Advertisement
The Shift, un'opera prima italo-belga di grande impatto, tesissima e adrenalinica

Un ottimo esordio che dimostra come ai giovani registi italiani faccia bene cimentarsi con il cinema europeo. Presentato alla Festa del Cinema di Roma e da giovedì 5 novembre al cinema.
di Paola Casella

giovedì 22 ottobre 2020 - Festa di Roma

Bruxelles. In un liceo due studenti di origine araba sparano sui loro compagni al grido di Allah Akbar e uno dei due si fa esplodere, lanciando chiodi e viti da una cintura carica di detonanti. Adamo, immigrato italiano in Belgio, e Isabelle, madre belga di un ragazzo per metà tunisino, guidano una delle ambulanze che arriva sul luogo della tragedia e caricano uno dei ragazzi feriti. Ma il ragazzo, Eden rinominato Hicham dalla jihad, è il complice dell'attentatore, e ha addosso un'altra cintura esplosiva. Da quel momento Adam e Isabelle attraverseranno la città senza sapere se usciranno vivi dalla loro ambulanza.


The Shift è l'opera prima di Alessandro Tonda che, oltre a curare la regia, ha coscritto la sceneggiatura con Davide Orsini. La coproduzione è italo-belga e gli attori protagonisti sono la francese Clotilde Hesme, nota in Italia soprattutto per la serie Les Revenants, e l'italiano Adamo Dionisi, che ricordiamo in Suburra e in Dogman.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati