Advertisement
Paradise - Una nuova vita, un film lunare che oscilla fra il comico, il tragico e il surreale

Un esperimento interessante, che richiede una sospensione dell'incredulità pressoché totale. Da giovedì 8 ottobre al cinema.
di Paola Casella

mercoledì 30 settembre 2020 - Recensioni

Calogero, venditore di granite, è dovuto scappare dalla Sicilia con il suo carretto perché ha voluto fare la cosa giusta, cioè testimoniare contro un killer della mafia. Il programma di protezione testimoni gli ha trovato un appartamento in un residence, il Paradise: peccato che il residence sia abbandonato e che si trovi a Sauris, paesino del Friuli dove nevica sempre e si balla lo Schuhplattler tirolese prendendosi a sganassoni. A Calogero mancano la moglie Lucia e la figlia che stava per nascere, e della Sicilia gli è rimasto solo un puzzle che perde i pezzi con l'andare dei giorni. Ma al Paradise arriva proprio dalla Trinacria un altro inquilino, e la vita di entrambi sarà destinata a cambiare.


Davide Del Degan dirige una storia lunare, ideata e sceneggiata da Andrea Magnani, che richiede una sospensione dell'incredulità pressoché totale. Ma essendo il registro della narrazione sospeso fra realtà e favola (o leggenda boschiva) si può concedergli il beneficio di inventario, o meglio di invenzione.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati