La battaglia di Algeri

Film 1966 | Drammatico +16 123 min.

Anno1966
GenereDrammatico
ProduzioneItalia
Durata123 minuti
Regia diGillo Pontecorvo
AttoriYacef Saadi, Jean Martin, Michele, Fawzia El Kader, Ugo Paletti, Tommaso Neri Mohamed Ben Kassen, Kerbash, Franco Morici, Brahim Hadjadj, Samia Kerbash, Fusia El Kader, Michele Kerbash, Gene Wesson.
TagDa vedere 1966
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 4,51 su 21 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Gillo Pontecorvo. Un film Da vedere 1966 con Yacef Saadi, Jean Martin, Michele, Fawzia El Kader, Ugo Paletti, Tommaso Neri. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 1966, durata 123 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 4,51 su 21 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La battaglia di Algeri tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Magnifica rievocazione di un momento storico, cruciale nel cammino della lotta per l'indipendenza algerina e della figura di un capo rivoluzionario. Il film ha ottenuto 3 candidature a Premi Oscar, ha vinto 3 Nastri d'Argento, Il film è stato premiato al Festival di Venezia,

Passaggio in TV
domenica 21 ottobre 2018 ore 3,15 su CINESONY

La battaglia di Algeri è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
4,51/5
MYMOVIES 4,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,01
ASSOLUTAMENTE SÌ
Un film di grande rigore espressivo.

Magnifica rievocazione di un momento storico, cruciale nel cammino della lotta per l'indipendenza algerina, e della figura di un capo rivoluzionario, Alì La Pointe. Convertitosi alla causa nazionalista dopo un passato burrascoso, viene ucciso nel suo rifugio dalle truppe francesi. I disordini momentaneamente cessano: ricominciano nel '60, e nel '62 l'Algeria diventa una nazione libera. Il film ha vinto il Leone d'Oro alla Mostra di Venezia nel 1966. È certamente l'opera di maggior rilievo del regista. Di grande rigore espressivo, tale da rasentare, in alcuni punti, il documentario. Un film che ha fatto molti proseliti. Un'opera d'arte che trascende il cinema.

LA BATTAGLIA DI ALGERI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €14,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 15 maggio 2015
DOMENICO RIZZI

Film anticolonialista di Gillo Pontecorvo, che tre anni dopo ne dirigerà un altro – “Queimada” – ambientato in un’immaginaria isola dei Caraibi oppressa dal dominio portoghese. “La battaglia di Algeri”, girato in bianco e nero nel 1966, rappresenta una delle denunce più dure contro l’oppressione francese dell’Algeria, ma al tempo [...] Vai alla recensione »

martedì 21 agosto 2018
stefano capasso

A metà degli anni ’50 nell’Algeri dominata dalla Francia che da oltre 100 anni colonizza il territorio, il Fronte di Liberazione Nazionale acquista sempre più forza e spinge per l’indipendenza. L’escalation di violenza induce il governo Francese ha spedire nei territori truppe di guerra specializzate. Il successo che otterranno, sgominando i capi dell’organizzazio [...] Vai alla recensione »

martedì 8 settembre 2015
Onufrio

Cronistoria della battaglia algerina per conquistare la propria indipendenza dalla francia colonizzatrice per oltre cento anni, il tutto raccontato con toni quasi documentaristici il che rende la storia ancora più comprensibile e chiara. La vicenda si concentra in particolar modo su Ali La Pointe, uno dei capi rivoltosi algerini che perse la vita per la patria.

sabato 28 febbraio 2015
il befe

 Un film di grande rigore espressivo

giovedì 29 settembre 2011
tiamaster

un film che ho visto ieri in tv,dal titolo non mi attirava molto ma...BAM!!!mi hanno sbattuto in faccia uno dei più bei film italiani di sempre,in quel periodo dove riuscivamo ancora a fare incetta di premi (un leone d'oro,tre nastri d'argento e un nastro rosso a new york)il film,ancora in bianco e nero,ti cattura subito coinvolgendoti,facendoti immedesimare nei personaggi come pochi [...] Vai alla recensione »

sabato 15 ottobre 2011
Carlo Trotalli

p { margin-bottom: 0.21cm; } La battaglia di Algeri un caso di apologetica cinematografica nella costruzione del mito del “terrorista eroe”   Il finale del film mi ha lasciato con 2 domande irrisolte: la prima riguarda i tema del film la seconda và oltre il film. Premetto che non conosco la storia d'Algeria; il film pone in risalto in chiave quasi [...] Vai alla recensione »

Frasi
Ma mi spiegate perché i Sartre nascono tutti dall'altra parte?
Una frase di Il colonnello Mathieu (Jean Martin)
dal film La battaglia di Algeri - a cura di Giovanni Serra
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

È doveroso riconoscere che la vicenda di questo film di Gillo Pontecorvo – pur avendo intenzionalmente e polemicamente trascurato di mettere in luce gli ultimi anni del conflitto franco-algerino (non illustrando perciò in alcun modo la parte risolutiva avuta dalla Francia, con gli accordi di Evian, nella crisi finale del dramma) – ci ripropone con una certa equidistanza il quadro angoscioso di quei [...] Vai alla recensione »

Gian Piero dell'Acqua

Nella Casbah di Algeri, dal 1954 al 1960, il Fronte di Liberazione Nazionale perde la prima, accanita battaglia con i paras francesi, ma getta le basi per la conquista dell’indipendenza nazionale. Vincitore del Leone d’oro alla Mostra di Venezia 1966, il film fu variamente giudicato. Pur apprezzandone il risalto epico e corale, e l’uso di una tecnica fotografica assai efficace nel suggerire la schiacciante [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
lunedì 10 luglio 2017
 

Dopo il successo della seconda edizione UniVision Days rinnova la sua collaborazione con l'Isola del Cinema dando appuntamento ogni giovedì e venerdì da luglio ad agosto. La manifestazione Univision Days, scaturita dall'idea di offrire al grande [...]

GUARDA L'INIZIO
martedì 21 marzo 2017
 

Il colonnello Mathieu e i suoi parà circondano il nascondiglio dove Alì La Pointe, capo degli insorti della Casbah di Algeri, si è rifugiato insieme ad altri tre fedelissimi: un uomo, una donna, un bambino.

winner
miglior regia
Nastri d'Argento
1967
winner
miglior fotografia in bianco e nero
Nastri d'Argento
1967
winner
miglior produzione
Nastri d'Argento
1967
winner
leone d'oro di san marco
Festival di Venezia
1966
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati