L'ultima porta

Film 2004 | Drammatico 95 min.

Regia di Graham Theakston. Un film con Andy Garcia, Frances O'Connor, Angela Bassett, Harry Eden, Daniella Byrne, Geraldine McEwan. Cast completo Titolo originale: The Lazarus Child. Genere Drammatico - USA, 2004, durata 95 minuti. Uscita cinema venerdì 3 novembre 2006 - MYmonetro 1,47 su 22 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi L'ultima porta tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una famiglia in crisi si ritrova unita intorno a un letto di ospedale, in cui la figlia lotta tra la vita e la morte. In Italia al Box Office L'ultima porta ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 1,4 milioni di euro e 692 mila euro nel primo weekend.

L'ultima porta è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
1,47/5
MYMOVIES 1,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,47
CONSIGLIATO NO
Andy Garcia e Angela Bassett protagonisti assoluti di un dramma familiare.
Recensione di Andrea Chirichelli
venerdì 27 ottobre 2006
Recensione di Andrea Chirichelli
venerdì 27 ottobre 2006

Frankie Heywood è una bambina in coma a causa di un incidente di cui si incolpa, senza una valida ragione, il fratello maggiore Ben che, a seguito di questa tragedia, va chiudendosi giorno dopo giorno in un apatico isolamento. I genitori, disperati, si rivolgono alla neurologa Elisabeth Chase, ultima speranza per far risvegliare la figlia, ma la dottoressa capisce presto di avere bisogno dell'aiuto di Ben per riuscire nell'impresa...
L'Ultima porta, tratto da un famoso best-seller di alcuni anni fa, è decisamente malriuscito e, per certi versi, anche ingannevole. Nonostante la confezione e la trama possano infatti indurre a credere che il film rientri nel genere "psyco-thriller", all'atto pratico così non è, e gli amanti della suspence dovrebbero anzi tenersi alla larga da questa pellicola, che non riesce a proporre altro che il nulla più assoluto per un'ora e mezza. La storia, caotica e tirata per i capelli, sfrutta pochissimo l'elemento soprannaturale e accatasta confusamente scene e situazioni completamente slegate tra di loro e prive di un qualsiasi senso logico. Fino alla fine del film ci si chiede chi sia il reale protagonista. I personaggi, appena abbozzati e descritti con agghiacciante manicheismo, appaiono e scompaiono come per magia, moltissimi spunti narrativi vengono lasciati cadere, e si finisce per annoiarsi a morte. L'Ultima porta è asettico: il pathos è totalmente assente, la sceneggiatura propina una serie infinita di banalità mentre, a chiudere il cerchio dell'ignominia, piomba un finale che scade più volte nel ridicolo involontario, cercando di fare il verso a The Cell, senza però possederne la cifra artistica e l'originalità. In questo desolante panorama, rattrista vedere due attori che hanno alle spalle una carriera dignitosissima come Andy Garcia e Angela Bassett invischiati in un progetto senza capo né coda, che avrebbe fatto meglio a restare chiuso nel cassetto dei produttori.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
L'ULTIMA PORTA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberta Bottari
Il Messaggero

La piccola Frankie è in coma. È stata investita mentre andava a scuola con il fratello Ben, 12 anni, che ora si sente in colpa. «Se non fossi andato a comprare i fumetti, lei non mi sarebbe venuta incontro fra le macchine»: questi pensieri, nella mente di Ben, si trasformano in mostri, killer del buon senso. Fino a fargli venire i capelli bianchi e a farlo chiudere in un apatico isolamento.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati