Fabricated City

Film 2017 | Azione +13 126 min.

Anno2017
GenereAzione
ProduzioneCorea del sud
Durata126 minuti
Regia diPark Kwang-Hyun
AttoriJi Chang-wook, Shim Eun-kyung, Jae-hong Ahn, Kim Sang-ho, Jeong-se Oh, Tapia Kahlid Elijah .
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 1,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Park Kwang-Hyun. Un film con Ji Chang-wook, Shim Eun-kyung, Jae-hong Ahn, Kim Sang-ho, Jeong-se Oh, Tapia Kahlid Elijah. Genere Azione - Corea del sud, 2017, durata 126 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 1,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Fabricated City tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Fabricated City è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 1,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
ASSOLUTAMENTE NO
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Un cyber-thriller che vorrebbe essere un meccanismo perfetto ma in cui non funziona nulla.
Recensione di Emanuele Sacchi
giovedì 27 aprile 2017
Recensione di Emanuele Sacchi
giovedì 27 aprile 2017

Kwon, un campione di tae kwon do cacciato per comportamento violento, diviene dipendente dai videogame, a cui si dedica ininterrottamente insieme a un gruppo di giocatori anonimi denominato Resurrection. Quando Kwon viene incastrato con un'accusa di stupro e omicidio, solo i suoi compagni di gioco lo potranno salvare dalla detenzione a vita. Ma una volta fuori il vero colpevole non gli darà scampo.

La visione di Fabricated City rappresenta una lezione molto utile su come il titolo di regista non significhi autore: assunto che vale nel cinema mainstream di oggi in generale, e in quello sudcoreano in modo particolare.

Park Kwang-hyun nel 2005 girava, su script di Jang Jin, Welcome to Dongmakgol, successo di critica e di pubblico. Un apologo morale travestito da war movie, un mix di creatività e sentimento su un Paese eternamente spaccato in due, che riscosse entusiasmi anche al Far East Film Festival di Udine, con una media voti stratosferica. Nulla avrebbe fatto supporre dodici anni di silenzio cinematografico per il regista. Dopo questa pausa di lunghezza malickiana Park torna dietro la macchina da presa nella maniera più singolare, ossia con un tonitruante action movie che pare un incrocio tra Minority Report, Fast and Furious e un videogioco sparatutto in soggettiva, stile Quake o Duke Nuke'em 3D.

Nonostante la riuscita in questo particolare sottogenere - come chiamarlo? cyber-thriller-chase-action movie? - resti una prerogativa a stelle e strisce, la Corea periodicamente ci riprova. Le ambizioni e il coraggio non mancano, ma evidentemente non bastano. L'estetica di Fabricated City non si eleva mai rispetto a quella videoludica e l'intreccio non coinvolge, per molte ragioni: succedono troppe cose troppo poco importanti, ma spacciate per tali, in un lasso di tempo troppo breve; i personaggi sono cliché; il villain ha un'identità prevedibile ed è privo di fascino. Oggi nessuno si impressiona più per falsificazioni di prove, cyber-terrorismo e inseguimenti a rotta di collo, anche perché giocare sull'accumulo e lo stupore contro Fast and Furious, con tutto quello che si può pensare di una saga di crescente ottusità come quella con Vin Diesel, significa perdere rovinosamente la sfida.
A supportare Park non c'è un'estetica che abbia una personalità e che sfugga alle trappole della post-produzione, ingrediente fondamentale per aiutare l'esperienza immersiva in un giocattolone che ha fin troppa concorrenza sul mercato. Visto l'incipit videoludico senza che l'origine sia nota da subito allo spettatore, probabilmente l'intento di Park era quello di mimetizzare il più possibile il videogame all'interno del film. Purtroppo l'esito corrisponde all'esatto contrario.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?
FABRICATED CITY
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 5 gennaio 2020
Francesco

Decine e decine di film di Stallone, Schwarzennegger, Statham, Willis, Reeves, Gibson e dobbiamo dire di no proprio a questo? Il film è molto bello, godibile e avvincente. Inizia con la frenesia del video game, continua con la crudezza del film di denuncia e poi esplode nell'action. Bello il senso di fedeltà alla squadra ad ogni costo, nessuno deve essere lasciato indietro.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati