Un weekend da bamboccioni

Film 2010 | Commedia +13 102 min.

Regia di Dennis Dugan. Un film con Adam Sandler, Kevin James, Chris Rock, Rob Schneider, David Spade, Salma Hayek. Cast completo Titolo originale: Grown Ups. Genere Commedia - USA, 2010, durata 102 minuti. Uscita cinema venerdì 1 ottobre 2010 distribuito da Sony Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,17 su 32 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Un weekend da bamboccioni tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Cinque amici d'infanzia si riuniscono trent'anni dopo per scoprire che essere cresciuti non significa necessariamente essere maturati. In Italia al Box Office Un weekend da bamboccioni ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 776 mila euro e 362 mila euro nel primo weekend.

Un weekend da bamboccioni è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,17/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 1,60
PUBBLICO 2,90
CONSIGLIATO NÌ
Commedia sulle famiglie e per le famiglie dentro uno sconsolato repertorio di luoghi comuni.
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 29 settembre 2010
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 29 settembre 2010

Trent'anni dopo il torneo che li vide vincitori sul campo di basket, cinque amici si ritrovano per onorare la memoria del loro amato coach. Organizzati bagagli e familiari, partono alla volta di Amoskeag lake dove festeggiarono la vittoria dell'infanzia e dove hanno intenzione di spargere le ceneri del defunto allenatore. Sulle sponde dolci del lago riscoprono il piacere e l'entusiasmo di un'età perduta, contagiando prole e consorti. Tra una grigliata naïf, un tuffo (a bomba) in piscina e un brindisi alcolico al 4 luglio, Lanny, Eric, Rob, Marcus e Kurt rispolverano i ricordi e recuperano il senso della vita e dell'amicizia.
Ancora una volta la traduzione creativa di un titolo cinematografico perde il senso del film e 'legittima' significati altri e arbitrari. La commedia corale di Dennis Dugan riflette, come indica il titolo originale (Grown Ups) e ragiona l'opera precedente (Zohan - Tutte le donne vengono al pettine), sul processo di crescita e il mancato sviluppo all'età adulta di una nazione. Perché i cinque protagonisti, proprio come l'ex agente del Mossad israeliano con la predilezione per gli anni Ottanta e l'hairstyle d'oltreoceano, rifiutano la maturità e perseverano negli stili di vita adolescenziali.
Scritto, prodotto e interpretato da Adam Sandler, Grown Ups ha poco o nulla a che fare coi bamboccioni del ministro nostrano, che vorrebbe una legge per obbligarli a uscire di casa a diciotto anni. I bamboccioni di Dugan sono "cresciuti" e sono "già fuori", hanno una famiglia, un lavoro, una vita da inventare e da anni ormai hanno imparato a rifarsi il letto. In filigrana dietro la commediola demenzialcomica americana, idealmente prossima a quelle di successo di Apatow e soci, c'è ancora il giudizio sull'infantilizzazione statunitense, a cui si aggiunge questa volta (almeno) l'intenzione di crescere. Legando allora gag scatologiche e motivi triviali, che non trascendono mai davvero perché quella di Dugan è una commedia sulle famiglie per le famiglie, il regista ripresenta il corpo di Adam Sandler, comico ebreo dell'immaturità decisamente impegnato in ruoli connotati da una sorta di adolescenza a oltranza.
La novità denunciata dal titolo, un gruppo di amici impegnati a maturare insieme nell'impatto con la vita rurale, non basta a risollevare una trama già svolta e raccontata e arrivata fuori tempo massimo. Gli "svalvolati", diventati adulti a un passo dal lago e a un giorno dall'indipendenza americana, finiscono per "stagionare" dentro uno sconsolato repertorio di luoghi comuni.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
UN WEEKEND DA BAMBOCCIONI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 16 maggio 2011
ultimoboyscout

Prosegue prospera la collaborazione Dugan-Sandler, in questa commedia leggera ma con stile, allegra, brillante e a tratti anche divertente ma che rappresenta un passetto indietro rispetto ad altre collaborazioni, sulla scia di "Una notte da leoni" ma più famigliare e meno estremo ed assurdo. Sandler è la superstar, probabilmente è il miglior interprete di commedie del [...] Vai alla recensione »

sabato 16 ottobre 2010
zozner

Nonostante un’imponete carrellata di comici famosi, il film  riesce solo a strappare alcune  risate un po' stirate che  non compensano la noia che prevale fin dall’inizio. Le battute, volutamente ciniche e graffianti  sono in realtà  scontate e tristi  da Commedia stile “ panettone americano”.

mercoledì 29 settembre 2010
puccio17

Per favore, licenziate chi traduce questi titoli!!!

martedì 28 dicembre 2010
Andrelibero

L'ho visto sul mio televisore circa una settimana fa e mi è piaciuto, Adam Sandler si conferma ancora una volta un grande attore di commedie, ok la storia potrà essere simile ad altre ma il mondo del cinema è grande e questa è una commedia di vita reale non un film di fantascenza dove si può inventare. Come si fa a dire che non fa ridere? A me ha fatto molto ridere, certe battute e certe situazioni [...] Vai alla recensione »

domenica 3 ottobre 2010
stellab

film leggero ma molto divertente

lunedì 11 ottobre 2010
hanverix

sicuramente un buon film adatto per x pomeriggio vuoto , si ride con spensieratezza e leggerezza !!! il film scorre bene , non si avvertono momenti di noia e poi quanti maschietti ancora oggi non sognano di ripetere le azioni dei protagonisti del film??? da vedere!!!

domenica 17 ottobre 2010
sandrarubiu

sabato 23 ottobre 2010
Valerio C

Film piuttosto piacevole,incentrato sul una rimpatriata tra vecchi amici a distanza di circa 20 anni. Buone gag,qualche risata ci scappa,qualche freddura ogni tanto ma si può perdonare...da vedere se non si è in vena di cinema impegnato.

sabato 20 agosto 2011
andre89LOST

Commedia simpatica con dei bravi interpreti. Non ha una vera e propria trama, piuttosto sembrano degli episodi sulle gogliardie dei bamboccioni messi tutti insieme che sfociano nell'inevitabile happy ending finale. A tratti si ride davvero di gusto. Adatta per passare una serata in famiglia. Voto: 7+

giovedì 11 agosto 2011
pollo_davide

martedì 2 novembre 2010
doni64

Film commedia simpatica..divertente..ironica..non volgare...che si lascia vedere.Nel complesso un film commedia non troppo impegnativa ma ironica e godibile.Voto 7

lunedì 28 marzo 2011
ALSABA

Film bellissimo, da vedere assolutamente perchè si ride dall'inizio alla fine e in ogni scena. Lo consigli assolutamente, anche perchè si può vedere tranquillamente con la presenza dei più piccoli.

mercoledì 17 ottobre 2012
MrChuck

Anche questa volta adam sandler è riuscito a far ridere tutti noi! Ho visto il film 5 volte e lo rivedrei altre 5 senza mai annoiarmi!

mercoledì 23 marzo 2011
Chinaski81

Non è un filmone, però può andare per una serata.

mercoledì 7 ottobre 2015
Barolo

Film mediocre,battute scontate,entra a buon titolo nel filone demenziale, che comunque annovera molti estimatori, tuttavia è buona l'interpretazione degli attori,primo su tutti Adam Sandler.Bello e suggestivo il lago. Si può perdere

martedì 25 agosto 2015
marcot

Temevo decisamente peggio; qualche esagerazione e classico stereotipo all'americana ma il film si fa vedere, non ci si scassa dalle risate ma è una commedia godibile, non volgare e all'insegna dei buoni sentimenti. Alla fine tutti se ti trovassero nella stessa situazione dei protagonisti, con gli amici di infanzia, farebbero i "c*zzoni" in allegria.

martedì 27 agosto 2013
asrdrubale03

incredibilmente divertente e spassoso

sabato 17 settembre 2011
tiamaster

pellicola a tratti sulla strada comica e a tratti slla strada nostalgica....troppo indecisa,che non dice nulla,non trasmette che resta lì per essere guardata e dimenticata appena dopo la scritta the end.evitate se potete.

giovedì 28 luglio 2011
mcfranzy

bel film davvero dico sul serio,adam sandler non faceva un film così bello da terapia d'urto,big daddy ecc..e io nn lo dico solo perchè sono un suo più grande fan ma perchè questo film è davvero un capolavoro,anche se in questo film manca solo una cosa forse la più inportante dote di questo attore,i suoi raptus le sue arrabbiature quado và fuori di cervello e picchia tutti,cavolo quello si che è il [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 marzo 2011
Farchios

Sandler e' simpatico ma si faccia scrivere i film da qualcun altro. Si ride poco quando invece poteva riuscire un film decisamente migliore.

domenica 30 gennaio 2011
MISTERESSE

Noioso e inutile.Non buttate via soldi per vederlo.

martedì 2 novembre 2010
simonakko

L idea del film non sarebbe male, se non fosse che la sceneggiatura è veramente patetica, non si ride mai, c'è solo noia, non andate a vedere questo film!!

giovedì 7 aprile 2011
Davil27

Sono andato a vedere questo film pieno di speranze, dopo aver visto che nel cast figurava Adam Sandler, poichè in genere i film a cui ha partecipato sono stati divertenti, inoltre, dopo aver visto il successo al box office in America per questo film, ero convinto che si trattasse di un buon film divertente... Invece purtroppo così non è stato, il film si è dimostrato una noia mortale, i dialoghi [...] Vai alla recensione »

mercoledì 16 marzo 2011
giaco_cuppo

A mio parere la commedia non è un totale fallimento, ma trovo inappropiate alcune scelte del regista. La pellicola narra le vicende di un gruppo di amici che, ritrovatisi per il funerale del loro coach di basket al tempo del liceo, trascorrono alcuni giorni, o meglio un "weekend" nella casa dove si ritrovavano da ragazzi e li riscoprono con le varie gag il valore della famiglia.

giovedì 28 luglio 2011
mcfranzy

davvero un bel film il grande adam è sempre il migliore,non si può dire che sia uno dei suoi più grandi film ma dobbiamo dire che adam sandler ha stile

Frasi
"Guarda il tabellone, non il tabelculo!"
Lenny Feder (Adam Sandler)
dal film Un weekend da bamboccioni - a cura di Luke skywalker
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alessandra Levantesi
La Stampa

In italiano è un weekend «da bamboccioni», termine abusato dacché Tommaso Padoa-Schioppa l'ha usato per bollare una generazione di giovani che non ne vogliono sapere di assumersi le proprie responsabilità di adulti. Ma, come da titolo originale (Grown Ups), il film parla invece di cinque amici ultraquarantenni già intrappolati nelle beghe della vita che, ritrovandosi a trascorrere insieme qualche giorno [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Commedia rumorosa su riunione di amiconi con tragici trascorsi cestistici da vendicare e nuove esistenze, e mogli, da confrontare. Sono passati tre decenni. Si parla di basket e quindi la domanda sorge spontanea: Un weekend da bamboccioni è abitato da giganti della risata? Sì e no. I curricula sono pro. L'equilibrato Adam Sandler, il "mammo" Chris Rock, il gerontofilo Rob Schneider e il casanova David [...] Vai alla recensione »

Betsy Sharkey
The Los Angeles Times

Whoever said the road to hell is paved with good intentions probably got an early look at "Grown Ups." The new Adam Sandler comedy has all the charm of a home movie that does not star your own family, which means it's overly sentimental, filled with you-had-to-be-there moments, bad jokes and even worse camera angles. It's also far too long and an excellent reminder of why most of us spare our friends [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Comincia con una partita di basket tra ragazzini, mentre le bambine fanno il tifo; trent' anni dopo i compagni d' infanzia si ritrovano ai funerali del loro allenatore e passano un weekend assieme, famiglie al seguito. Nel finale nuova partita, dove i padri passano il testimone ai figli. Stupisce che una commedia del genere abbia avuto tanto successo negli States: di certo grazie alla popolarità di [...] Vai alla recensione »

Paola Casella
Europa

Onestamente, che cosa vi aspettate da un film con un titolo così? È esattamente quello che avrete: una commedia demenziale americana all'insegna dell'umorismo infantile e un po' pecoreccio. Aggiungete il particolare che la commedia è scritta, interpretata e prodotta dal comico yankee Adam Sandler, già membro del gruppo del Saturday night live e protagonista di pietre miliari del cinema americano quali [...] Vai alla recensione »

Maurizio Acerbi
Il Giornale

«Sulla Tv italiana fanno vedere le tette». Detto in un film dove abbondano peti, madri che allattano al seno figli di 4 anni, calci nei testicoli e gente che si schianta contro le piante, è tutto dire. Il dramma di questo film, infatti, è che non si ride mai; il peggio poi è che le «trovate» non sono servite dai solidi adolescenti foruncolosi in calore ma da cinque adulti (capeggiati dal sopravvalutato [...] Vai alla recensione »

NEWS
[LINK] FOTO
venerdì 1 ottobre 2010
Marlen Vazzoler

Un weekend da bamboccioni: la fot

NEWS
giovedì 11 febbraio 2010
Marlen Vazzoler

La nuova commedia di Adam Sandler La Sony ha fatto uscire una nuova locandina e le prime immagini della commedia estiva Grown Ups, diretta da Dennis Dugan ed interpretata da Adam Sandler, Kevin James, Chris Rock, Rob Schneider, David Spade, Salma Hayek, [...]

VIDEO
venerdì 13 novembre 2009
Marlen Vazzoler

La Sony ha messo online il teaser trailer del film Grown Ups, la commedia interpretata da Adam Sandler, Rob Schneider, Chris Rock, Kevin James, David Spade, Salma Hayek, Steve Buscemi, Maria Bello e Maya Rudolph, che raccoglie i più famosi attori comici [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati