Due giorni, una notte

Acquista su Ibs.it   Dvd Due giorni, una notte   Blu-Ray Due giorni, una notte  
Un film di Luc Dardenne, Jean-Pierre Dardenne. Con Marion Cotillard, Fabrizio Rongione, Pili Groyne, Simon Caudry, Catherine Salée.
continua»
Titolo originale Deux Jours, Une Nuit. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 95 min. - Belgio 2014. - Bim Distribuzione uscita giovedì 13 novembre 2014. MYMONETRO Due giorni, una notte * * * 1/2 - valutazione media: 3,68 su 60 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

il ricatto Valutazione 3 stelle su cinque

di angelo umana


Feedback: 108692 | altri commenti e recensioni di angelo umana
lunedì 1 dicembre 2014

 Questa volta i fratelli Dardenne hanno costruito un pretesto per toccare le corde del cuore. €1000 di bonus ai 16 dipendenti di una ditta di pannelli solari se nella votazione segreta interna opteranno per i soldi, ma lasciando così a casa la diciassettesima dipendente Sandra, la bravissima Marion Cotillard. Il titolare e il suo cerbero-caporeparto Jean-Marc hanno notato che possono fare a meno di lei, durante il suo ultimo periodo di assenza per una depressione la produzione era assicurata da tre ore giornaliere di straordinario dei colleghi. I soldi fanno comodo, “mors tua vita mea” sembrano dover pensare questi operai, a cui nello spazio di Due giorni,  una notte Sandra si rivolge ad ognuno singolarmente prima della votazione, a volte in lacrime a volte con composto scoramento, perché il suo posto di lavoro venga conservato e i colleghi rinuncino al bonus.
 
Nella depressione economica che provoca guerre tra i poveri ognuno ha le sue buone ragioni per pensare al bonus: il collega che non “contro” di lei ha votato, ma per il bonus, chi ha la figlia all’università, chi deve arredare la casa con “mobili tv letto lavatrice”, chi si vergogna e non risponde al citofono, l’altro per cui 1000€ sono un anno di gas e luce, il ragazzo violento dedito a far bella la sua auto sportiva e che sceglie i soldi senza dubbio, perché “se li è meritati”. La giovane collega Anna avrebbe la terrazza da rifare e il marito le vuole imporre la scelta più crudele, sceglierà a favore di Sandra invece, separandosi dal marito, è perfino felice perché è la prima volta che decido qualcosa in vita mia (in macchina con le due risentiamo Petula Clark, toh, chi si risente!). Tutti a chiedere a Sandra, prima di decidere, quanti altri hanno rinunciato al bonus perché lei resti al lavoro… . I più generosi nei suoi confronti sono coloro che hanno più bisogno, e i colleghi immigrati in particolare: chi conosce le ristrettezze comprende meglio quelle altrui.
 
La votazione si concluderà 8 contro 8, il datore di lavoro vorrebbe premiarla per aver ben condotto la sua piccola e disperata “campagna elettorale”, ma lei rifiuta, nuocerebbe al collega più giovane assunto a tempo determinato. Il tema dunque sembra divenire la presa di coscienza di Sandra, l’impegno a convincere inutilmente gli altri le è valsa la consapevolezza di sapercela fare anche altrove.
 
Anche in quest’ultimo film i Dardenne si avvalgono di due attori abituali, Fabrizio Rongione nella parte del marito di Sandra e Olivier Gourmet nella piccolissima parte del capo-reparto, l’attore dal viso meno indicato per l’epiteto di senza cuore che gli rivolge Sandra. Il “pretesto” dei due registi consiste nell’alternativa tra 1000€ per i 16 - praticamente un anno di stipendio netto di Sandra - o concedere che la loro collega conservi il posto, la scelta sembrerebbe facile: chissà come sarebbe andata se il bonus fosse stato di due, tre o cinquemila euro. Anche le bassezze umane hanno un prezzo. Sempre alla fine dei film dei due fratelli belgi c’è una speranza, edulcorano un poco i drammi: si avventureranno nelle storie dei 3.400.000 disoccupati italiani, ma è solo un esempio, o in quelle degli imprenditori suicidatisi?

[+] lascia un commento a angelo umana »
Sei d'accordo con la recensione di angelo umana?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di angelo umana:

Vedi tutti i commenti di angelo umana »
Due giorni, una notte | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | ashtray_bliss
  3° | veronica c
  4° | maria cristina nascosi sandri
  5° | leonidaxx
  6° | vanessa zarastro
  7° | fabiofeli
  8° | nerone bianchi
  9° | pepito1948
10° | cesare premi
11° | guidobaldo maria riccardelli
12° | no_data
13° | antonietta dambrosio
14° | howlingfantod
15° | giulia mazzarelli
16° | antonietta dambrosio
17° | filippo catani
18° | marcellodangelo1979
19° | amgiad
20° | catcarlo
21° | andrea kihlgren
22° | flyanto
23° | angelo umana
24° | andrejuve
25° | luca scial�
26° | enrico danelli
27° | ennio
28° | cri
29° | stefano capasso
30° | gianleo67
31° | dromex
32° | andrea kihlgren
33° | zarar
34° | mafaldita22
35° | romass
36° | eugenio
37° | lanco
Premio Oscar (1)
European Film Awards (2)
Critics Choice Award (2)
Cesar (2)
BAFTA (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 13 novembre 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Favolacce
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità