Fuori dal coro

Film 2015 | Commedia +13 95 min.

Anno2015
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata95 minuti
Regia diSergio Misuraca
AttoriDario Raimondi, Alessandro Schiavo, Alessio Barone, Ivan Franek, Aurora Quattrocchi Emanuela Mulé, Salvo Piparo, Antonello Puglisi, Consuelo Lupo, Sergio Vespertino, Marta Paola Richeldi.
Uscitagiovedì 4 giugno 2015
DistribuzioneMicrocinema
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Sergio Misuraca. Un film con Dario Raimondi, Alessandro Schiavo, Alessio Barone, Ivan Franek, Aurora Quattrocchi. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2015, durata 95 minuti. Uscita cinema giovedì 4 giugno 2015 distribuito da Microcinema. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Fuori dal coro tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un giorno, sotto promessa di un lavoro, Dario accetta di consegnare a Roma una misteriosa busta per conto del "Professore". Sarà per lui l'inizio di una tragedia.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Pur controcorrente quanto a spontaneità e capacità di raccontare la Sicilia contemporanea, il film non sa decidere se essere una commedia nera, una farsa etnica, un pulp o un noir.
Recensione di Paola Casella
mercoledì 27 maggio 2015
Recensione di Paola Casella
mercoledì 27 maggio 2015

Dario, giovane siciliano con una laurea in tasca e nessuna prospettiva di lavoro all'orizzonte, accetta la proposta di un maneggione locale che gli paventa la possibilità di una "segnalazione" a un datore di lavoro in cambio della consegna di una busta di "documenti importanti", che Dario dovrà effettuare a Roma. La consegna dovrà avvenire in automobile e nessuno, tranne il destinatario, dovrà venire a conoscenza del contenuto della busta. Dunque Dario chiede al suo migliore amico e compagno di fumate Nicola, che di mestiere fa il tappezziere, di nascondergli la busta nella fodera del sedile dell'auto. È l'inizio di una serie di peripezie che coinvolgeranno sia Nicola che lo zio di Dario, un ex attore ora cantante di nightclub da tempo coinvolto in traffici illeciti a Roma.
Fuori dal coro è il lungometraggio di esordio di Sergio Misurarca, siciliano trapiantato per un periodo negli Stati Uniti dove ha inseguito il sogno di entrare nel mondo del cinema e si è mantenuto lavorando in ristoranti top incontrando il suo mito di sempre, Robert De Niro. All'universo cinematografico di De Niro e Scorsese, ma anche di Tarantino e Guy Ritchie, è ispirato questo primo film, di cui Misurarca ha scritto soggetto e sceneggiatura per poi dirigerlo tutto da solo.
Da un lato Fuori dal coro è, come suggerisce il titolo, controcorrente quanto a spontaneità e capacità di raccontare una Sicilia contemporanea riconoscibile e autentica, pur nelle esagerazioni comiche. Dall'altro la volontà (e probabilmente necessità) di fare tutto da solo ha fatto sì che Misurarca commettesse il classico errore del principiante: voler dire troppo e tutto insieme. Il film non sa decidere se essere una commedia nera, una farsa etnica, un pulp o un noir, e affastella svolte narrative e personaggi a scapito della linea narrativa. Anche la recitazione è disomogenea: al bravo Alessio Barone nei panni di Nicola, ad esempio, si alterna il tracimante Ivan Franek in quelli di un trafficante slavo. E se la storia è piacevolmente sbullonata, si sente spesso la necessità di "stringere le viti" per imprimerle quel ritmo che invece si perde in vari punti della narrazione.
Un maggior supporto produttivo potrebbe trasformare la freschezza e l'artigianalità di Misuraca in mestiere, e dare una maggiore compattezza narrativa alla sua immaginazione, che comprende molti guizzi e qualche situazione comica ispirata.

Sei d'accordo con Paola Casella?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

In Sicilia, il disoccupato Dario accetta di consegnare per conto di un personaggio locale influente una busta di documenti a Roma. Incarica di nascondere la busta nel sedile dell'auto un amico, tappezziere sciamannato. Complicazioni a catena, Opera prima volutamente a cavallo tra la commedia e il pulp: Misuraca - che l'ha anche prodotto a basso costo grazie agli introiti del suo ristorante - ha vissuto qualche anno in USA, lavorando in un locale frequentato da star hollywoodiane e ha visto tanti film, sognando di farne uno: ama Tarantino e cerca di imitarlo. Magari un giorno ci riuscirà.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati