistribuzioneWarner Bros Italia
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 2,25 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Johannes Roberts. Un film con Kaya Scodelario, Robbie Amell, Hannah John-Kamen, Tom Hopper, Avan Jogia. Cast completo Genere Azione, Horror, - USA, 2021, durata 107 minuti. Uscita cinema giovedì 25 novembre 2021 distribuito da Warner Bros Italia. Oggi tra i film al cinema in 247 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,25 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Resident Evil: Welcome To Raccoon City tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un ritorno alle origini del celebre franchise Resident Evil. Il regista e fan della saga Johannes Roberts riapre i giochi per un'intera e nuova generazione di appassionati. Resident Evil: Welcome To Raccoon City è 4° in classifica al Box Office. giovedì 25 novembre ha incassato € 30.216,00 e registrato 4.352 presenze.

Consigliato nì!
2,25/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,00
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Un reboot non necessario, che non fa mancare spettacolo e azione ma non aggiunge nulla di nuovo.
Recensione di Rudy Salvagnini
venerdì 26 novembre 2021
Recensione di Rudy Salvagnini
venerdì 26 novembre 2021

30 settembre 1998. Claire Redfield torna a Raccoon City per ritrovare il fratello Chris, che adesso fa il poliziotto. Claire è fuggita diversi anni prima dopo essere stata con lui per anni nell'orfanotrofio cittadino in seguito alla morte dei loro genitori. Raccoon City è adesso una città morente. La Umbrella Corporation che ne aveva fatto la sua sede principale sta infatti chiudendo baracca con tutto ciò che ne consegue a livello di occupazione. Ma c'è di più. Gli strani esperimenti che la Umbrella ha svolto all'insaputa di tutti stanno comportando ricadute pesanti. Claire, che ha colto qualche segnale di quanto sta per accadere, ne parla con Chris che, però, piuttosto rancoroso per la sua fuga passata, non vuole ascoltarla. Jill Valentine, collega di Chris, va con lui e altri poliziotti a indagare su strani accadimenti alla villa del fondatore della Umbrella, ma è questione di poco perché la situazione deflagri e orde di zombie attacchino in massa.

La serie di Resident Evil, nata nel 2002 con il film omonimo sulla scorta del famoso videogioco, è composta da parecchi film che si sono susseguiti nel corso degli anni (se non ho contato male, sei in tutto, senza considerare gli spin-off). Questo viene considerato un re-boot e appartiene senz'altro alla categoria dei film non necessari.

Al posto di Paul W.S. Anderson, a dirigere è stato chiamato lo specialista di horror Johannes Roberts, che dopo una carriera un po' in sordina, ha di recente azzeccato un bel colpo con il dittico 47 metri e 47 metri - Uncaged. E al posto di Milla Jovovich, che era l'emblema stesso della serie, nel ruolo di una nuova eroina c'è Kaya Scodelario che gli appassionati di horror ricorderanno per la sua incisiva e atletica prova in Crawl - Intrappolati.

La storia è più o meno sempre quella, con un forte accento complottista che di questi tempi va sempre di moda, soprattutto se ha a che fare con le malefatte di un'industria farmaceutica. Gli scopi della Umbrella, naturalmente, restano perlopiù oscuri o confinati nel consueto ambito dei mad doctor con manie di grandezza, ma questo è un dettaglio che gli amanti dell'azione e degli sparatutto troveranno irrilevante.

Quello che importa è lo spettacolo e lo spettacolo, a conti fatti, non manca. Massacri e sparatorie abbondano, soprattutto nella seconda parte che, dopo una prima metà non priva di atmosfere genuinamente macabre, si getta in una scorribanda a tutto gas dinamica, ma piuttosto ripetitiva e senza fantasia. Qualche tocco bizzarro ogni tanto ravviva il procedere, come il camionista in fiamme che entra con passo spedito nella stazione di polizia o come il mostro super eroistico in cui si muta, nel finale, il mad doctor di turno.

Il gioco di rimandi è a volte vorticoso: l'assedio alla stazione di polizia richiama Distretto 13 - Le brigate della morte di Carpenter che a sua volta richiamava La notte dei morti viventi di Romero, il cui cinema è in fondo alla base del concetto di Resident Evil. Jill Valentine, che gli appassionati della serie ricorderanno senz'altro, è qui un personaggio piuttosto qualunque, con un arco caratteriale piuttosto incerto per non dire incoerente.

Gli zombie sono ben realizzati, sbavano sangue in modo appropriato e sono famelici al punto giusto. La storia, però, è evanescente e cerca invano di trovare qualche variante interessante introducendo personaggi relativamente curiosi come la recluta riluttante interpretata da Avan Jogia.

Johannes Roberts si conferma regista abile a gestire il lato spettacolare e dinamico dell'horror, ma non riesce ad andare oltre a una confezione corretta di una vicenda risaputa. Kaya Scodelario offre una buona prova, capeggiando un cast che ci dà dentro, ma è poco servito da una sceneggiatura superficiale. Il sottofinale, in mezzo ai titoli di coda, preannuncia (o minaccia?) sviluppi futuri.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 26 novembre 2021
Mother Demon

 Ho appena visto  il film al cinema e devo dire che l'ho trovato molto interessante, con una solida regia, una valida recitazione degli attori ed una buona fotografia. La pellicola è fedele ma non identica al videogioco è la cosa mi ha fatto molto piacere perché un copia ed incolla sarebbe stato una mancanza di fantasia da parte del regista.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 25 novembre 2021
Alessio Baronci
Sentieri Selvaggi

Forse non c'è regista migliore per tornare a pensare gli spazi di Resident Evil al cinema di Johannes Roberts. Quello di Roberts è in effetti un immaginario claustrofobico oltreché pervaso da una spinta alla gamification, come dimostra il fondamentale The Strangers: Prey At Night sorta di gioco modulare e ricombinatorio sulla struttura degli slasher.

martedì 23 novembre 2021
Giulio Zoppello
Cinematographe

Resident Evil - Welcome to Raccoon City parte proprio da quella piccola cittadina avvolta nella pioggia, che sta per essere distrutta. L'Umbrella Corporation non vuole che si sappia di una terrificante epidemia che sta per diventare incontrollabile e così decide semplicemente di lasciarsi dietro morti e silenzio. Con tutto questo dovranno fare i conti la giovane e ribelle Claire Redfield (Kaya Scodelario) [...] Vai alla recensione »

martedì 23 novembre 2021
Rocco Moccagatta
Film TV

All'inizio ci si può cascare, in questo reboot della saga videoludica di Resident Evil, e addirittura pensare che quella lenza di Johannes Roberts (The Strangers: Prey at Night più che gli squalacci di 47 metri) porti a casa il risultato. Lontano dalla versione di Paul W.S. Anderson & Milla Jovovich, suggestiva ma molto infedele, il nostro, fan dichiarato del videogioco Capcom, pare indovinare l'atmosfera [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
lunedì 11 ottobre 2021
 

Regia di Johannes Roberts. Un film con Kaya Scodelario, Hannah John-Kamen, Tom Hopper, Neal McDonough, Robbie Amell. Da giovedì 25 novembre al cinema. Guarda il trailer »

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 247 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati