Advertisement
The Hobbit: Niente casting di Bilbo al Comic-Con

Una causa legale potrebbe rallentare la realizzazione dei due film.
di Marlen Vazzoler

Il set di Hobbiton

lunedì 20 luglio 2009 - Gallery

Giovedì scorso si era sparsa la voce che durante il Comic-Con che si svolgerà questa settimana a San Diego, Peter Jackson, che sarà presente per promuovere District 9, avrebbe rivelato l'attore che avrebbe sostituito Ian Holm nel ruolo di Bilbo, nei due film di The Hobbit diretti da Guillermo Del Toro.
James McAvoy, Daniel Radcliffe e David Tennant sono i nomi che sono circolati nella corsa per il ruolo del protagonista, ma Jackson in un'intervista ad Empire ha rivelato che i fan non dovranno aspettare un annuncio durante la manifestazione “No, non annunceremo Bilbo per un bel po'. Abbiamo cominciato a pensare al casting, ma al momento siamo immersi nella sceneggiatura. Quando approcceremmo gli attori, probabilmente ci chiederanno di vedere lo script, così stiamo cercando di finire la prima stesura”.
Il mese scorso durante la promozione del libro The Strain, Del Toro aveva detto che il casting per Bilbo Baggings era a buon punto “Penso che siamo prossimi nel poter dire un solo nome”. A questo punto potrebbe esserci un grosso annuncio a sorpresa durante il Comic-Con oppure verrà tenuto ancora uno stretto riserbo. La causa della seconda ipotesi potrebbe essere l'azione legale fatta dalla famiglia Tolkien contro la New Line di 220 milioni di dollari come risarcimento per i profitti non ripartiti della trilogia del Signore degli Anelli. Inoltre hanno richiesto l'opzione di interrompere i diritti su futuri film tratti dalle opere di Tolkien, citando una violazione del contratto. Bonnie Eskenazi avvocato del figlio di Tolkien, Christopher ha dichiarato “Se il caso diventerà un processo, siamo convinti che la New Line perderà i diritti di The Hobbit”. J RR Tolkien aveva venduto i diritti cinematografici della trilogia nel 1969 per 250 mila sterline inglesi ed il 7,5% sui profitti futuri. Ma la famiglia ha dichiarato di non aver mai ricevuto la loro percentuale dei guadagni ottenuti dalla trilogia che tra il 2001 e il 2003 incassò sei bilioni di dollari in tutto il mondo.
Nel 2005 Peter Jackson aveva fatto causa alla New Line per una parte dei profitti ed ha raggiunto un accordo nel 2007 mentre il regista Saul Zaentz, precedente proprietario dei diritti dei lavori di Tolkien ha ricevuto 168 milioni di dollari nel 2005.
Nel frattempo la troupe ha cominciato a ripiantare gli alberi da frutto e le siepi che servono per la ricostruzione di Hobbiton, ed è stato realizzato un prolungamento del sentiero che passa di fronte a Bag End. Ecco le prime immagini dal set scattate in esclusiva da TheOneRing.

Gallery


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati