Il serpente e l'arcobaleno

Film 1988 | Horror 98 min.

Titolo originaleThe Serpent and the Rainbow
Anno1988
GenereHorror
ProduzioneUSA
Durata98 minuti
Regia diWes Craven
AttoriBill Pullman, Paul Winfield, Cathy Tyson .
MYmonetro 3,02 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Wes Craven. Un film con Bill Pullman, Paul Winfield, Cathy Tyson. Titolo originale: The Serpent and the Rainbow. Genere Horror - USA, 1988, durata 98 minuti. - MYmonetro 3,02 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il serpente e l'arcobaleno tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 7 settembre 2010

Nel 1985 ad Haiti un americano cerca il segreto del voodoo e degli zombies. Ma s'imbatte nel Gran Sacerdote del culto che è anche il capo della polizia locale, i famigerati Ton-Ton Macoutes del dittatore Duvalier.

Il serpente e l'arcobaleno è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,02/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,05
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema

Nel 1985 ad Haiti un americano cerca il segreto del voodoo e degli zombies. Ma s'imbatte nel Gran Sacerdote del culto che è anche il capo della polizia locale, i famigerati Ton-Ton Macoutes del dittatore Duvalier. Notevole horror dello specialista Craven che però non riesce a cavare dal soggetto il film definitivo che i suoi fans attendevano.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dal romanzo di Wade Davis. Ad Haiti un antropologo americano e una psicanalista indagano sulla fine di alcuni oppositori del regime, condannati a morte e trasformati in morti viventi. Raro esempio di horror politico. W. Craven immagina una dittatura - quella di François Duvalier (1907-71), il sanguinoso e spietato "papà Doc" - che controlla l'opposizione intervenendo nei sogni. "L'orrore come controllo, il ‘possesso’ del sogno come terapia antirivoluzionaria. Nel più incompreso e sottovalutato horror degli ultimi anni Craven scatena la paura nella testa dello spettatore prima ancora di fargli vedere ciò di cui ha paura" (F. Chiacchiari). Il film fu realizzato anche perché nel 1986 Jean-Claude Duvalier, figlio e successore di François, fu deposto ed esiliato. Non serviva più agli interessi di Washington.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
IL SERPENTE E L'ARCOBALENO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
€9,99 -
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 24 aprile 2014
LorenzoMeloni

Che Wes Craven non sia una qualunque delle tante meteore collise con l'horror-slasher nel suo momento d'oro è qualcosa di assodato, di comprovato dal successo in termini di incassi e dalla longevità: tra "L'ultima casa a sinistra" e "Scream", colpaccio milionario relativamente recente, ci corrono ventiquattro anni, più di due decenni che hanno visto nascere (oltre ai due già citati) cult come "Le Colline [...] Vai alla recensione »

martedì 7 marzo 2017
Dandy

Uno dei migliori film di Craven,sicuramente il suo film più insolito,più simile nell'atmosfera e nella confezione a John Carpenter.Tratto dall'omonimo romanzo dell'antropologo canadese Wade Davis.Horror serio e con implicazioni politiche non banali,per come i potenti ricorrano al terrore per sottomettere o annientare i più deboli,unite alla riflessione non nuova ma [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 ottobre 2010
paride86

Credo che "Il Serpente e l'Arcobaleno" sia uno dei migliori film di Wes Craven. Innanzitutto è un horror politico e intelligente che parte da eventi realmente accaduti, e questo gli dà uno spessore insolito per una storia del genere; inoltre è ben girato, ha dei protagonisti ben disegnati e ben interpretati. Da vedere.

giovedì 7 maggio 2020
Onufrio

Una storia che suggestiona e che attira l'interesse dello spettatore verso quella parte oscura che avvolge alcuni popoli che esercitano la magia nera e ne sono fortemente credenti. Uno strano caso di "Zombie" attira l'interesse di una grossa industria e manda l'antropologo Dennis alla ricerca di questa polverina magica in grado di  riportare in vita i defunti.

martedì 28 gennaio 2014
toty bottalla

Certo che sarebbe bello inviare sogni orribili ai cattivi politici, basato su storie verosimili, è un film dalla trama debole e complicata con effetti scenici notevoli ma un pò prevedibili, wes craven però mischia bene gli elementi puntando più sul movimento della storia con risvolti macabri che su virtuosismi recitativi. Saluti.

sabato 17 ottobre 2009
dian71cinema

UN FILM MOLTO PARTICOLARE PER PALATI FINI E GUSTI RAFFINATI (ED ESIGENTI). PUNTO CHIAVE DI QUESTO FILM E' LA REALIZZAZIONE STORICO-POLITICA IN CHIAVE HORROR DELLA DITTATURA DI HAITI IN PARTICOLARE NEGLI ANNI DEL DOPO GUERRA FINO AGLI ANNI 70. CRAVEN ABILE NELL'INTRODURRE SCENE SUGGESTIVE CON EFFETTI SPECIALI DI UNA APPREZZABILE INVENTIVA. COLORI SGARGIANTI A CUI NN SIAMO SOVENTE ABITUATI E PAESAGGI [...] Vai alla recensione »

Frasi
"Cazzo Conrad, assomigli ad uno zombie..."
Dennis Alan (Bill Pullman)
dal film Il serpente e l'arcobaleno - a cura di maurizio
PUBBLICO
MULTIMEDIA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati