Tenacious D e il destino del rock

Film 2006 | Commedia, 93 min.

Titolo originaleTenacious D in: The Pick of Destiny
Anno2006
GenereCommedia,
ProduzioneUSA
Durata93 minuti
Regia diLiam Lynch
AttoriJack Black, Kyle Gass, JR Reed, Ronnie James Dio, Troy Gentile, Ned Bellamy Fred Armisen, Tim Robbins, Ben Stiller, Amy Adams, Colin Hanks, Jason Segel, David Krumholtz.
Uscitavenerdì 23 febbraio 2007
DistribuzioneMediafilm
MYmonetro 2,66 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Liam Lynch. Un film con Jack Black, Kyle Gass, JR Reed, Ronnie James Dio, Troy Gentile, Ned Bellamy. Cast completo Titolo originale: Tenacious D in: The Pick of Destiny. Genere Commedia, - USA, 2006, durata 93 minuti. Uscita cinema venerdì 23 febbraio 2007 distribuito da Mediafilm . - MYmonetro 2,66 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Tenacious D e il destino del rock tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

JB e KG sognano di formare la più grande rock band che la storia della musica abbia mai conosciuto. In Italia al Box Office Tenacious D e il destino del rock ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 67,9 mila euro e 4,2 mila euro nel primo weekend.

Powered by  
Consigliato nì!
2,66/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,43
PUBBLICO 3,55
CONSIGLIATO NÌ
Una divertente biografia del gruppo rock Tenacious D.
Recensione di Paola De Rosa
martedì 20 febbraio 2007
Recensione di Paola De Rosa
martedì 20 febbraio 2007

Due musicisti scombinati (Jack Black e Kyle Gass) si danno una missione: formare la più grande rockband di tutti i tempi. Ma per farlo devono entrare in possesso del plettro magico forgiato con un dente del diavolo, custodito nel Museo del rock. Tenacious D e il destino del rock romanza la vera storia dell'omonimo gruppo fondato da Black e Gass nella Los Angeles di metà anni Novanta. Supporter di gruppi come i Pearl Jam, i Tenacious si sono ritagliati una vasta fetta di popolarità (una serie tv e, nel 2001, il disco di platino).
Il film vanta un incipit fulminante: il piccolo Jack Black (complimenti al casting: il ragazzino è il suo sosia) brandisce la chitarra e sconcerta la famiglia bigotta con uno sboccatissimo pezzo rock. Punito dal padre, che ritiene quella musica opera di Satana, il piccolo riceve la benedizione di Dio (Ronnie James Dio, uno dei suoi idoli), che lo esorta a scappare di casa alla volta di Hollywood. Purtroppo non si continua a questi livelli: si aspira a un The Blues Brothers contaminato dai dialoghi e dai silenzi surreali di Clerks, ma l'irriverenza lascia spesso il passo a scorciatoie grossolanamente ridanciane per accattivarsi il pubblico dei teenager. Comunque sia, onore al merito all'energia, alla fantasia e alla volgarità sana e liberatoria di Black, che ha peraltro dimostrato di reggere egregiamente anche ruoli diversi (sulfureo in King Kong, romantico in L'amore non va in vacanza). Particolarmente a suo agio tra chitarre elettriche, dischi e palchi (School of Rock, ma anche Alta fedeltà), il corpulento attore si può definire senza timor riverenziale il vero erede di John Belushi: meno cattivo forse, ma ugualmente arrabbiato e geniale.
Da segnalare infine due divertenti e divertiti camei: Ben Stiller in versione villosa e capellona e Tim Robbins claudicante e dai denti marci.

Sei d'accordo con Paola De Rosa?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dopo un serial umoristico, passato dalla HBO in tv dal 1997 e due dischi, il duo Black/Gass passa a un lungometraggio per il cinema (di cui sono anche sceneggiatori col regista), formando il duo di hard rock Tenacious D che cerca il successo, rubando da un Museo del Rock un plettro satanico, già servito a chitarristi famosi come Hendrix e Van Halen. È un musical di comicità demenziale e irriverente, zeppo di passaggi psichedelici e di buffi camei che ha il suo limite nel divertire molto soltanto gli addetti ai lavori (specialmente in edizione originale). Da non perdere il prologo con Black bambino (Gentile) che si scatena in presenza dei pii genitori.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 11 aprile 2010
Alex41

Grandioso, volgare, ma Jack Black ritorna a spiegarci il vero significato del rock metal (e non è la prima volta, dopo School Of Rock), e stavolta con la sua biografia con il socio Kyle Gass. Bellissimo e ricco di effetti speciali. Ricorda un po' molto Tommy degli Who per il fatto che quasi sempre ci sono canzoni nel film, e che canzoni!!! Poi questo film mischia soprattutto molti generi [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 dicembre 2009
Pegg94ful

Davvero un bel film,musiche stupende e situazioni esileranti...CONSIGLIATISSIMO

martedì 13 ottobre 2009
CAPPELLaiO MATT.O

un mio amico mi sfotte perchè sono un loro fan! ma questo film è spettacolare così come loro quando cantano!

mercoledì 3 febbraio 2021
Dandy

Goliardico musical che farà la gioia degli appassionati del rock e risulterà comunque abbastanza spigliato e simpatico per gli altri.Il demenziale fortunatamente è tenuto a freno,il ritmo è costante e oltre alla questione musicale c'è il gradevole elogio dei perdenti inarrestabili pur di perseguire la loro giusta causa e dell'amicizia incontrastata.

lunedì 26 aprile 2010
Salvo996

Bello....grande Jack Black....bella musica...e si ride abbastanza! Per i fan di JB!!!!!

Frasi
Now go my son and....rooocckk!!!!!!
Una frase di Se stesso (Ronnie James Dio)
dal film Tenacious D e il destino del rock - a cura di Quentin
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
venerdì 16 febbraio 2007
Serafino Murri
XL

Preceduta da una serie tv di successo, L'epopea del (vero) gruppo acoustic-metal di Jack Black, novello John Belushi in duo con lo sfatto Kyle Glass, è una scatenata parodia del musical che cita Kubrick, Landis e il Mago di Oz per sfornare un "demoniaco" road- movie atta ricerca del "plettro del destino", il plettro del patto col Diavolo (interpretato da Dave Grohl).

Luca Castelli
Il Mucchio

Il 5 marzo di venticinque anni fa moriva nel meraviglioso reame di Hollywood John Belushi, la "spiritual guidance" di questa rivista e di molte altre anime libere e prave sparse per il pianeta. Di Belushi, attore esagerato in tutti i sensi, reso immortale dalle scatenate partecipazioni al Saturday Night Live e e da almeno due cult-movie (Animal House e The Blues Brothers, entrambi diretti da John Landis) [...] Vai alla recensione »

Roberto Silvestri
Alias

Nascita e prime avventure rock di una band (vera) di Los Angeles, i Tenacious D, che vissero (poco), accompagnarono i Pearl Jam, i Tool e i Beck, e con Spike Jonze idearono i loro clip musicali. Sul gruppo Lynch ha già realizzato il documentario «In the road with Tenacious D». Tra i riferimenti del film si fa allusione all'album d'esordio del gruppo, «Tnibute» e alla canzone «Sasquatch».

Alessandra De Luca
Ciak

A raccontare il più oscuro segreto della storia dei rock non poteva che essere Jack Black. Perché se i più grandi rocker di sempre usano lo stesso particolare plettro per chitarra, un motivo ci sarà. Per scoprirlo bisogna risalire al Medioevo e a una misteriosa storia che coinvolge maghi e maniscalchi, dolci fanciulle e potenti demoni dal dente scheggiato.

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Di Jimi Hendrix si dice che fosse posseduto dal diavolo. Dirompente e aggressivo nei confronti della famigliola perbene è il piccolo Jack alla chitarra, nei primi minuti rock, sparati per entusiasmare, in questa ricostruzione romanzata della breve, ma intensa vita dei Tenacious D. Siamo nei primi anni '90 e Jack e Kyle, per formare la più importante band della storia del rock, devono impadronirsi di [...] Vai alla recensione »

Emanuela Martini
Film TV

La storia del rock sta tutta in un plettro per chitarra: il Plettro del Destino che, sulle copertine di "Rolling Stone", appare in mano a Pete Townsend, Eric Clapton, Eddie Van Halen, Randy Rhodes. Il Plettro ha un'origine diabolica, passa di mano in mano fin dal Medioevo e, a chi lo possiede, dà il dono di scrivere le canzoni più belle della storia.

Andrew Pulver
The Guardian

Jack Black, il nuovo punto di riferimento della commedia demenziale hollywoodiana, stavolta è alle prese con una specie di amuleto del rock, un plettro capace di garantire l'immortalità musicale a chi riesce a entrarne in possesso. Purtroppo qualcuno deve aver dimenticato di scrivere la sceneggiatura e né Black né i suoi colleghi, troppo presi dalle loro interpretazioni comiche, se ne sono accorti. Da [...] Vai alla recensione »

NEWS
RUBRICHE
mercoledì 13 giugno 2007
Paola De Rosa

A giugno home video fa rima con varietà, qualità, cosmopolitismo. L'uscita del mese è Dreamgirls di Bill Condon, Oscar al sonoro e a Jennifer Hudson come migliore attrice non protagonista. A 25 anni dalla prima rappresentazione dell'omonimo celebre musical [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati