Holocaust 2000

Film 1977 | Fantascienza 105 min.

Regia di Alberto De Martino. Un film con Adolfo Celi, Anthony Quayle, Ivo Garrani, Agostina Belli, Kirk Douglas, Simon Ward. Cast completo Genere Fantascienza - Italia, Gran Bretagna, 1977, durata 105 minuti. - MYmonetro 2,69 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Holocaust 2000 tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un industriale vuole costruire in uno Stato del Terzo Mondo una gigantesca centrale nucleare. Molti si oppongono al progetto ma vengono eliminati in m...

Powered by  
Consigliato nì!
2,69/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 3,39
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer

Un industriale vuole costruire in uno Stato del Terzo Mondo una gigantesca centrale nucleare. Molti si oppongono al progetto ma vengono eliminati in maniera misteriosa. L'industriale si convince così che il suo impianto sia voluto dal maligno per l'annientamento dell'umanità. Scopre, anzi, che l'anticristo si è incarnato in suo figlio Angel. Decide di ucciderlo, ma finisce in manicomio.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Industriale vuole impiantare in un Paese del Terzo Mondo centrale termonucleare. Tutti gli oppositori al suo progetto muoiono misteriosamente. Che ci sia lo zampino dell'Anticristo che s'è incarnato in suo figlio? Nella sua mediocre autobiografia K. Douglas non lo nomina nemmeno, questo horror ecologico di alto costo, scritto da Sergio Donati con il regista. Uscito in USA come The Chosen e in Germania come Inferno 2000 . Indigesto cocktail tra demoniaco e nucleare.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Robert Caine (Douglas) progetta la costruzione di un'immensa centrale termonucleare nel Terzo Mondo per favorire la crescita economica dei paesi poveri, ma incontra forti resistenze non soltanto in coloro che riflettono in termini di sicurezza, ma anche da parte di alcuni amici, colleghi e della stessa moglie che sembra nascondere un oscuro segreto. A mano a mano che gli oppositori più influenti vengono decimati in una spirale di tragici incidenti, Caine si lascia suggestionare da una teoria di indizi che indicherebbero nell'edificazione della centrale il disegno distruttivo del Maligno. Persuaso che il figlio Angel sia l'incarnazione dell'Anticristo, Caine tenta invano di eliminarlo prima che subentri al suo posto nella direzione dei lavori. Sfuggito egli stesso alla morte nella clinica psichiatrica dove l'hanno rinchiuso, l'uomo trova, infine, conforto in Sara Golan, la reporter con la quale ha intrecciato una relazione e che gli darà un figlio, predestinato, forse, a condurre vittoriosamente la lotta contro le forze del Male. "...L'Anticristo scatenerà il mostro e distruggerà il genere umano...". Holocaust 2000 è uno di quei film che pur avendo collezionato soltanto stroncature dalla critica esercitano attrazione sul pubblico e restano impressi nella memoria. La pellicola è un horror del filone "demoniaco" che si avvicina alla fantascienza o alla fantapolitica nel prospettare un disastro nucleare derivante dall'uso incontrollato della tecnologia: capitalismo industriale e scienza indifferente alla tutela della vita e dell'ambiente simboleggiano in questo cupo racconto il mostro dell'Apocalisse (iconograficamente rappresentato dal disegno della centrale atomica), la più subdola manifestazione del demonio. Lo spunto rielabora l'idea-base del Presagio ("The Omen"), ma è interessante per le prospettive di contaminazione di generi che suggerisce. Sfortunatamente il regista De Martino conduce la vicenda con mano pesante dilungandosi in prevedibili situazioni truculente a discapito di una descrizione più allusiva. Kirk Douglas (pure in una delle sue interpretazioni meno convincenti) domina un cast prestigioso, ma è il gelido Simon Ward nel ruolo dell'enigmatico Angel a catalizzare l'attenzione. Il film è conosciuto anche con i titoli Inferno 2000, The Chosen e Rain of Fire.


HOLOCAUST 2000 disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€4,99
€5,99
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 24 novembre 2011
HarpoChicoGroucho

Per quanto il teological thriller sia uno dei miei generi preferiti, se ovviamente fatto bene, questo non può rientrare nella lista di migliori. per vari fattori. 1) Dal regista, che anni prima aveva diretto L'anticristo, una chicca stile Esorcista con Carla Gravina, mi aspettavo molto di più. Mi aspettavo coerenza e fluidità ed entrambe sono mancate, totalmente.

SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati