MYmovies.it
Advertisement
V – The Series: Il pericolo della devozione

Da Stasera alle 21,00 su Joi il remake di Visitors.
di Mattia Nicoletti

L'11 Settembre ha dato vita ai nuovi Visitors
Morena Baccarin (40 anni) 2 giugno 1979, Rio de Janeiro (Brasile) - Gemelli. Interpreta Anna nel film di Yves Simoneau V - The Series.

giovedì 4 marzo 2010 - Televisione

L'11 Settembre ha dato vita ai nuovi Visitors
Lo ha dichiarato Scott Peters, ideatore della serie V, che ha preso spunto dal drammatico evento del 2001 e dalla crisi economico-finanziaria per ripensare la serie cult del 1983 con degli alieni come protagonisti. È infatti un'invasione "bianca" di un popolo alieno, il presupposto di V che inizia questa sera in prima serata su Joi/Mediaset Premium. Un'invasione apparentemente innocua, di una popolazione di extraterrestri "salvatori", pronti a conquistare la fiducia del genere umano, per poi soggiogarlo. V è fondato sul concetto della cieca devozione che gli uomini possono nutrire nei confronti di chi attraverso promesse, propaganda, e atti realmente benefici, li affascina e ne acquisisce rispetto e fiducia. I Visitors di oggi rappresentano la via di mezzo fra un dio e un dittatore, sono commistione di religione e politica (anche se Peters nega di avere voluto affrontare queste tematiche) e sono la risposta a una società in bilico alla ricerca di un punto di riferimento.

Scontro al femminile
La strategia degli alieni che, a differenza degli originali, hanno sembianze molto più umane, è molto semplice, di impatto, e trova come ostacolo solo delle cellule di ribelli, composta da uomini e da visitors che rinnegano la loro natura e il comportamento dei loro simili. È interessante come una di queste cellule rivoluzionarie abbia come affiliata una rappresentante della giustizia, l'agente dell'FBI Erica Evans (Elizabeth Mitchell, che da Lost passa a un'altra serie "serializzata"), che è il diretto contraltare di Anna, il leader dei Visitors, interpretata dalla bellissima Morena Baccarin. Questo scontro al femminile, percepibile fino dal pilot (di una spettacolarità impressionante), ha qualcosa di Davide e Golia e allo stesso tempo di cristiano-pagano.

Crisi del credo
Nonostante la fantascienza seriale ultimamente non goda di buona salute, V ha alla base una di quelle storie che, a seconda dei periodi storici può avere diverse interpretazioni. Oggi V rappresenta la crisi del "credo" e la necessità dei valori fondamentali. Ma anche e soprattutto la collaborazione fra persone per continuare a sperare. Attualmente il semplice credere può non essere sufficiente.

Gallery


Scontro al femminile
Elizabeth Mitchell (49 anni) 27 marzo 1970, Los Angeles (California - USA) - Ariete. Interpreta Erica Evans nel film di Yves Simoneau V - The Series.
Crisi del credo
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati