Hellboy - The Golden Army

Film 2008 | Azione +13 110 min.

Titolo originaleHellboy 2: The Golden Army
Anno2008
GenereAzione
ProduzioneUSA
Durata110 minuti
Regia diGuillermo Del Toro
AttoriRon Perlman, Selma Blair, Jeffrey Tambor, Doug Jones, John Hurt, James Dodd, Anna Walton Luke Goss, John Alexander, Seth MacFarlane, Brian Steele, Andrew Hefler, Iván Kamarás, Mike Kelly, Jeremy Zimmermann.
Uscitamercoledì 16 luglio 2008
TagDa vedere 2008
DistribuzioneUniversal Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,16 su 104 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Guillermo Del Toro. Un film Da vedere 2008 con Ron Perlman, Selma Blair, Jeffrey Tambor, Doug Jones, John Hurt, James Dodd, Anna Walton. Cast completo Titolo originale: Hellboy 2: The Golden Army. Genere Azione - USA, 2008, durata 110 minuti. Uscita cinema mercoledì 16 luglio 2008 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,16 su 104 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Hellboy - The Golden Army tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un leader spietato che calpesta i due mondi, risveglia un indomito esercito di creature. Toccherà a Hellboy, il supereroe più forte del pianeta, combattere contro il sanguinario dittatore. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, In Italia al Box Office Hellboy - The Golden Army ha incassato nelle prime 10 settimane di programmazione 3 milioni di euro e 1,2 milioni di euro nel primo weekend.

Hellboy - The Golden Army è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,16/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA 3,00
PUBBLICO 3,71
CONSIGLIATO SÌ
Rinunciando alla fedeltà al fumetto, Guillermo Del Toro crea una storia "fantasyosa" che brilla nel buio della sala.
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 7 luglio 2008
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 7 luglio 2008

All'interno del Dipartimento per la Ricerca sul Paranormale e la Difesa c'è aria di maretta. Il muscoloso detective Hellboy, per gli amici Red, è vittima tanto del suo capo Manning, che vorrebbe impedirgli di mettersi in mostra davanti agli umani, tanto della sua pirotecnica fidanzata Liz, che sembra avere un segreto e non volerglielo rivelare. Ma un pericolo molto più grande incombe sul B.P.R.D. e sul mondo intero: il principe Nuada del mondo delle tenebre, stanco di obbedire da secoli all'umanità, ha risvegliato un esercito leggendario di macchine assassine al fine di annientarla. A Hellboy e al suo indistruttibile pugno di pietra il compito di fermarlo.
Chi, nel 2004, aveva osannato il talento di Guillermo Del Toro nel portare sullo schermo l'eroe del fumetto creato da Mike Mignola, deve ricredersi: Hellboy si riduce ad una buona presentazione del personaggio di fronte ad secondo capitolo, Hellboy - The Golden Army, che brilla davvero nel buio della sala.
Rinunciando alla trama pseudo storica che ingarbugliava il primo tomo, e con essa ad una buona dose di fedeltà al fumetto, il regista messicano si diverte qui ad approfondire le relazioni tra i personaggi, raggiungendo nei dialoghi dei duetti da antologia, tanto tra Red e Abe, il mutante acquatico, quanto tra i due super "piccioncini". Ugualmente, la distanza tra i due mondi, quello "normale" e quello che non lo è affatto, si riduce al punto da prevedere dei "passaggi" che coincidono con alcune tra le sequenze visivamente più spettacolari del film (il mercato dei Trolls, l'Irlanda del Nord).
Sebbene la storia in sé non si discosti dalla solita direttrice per cui un rappresentante del mondo occulto dichiara guerra a quello emerso mettendo in difficoltà il protagonista, diviso tra i due mondi e spesso inviso ad entrambi, in questo secondo episodio il tema dell'eros e del suo legame drammatico e inscindibile con thanatos fornisce coerenza narrativa, poiché si declina tra il giustiziere rosso e Liz ma anche tra Abe e Nuala e tra i due pallidi gemelli delle tenebre.
In tutti i casi, è sul piano dei personaggi che Hellboy dà il meglio di sé. Vien da dire che è dai tempi di Guerre Stellari, di Ian Solo, della principessa Leila e di Chewbecca, che non si vedeva un trio come quello di Red, Liz e Abraham (alias Ron Perlman, Selma Blair e Doug Jones); e non sono da meno i secondari, specie la new entry ectoplasmica Johann Krauss e l'apparizione dell'Angelo della Morte, messaggero di una misteriosa profezia che potrebbe allungare la sua ombra sul futuro cinematografico dei nostri eroi.
Approfittando del fatto che "Hellboy" è un fumetto recente, privo della pesante tradizione di altri colleghi a strisce, Del Toro imprime a fuoco sulla serie in fieri il suo marchio di fabbrica e tinge con gusto il bianco e nero carico e gotico di Mignola con i suoi colori altrettanto carichi e "fantasyosi".

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
HELLBOY - THE GOLDEN ARMY
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€Scopri
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 17 ottobre 2015
ClaudioFedele93

Avere il privilegio di godere di un’immaginazione fervida come quella di Guillermo Del Toro è un dono più unico che raro, e sebbene le ispirazioni nella grande calderone delle idee del Cinema non manchino, né gli autori, che con la propria personalità sono riusciti a riflettere sul grande schermo una determinata visione del mondo in modo inedito e ricco di sfumature [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 luglio 2013
Dezio

  Non sempre i sequel riescono ad eguagliare i primi film. «Hellboy» fu uno dei cinecomic meglio riusciti, con personaggi azzeccati, trama avvincente, un sapiente mix di azione, commedia e drammaticità: tutto questo, moltiplicatelo per due, perchè «the golden army» è un seguito che agguanta tutto ciò che c'era di buono nel primo capitolo [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 novembre 2010
il cinefilo

TRAMA:Prosegue la lotta del"diavolo buono"Hellboy e dei suoi amici"detective soprannaturali"contro le forze del male...COMMENTO:Robert Rodriguez centra nuovamente il bersaglio dopo il simpatico primo capitolo che portò sullo schermo il famoso personaggio dei fumetti creato da Mike Mignola e dove,nuovamente,il tasso di azione e divertimento risulta azzeccato(anche se,pultroppo,lo [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 ottobre 2018
Sellerone

   Bella storia, ottima recitazione e dialoghi, tecnologia non eccessivamente invasiva, credo che non si possa chiedere di più.

mercoledì 18 novembre 2009
ultimoboyscout

Un sequel che piace, diversissimo dal primo ma altrettanto scorrevole. Molte le differenze nonostante la mano sapientissima sia dello stesso regista. Storia lineare e gradevole, anche se a tratti il mondo parallelo che attacca il nostro mondo può sembrare scontato. Bellissimi i personaggi e le loro caratterizzazioni, divertentissime alcune battute con un Red in gran forma.

Frasi
Abe: Non posso, il mio corpo è un tempio.
Hellboy: Adesso facciamo che è un Lunapark!
Dialogo tra Hellboy (Ron Perlman) - Abe Sapien/L'angelo della morte (Doug Jones)
dal film Hellboy - The Golden Army
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Michele Anselmi
Il Riformista

Tra tanti piccoli e grandi diavoli passati sullo schermo, di sicuro Hellboy è il più simpatico. Alto e grosso, ha la pelle vermiglia, la coda tentacolare, i basettoni, le corna tagliate, la mano destra a mo' di tenaglia e indossa uno spolverino western dal quale sguscia fuori il cinturone con la sua «Big Baby», una specie di Colt 45 gigante. Inventato dal disegnatore Mike Mignola, il supereroe a [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Se c'è una cosa azzeccata, perfino un po' geniale in Heilboy: the Golden Amy è che il film di Guillermo Del Toro (attualmente campione d'incassi in America) non ha niente di umano. A differenza di tanti kolosssal a effetti speciali, che si prendono molto sul serio, la seconda parte della saga dedicata al demone rosso generato dai funnetti di Mike Mignola è una fiaba: dark fin che si vuole, però una [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

«Hellboy - The Golden Army» ripropone dopo quattro anni la sfida dell'ambizioso regista messicano Guillermo Del Toro («Il labirinto del fauno») con la saga fumettistica creata da Mike Mignola per la Dark Horse Comics. Rispetto al prototipo, la seconda puntata aggiunge al fatidico scontro tra Bene e Male tonalità intime e nostalgiche, discostandosi sensibilmente dalla fonte e azzardando un'inedita contaminaz [...] Vai alla recensione »

Peter Travers
Rolling Stone

Granted, Guillermo del Toro's sequel to his 2004 Hellboy is not a work of art like his Oscar-winning Pan's Labyrinth. But his latest spin on Mike Mignola's vividly drawn Dark Horse comic series sure is a surprise package of fun, fright and untamed imagination. If you're looking for a creature feature, you've found nirvana. Things that go squish in the night? Del Toro's got a million of them, and I [...] Vai alla recensione »

Davide Turrini
Liberazione

Mai sequel fu più indovinato. Forse l'Indiana Jones de Il tempio maledetto potrebbe fare a gara, per sapiente continuità e rimpolpamento dell'originale, con il fortunatissimo Hellboy due . Il messicano Guillermo Del Toro, regista, sceneggiatore e amalgamatore di dolenti anime supereroiche e squarci di malinconiche tenebre, sa riprendere la sua trasposizione datata 2004 delle strisce a fumetti di Mike [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Che festa per gli amanti del fantasy (e non solo) Hellboy II: The Golden Army, di nuovo diretto dal messicano Guillermo Del Toro che qui dimostra le felicità del suo tocco ancor meglio che nella puntata precedente. Forse perché fra i due capitoli aveva diretto Il labirinto di Pan, inquietante favola nera sulla guerra civile spagnola e qualcosa della visionarietà di quella pellicola più autoriale si [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

E' tornato il messicano hollywoodiano. Dei tre registi provenienti dall'America centrale esplosi agli Oscar 2007 con 16 nomination, Guillermo Del Toro è, rispetto ai compatrioti Iñárritu e Cuarón, quello che ama di più l'intrattenimento pop americano e i mostri partoriti dalla veglia dell'immaginazione. In attesa che il sodalizio più eccitante dai tempi Spielberg-Lucas prenda forma (Del Toro regista [...] Vai alla recensione »

A. O. Scott
The New York Times

There are moments in “Hellboy 2: The Golden Army,”Guillermo del Toro’s profligate sequel to “Hellboy,” capable of delighting even the most jaded, comic-book-weary summer-blockbuster conscript. (That would be me.) Lately we have seen plenty of big, asphalt-smashing street battles between hero and nemesis — Tim Roth and Edward Norton, hopped up on military growth hormones, hurling cars across Harlem [...] Vai alla recensione »

Boris Sollazzo
DNews

Viva Mexico! Impossibile non urlarlo se sei un cinefilo, visto che questo paese ha dato i natali a tre giovani fenomeni che stanno segnando il cinema moderno: Alfonso Cuaròn, Alejandro Gonzales Inarritu e Guillermo Del Toro. Saltano da cast e produzioni internazionali a film indipendenti prendendo il meglio da entrambi, sono diversissimi ma amici per la pelle, ed il più "pazzo" dei tre moschettieri [...] Vai alla recensione »

Kenneth Turan
The Los Angeles Times

The trouble with the current spate of comic-book movies is that their numbing conventionality can make it easy to forget why you loved the original comics back in the day. "Hellboy II: The Golden Army" will help you remember. With movies such as "The Incredible Hulk" and "Iron Man" falling off the Hollywood assembly line like so many identical toaster ovens, it's refreshing to see what happens when [...] Vai alla recensione »

Alessio Guzzano
City

Riecco il diavolaccio buono partorito dalle tenebre: corna limate, pugno d'acciaio, amore incendiario (e prolifico) con Selma Blair, senso dell'umorismo sboccato: «glass head» dice allo scafandro militarista che racchiude saggi vapori crucchi. E' un diverso, un supereroe roboante spesso additato come mostro nemico. La segretissima entità governativa che studia il paranormale e se ne difende (per i [...] Vai alla recensione »

NEWS
RUBRICHE
lunedì 21 luglio 2008
Chiara Renda

La classifica del box office in Italia e negli Stati Uniti è dominata questo lunedì da due supereroi: nel nostro paese per adesso (in attesa de Il cavaliere oscuro, campione americano e in uscita in Italia mercoledì) domina Hellboy – The Golden Army, [...]

RUBRICHE
venerdì 18 luglio 2008
Chiara Renda

Il ritorno di Del Toro e di Jet Li Chissà se anche da noi, come in America, il ritorno di Hellboy e della sua squadra di aiutanti sbancherà i botteghini catapultandosi direttamente al primo posto e superando Angelina Jolie in versione dark con Wanted. [...]

RUBRICHE
martedì 15 luglio 2008
Andrea Chirichelli

Due gemelli e il primo posto nel box office italiano: crediamo che ad Angelina Jolie interessi decisamente più la prima cosa della seconda, ma ogni euro in più in cassa è grasso che cola, visto che oramai la bella attrice "tiene famiglia".

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati