Game of Death

Film 2009 | Thriller 98 min.

Regia di Giorgio Serafini. Un film con Wesley Snipes, Zoë Bell, Robert Davi, Gary Daniels, Simon Rhee, Ele Bardha. Cast completo Genere Thriller - USA, 2009, durata 98 minuti. Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Game of Death tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

I feriti di un attentato si trovano nello stesso ospedale di un diplomatico importante.

Game of Death è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Un lavoro piacevole a cui sembra non mancare nulla sebbene sia fatto con molto poco.
Recensione di Marco Chiani
Recensione di Marco Chiani

Un uomo entra in una chiesa con una valigia contenente un milione di dollari e sceglie di confessarsi. È Marcus Jones, agente della CIA, reduce da una missione molto particolare: incaricato di conquistare la fiducia di Frank Smith, un trafficante d'armi, riesce a diventare la sua guardia del corpo, ma quando ha l'occasione di portare a termine il suo compito, si rende conto che i suoi stessi colleghi sono disposti ad uccidere pur di mettere le mani su una grossa somma di denaro sporco.
Se si toglie la cornice in cui il protagonista Wesley Snipes incontra il prete interpretato da Ernie Hudson, Game of Death è un film senza sospensioni e divagazioni di sorta. La prima prova americana di Giorgio Serafini dimostra le capacità di un regista televisivo italiano che, una volta fatto il salto verso le produzioni d'oltreoceano, non vuole fare la figura dell'ultimo della classe. A giudicare dalla mancanza di tempi morti e da alcuni momenti indiscutibilmente riusciti, la stoffa c'è e si vede, soprattutto alla luce del budget non elevato a disposizione. Con un cast in cui il nome grosso di Snipes si accosta a quello di facce adatte ai ruoli, da Robert Davi alla tarantiniana Zoë Bell, si procede spediti per un racconto di certo non originale, ma narrativamente sempre funzionale. La sceneggiatura di Jim Agnew e Megan Brown, infatti, traccia un filo semplice in cui riesce, tuttavia, a dare aria alle sequenze che ci si aspettano da un lavoro del genere. Una volta tanto, la tensione di alcuni passaggi, specialmente nella parte ambientata nell'ospedale dove viene ricoverato il trafficante d'armi, e la perizia con cui si mettono in scena i combattimenti corpo a corpo non servono, soltanto, a giustificare il coefficiente action, risultando, al contrario, sempre necessari allo sviluppo d'insieme. Forse un po' per quella mancanza di effetti speciali roboanti e di esplosioni esagerate, ormai entrate nel gergo del genere e qui impossibili da applicare, più che all'action contemporaneo si pensa ad un prodotto di serie B d'altri tempi, ad un film onesto che sa sfruttare al meglio i materiali a disposizione senza girarci troppo intorno.
È questo che fa di Game of Death un lavoro piacevole a cui sembra non mancare nulla sebbene sia fatto con molto poco. Si perdonano, in questo senso, alcune sequenze aeree di grattacieli francamente poco necessarie che servono, nelle intenzioni, a dare un tocco di maggiore ricchezza.

Sei d'accordo con Marco Chiani?
GAME OF DEATH
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
-
-
TheFilmClub
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€6,99 €11,49
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 16 giugno 2011
ultimoboyscout

Sceneggiatura perfetta per l'attore, come la parte che gli è stata cucita addosso. Snipes è un attore appena discreto, nulla più, col limite di essere prevedibile e monocorde nel senso che interpreta film tutti uguali: sul genere di questo, con storia e sceneggiatura simili, ne avrà fatti una mezza dozzina se non di più.

sabato 31 marzo 2012
maurizio frizziero

Lasciamo perdere trama e recitazione... si tratta di poco più (forse solo in termini di durata) di una puntata di una serie televisiva. L'impressione è avvalorata dal montaggio, spesso fastidioso.

Frasi
in chiesa, durante la seconda parte della confessione: "Potevo andare DA Langley e raccontare tutto". Sarebbe necessario dire al traduttore che Langley in Virginia è la sede della CIA e che quindi il DA doveva essere A.
L'agente Marcus (Wesley Snipes)
dal film Game of Death - a cura di Popi
RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati