Il ventaglio segreto

Film 2011 | Drammatico 105 min.

Titolo originaleSnow Flower and the Secret Fan
Anno2011
GenereDrammatico
ProduzioneCina, USA
Durata105 minuti
Regia diWayne Wang
AttoriBingbing Li, Gianna Jun, Hugh Jackman, Vivian Wu, Jeon Ji-Hyun, Archie Kao Wu Jiang, Angela Evans.
Uscitavenerdì 8 luglio 2011
DistribuzioneEagle Pictures
MYmonetro 2,44 su 18 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Wayne Wang. Un film con Bingbing Li, Gianna Jun, Hugh Jackman, Vivian Wu, Jeon Ji-Hyun, Archie Kao. Cast completo Titolo originale: Snow Flower and the Secret Fan. Genere Drammatico - Cina, USA, 2011, durata 105 minuti. Uscita cinema venerdì 8 luglio 2011 distribuito da Eagle Pictures. - MYmonetro 2,44 su 18 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il ventaglio segreto tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Nella Cina del XIX secolo, due amiche si scambiano lettere per condividere speranze, sogni e conquiste. In Italia al Box Office Il ventaglio segreto ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 382 mila euro e 95,1 mila euro nel primo weekend.

Il ventaglio segreto è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,44/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,00
PUBBLICO 2,86
CONSIGLIATO NÌ
Una storia forte e delicata indebolita dall'eccesso di zelo.
Recensione di Marianna Cappi
venerdì 1 luglio 2011
Recensione di Marianna Cappi
venerdì 1 luglio 2011

Cina, 19° secolo. Due bambine, unite dall'aver subito nello stesso giorno la tradizionale fasciatura dei piedi, si giurano amicizia eterna nel nome del laotong, un legame antico e fortissimo. Più avanti, nella solitudine dei rispettivi matrimoni, si tengono in comunicazione grazie ad un ventaglio, sulle pieghe del quale si scrivono tramite il linguaggio segreto nu shu, appreso da piccole e sconosciuto agli uomini. Parallela, nella Shanghai di oggi, scorre la storia di Nina e Sophia, amiche per la pelle e sorelle nello spirito. Il loro legame è messo a dura prova dalle richieste della vita moderna e solo la riscoperta e la comprensione dell'antica unione del laotong può ancora salvarlo dalla rottura definitiva.
Il bestseller di Lisa See "Fiore di neve e il ventaglio segreto" finisce dentro la macchina da presa di Wayne Wang e il risultato è un film perfetto per l'estate, per lacrimare in solitudine nelle sale semivuote, ma opportunamente condizionate, o per scambiarsi il fazzoletto di carta nelle arene estive. La tenerezza del racconto originario, quello in costume, avrebbe goduto maggiormente di uno sguardo più circoscritto e concentrato, che lasciasse allo spettatore lo stupore e il timore di collegare gioie e dolori delle donne del secolo scorso con quelle di oggi. Wang, invece, come ha già dimostrato altrove, è dell'idea che ogni cosa vada esplicitata e amplificata: ecco allora le attrici impiegate in un doppio ruolo, il libro nel film (dal libro) e tutte le coincidenze di destino tra le "sorelle" di ieri e quelle di oggi, gestite a volte come in una copia (anche nel senso grafico di riscrittura) e altre volte come in uno specchio (per scambio di sorte).
Coesistono appositamente nel Ventaglio Segreto due film molto diversi, che in un certo senso corrispondono alla doppia appartenenza del regista: quello storico, drammatico ma caldo, girato con colori saturi e con uno sguardo attento al più piccolo gesto e ad ogni linea di dialogo, e quello freddo e attuale, nel quale la narrazione è a dir poco pretestuosa e il dramma artificioso, anche se l'interpretazione e la ripresa restano di alta qualità.
Si tratta di un'amicizia tra donne molto stretta, ma Wang non va mai oltre la sponda di sicurezza, non smuove le braci che pure giacciono sul fondo del testo, e opera una scelta di fedeltà al registro melodrammatico, lasciando che a parlare senza voce sia l'immagine iniziale dei piedi femminili costretti e praticamente mutilati dal gusto perverso ma canonizzato degli uomini. Spiace per lui ma non è un film di cui si ricorderà lo stile, mentre difficilmente si dimenticherà la storia.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
IL VENTAGLIO SEGRETO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 13 luglio 2011
Maurizio D'Anna

 Sul cemento di una Cina occidentalizzata le tracce profonde di un tradizione feudataria millenaria. La poetica di Wayne Wang ha dato forma a sentimenti immortali ed ideali romantici con i tempi narrativi tanto cari al collega Zhang Yimou. "Il ventaglio segreto" e "Lanterne rosse" son simili per poetica, distanti nella poesia.

venerdì 6 luglio 2012
fab_y

La storia di due ragazze nella Cina dei giorni nostri  molto legate sin da piccole, si intreccia con il racconto di un legame profondo, spirituale, di due donne nate e cresciute nella Cina di qualche ventennio fa, quando ancora era diffusa la pratica della fasciatura dei piedi alle bambine cinesi. Assieme fin da piccole per volere della sensale, le bambine si giurano amicizia eterna [...] Vai alla recensione »

domenica 16 giugno 2013
lisadp

Quelle note raccontate da quella tipica musica cinese, tanto triste quanto incredibilmente bella. Una musica pura che rilascia nell'aria emozioni forti quanto il sentimento descritto dal film. La tradizione feudale cinese echeggia nel tempo fino ai giorni nostri, è sempre incombente: usi e costumi, ma questo film parla di molto più che tradizione tangibile, visibile, parla di una [...] Vai alla recensione »

domenica 31 luglio 2011
epiere

film stilisticamente inappuntabile ma forse non pienamente coinvolgente:ilregista sembra più preoccupato di rispettare le analogie tra le laotong del passato e le laotong del presente che di farci entrare nella storia con più partecipazione e le stesse lacrime delle protagoniste,peraltro bravissime ,non sembrano mai del tutto vere.Comunque precisa la ricostruzione della Cina del passato e veritiera [...] Vai alla recensione »

venerdì 15 luglio 2011
renato volpone

Su di un soggetto interessante viene costruita una trama decisamente poco coinvolgente. Il film racconta del forte legame affettivo che unisce due ragazze e comincia dall'incidente che una delle due subisce finendo in coma. La storia si alterna tra il presente ed il passato rappresentato dalle stesse protagoniste negli inizi del 1800 quando ancora c'era l'usanza di fasciare i piedi alle [...] Vai alla recensione »

mercoledì 13 luglio 2011
Flyanto

Film melò sul valore dell'amicizia narrata attraverso due storie parallele ambientate in differenti epoche. Ben recitato e rappresentato. Delicato.

giovedì 6 ottobre 2011
astromelia

ho trovato questo film delicato e inappuntabile come lo può essere solo un film orientale,dalle scene al contenuto del racconto intriso di una società antico/moderna distante anni-luce dal nostro caotico modus vivendi.AMPIAMENTE dedicato alle sole donne per comprensione dei sentimenti intrinseci,approfondisce il tema dell'amicizia laddove rasenta l'appartenenza allo stesso sesso inteso come legame [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 luglio 2011
nick castle

Certo che un regista (cinese non dimentichiamo...) che dopo esser stato accolto a Hollywood torna nel suo paese, è un fatto abbastanza anomalo, che però rassicura, difficilmente questo deve essere un brutto film. Ma hanno sbagliato o Hugh Jackman recita davvero in questa pellicola?

lunedì 16 luglio 2012
molenga

film poco serio, che pur volendo essere una storia al femminile salta a piè pari la condizione della donna negli anni '49-2008: gli eventi narrati risultano mutilati da questa scelta prezzolata

domenica 15 aprile 2012
gianleo67

Due ragazze, amiche del cuore nella Cina di oggi, sono separate dai loro percorsi umani e professionali. Si ritroveranno fatalmente a causa dell'incidente stradale che costringe una delle due al coma. Parallelamente la scoperta delle storia del forte legame che unisce due donne nella Cina del secolo scorso e che la ragazza in coma aveva trascritto in un romanzo che l'altra amica rilegge al [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 marzo 2012
Aragorn82

Nina e Sophia sono due Laotong che nella antica tradizione cinese sono come sorelle giurate che condividono gioie e dolori, legate da un vincolo instaurato fin da piccole e che comunicano tra loro attraverso il codice segreto del NU SHU. La loro storia ambientata nella Shangai dei giorni nostri si intreccia con quella di Fiore di neve e Giglio bianco due laotong del passato vissute nella Cina rurale. Una [...] Vai alla recensione »

domenica 9 ottobre 2011
g_andrini

Fa sognare, e trasmette una femminilità piacevolissima. Bellissima la fotografia, bella l'ambientazione. La storia in sé è più che riuscita, alquanto interessante dovrebbe essere anche la lettura del libro.

domenica 24 luglio 2011
cbsanto

Fotografia, costumi, cultura... diversi gli spunti interessanti, ma la trama va abbastanza a singhiozzo, forse sono troppo occidentale per rimanere affascinato da concetti come la tradizione, vista come punto fermo di un mondo in movimento. Le motivazioni che spingono le amiche moderne a separarsi e poi riunirsi sulla soglia del dramma puro sembrano poca cosa rispetto alle ragioni delle loro antenate, [...] Vai alla recensione »

Frasi
"Solo attraverso la sofferenza, si ottiene la pace…"
Una frase di Nina/Lily (Bingbing Li)
dal film Il ventaglio segreto - a cura di sara
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alberto Crespi
L'Unità

Cina, XIX secolo: la condizione della donna è ferma al Medioevo, ma le ragazze hanno mille risorse per comunicare e aggirare la brutalità degli uomini: e i ventagli giocano un ruolo chiave... Film in costume sulla scia di Lanterne rosse, girato dal regista già complice di Paul Auster in Smoke. Da L'Unità, 8 luglio 2011

Valerio Caprara
Il Mattino

La letteratura melò di sapore «neutro» internazionale ci starebbe anche bene, ma l’hongkonghese Wayne Wang è troppo narcisista e sussiegoso per trarne un film necessario o emozionante. «Il ventaglio segreto» di Lisa See diventa sullo schermo l’ennesimo album in bella calligrafia che tenta di conciliare sensibilità passate e presenti nel segno di un facile femminismo sentimentalistico.

Alessandra Levantesi
La Stampa

La scrittrice del best seller alla base del film, Lisa See, è un’americana per un ottavo cinese, un’origine che ispira costantemente la sua pagina il ventaglio segreto ci porta nella Cina del 1800 per raccontare la storia di due bimbe rese sorelle da uno speciale di patto di sangue chiamato laotong. Sono Lily e Fiore di neve, obbligate al dolorosissimo rituale di avere i piedini bendati così strettamente [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Una pizza cinese da non credere anche se in raffinata confezione. Nel 1829 Fiore di Neve e Giglio Bianco, sette anni entrambe, diventano amiche per la pelle. Passa il tempo e le ragazze si sposano, ma il cinico destino le separa. Saltando avanti di un paio di secoli, ecco nella Shanghai dì oggi altre due amiche, la manager Nina e la scrittrice Sophia.

NEWS
LIBRI
mercoledì 13 luglio 2011
Fabio Secchi Frau

La recensione *** ½ Fiore di Neve, per Giglio Bianco, ha rappresentato qualche cosa di più di una semplice laotong, l'amica del cuore. Nella sua tribolata vita (che ora vede con gli occhi di un'ottantenne), sa che ha incarnato come poche le contraddizio [...]

VIDEO
lunedì 4 luglio 2011
Nicoletta Dose

Il regista Wayne Wang, dopo aver deliziato gli spettatori con commedie romantiche come Un amore a 5 stelle con Jennifer Lopez e L'ultima vacanza con Queen Latifah, sposta l'attenzione sul dramma delicato e intimo di quattro anime femminili.

GALLERY
lunedì 16 maggio 2011
Nicoletta Dose

In una remota contea dell'Hunan, nella Cina del XIX secolo, le donne potevano camminare ma con i piedi bendati. Potevano anche parlare ma a bassa voce, senza farsi sentire. L'unico modo per costruire legami forti era la scrittura, il "nu shu", con lettere [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati