I tre volti della paura (Black Sabbath)

Film 1963 | Horror 100 min.

Regia di Mario Bava. Un film con Boris Karloff, Michèle Mercier, Jacqueline Pierreux, Glauco Onorato, Lidia Alfonsi. Cast completo Genere Horror - Italia, 1963, durata 100 minuti. - MYmonetro 3,27 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi I tre volti della paura (Black Sabbath) tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Tre racconti di illustri autori - Maupassant ( Il telefono), Tolstoj ( I Wurdulak) e Cechov ( La goccia d'acqua) - ridotti per lo schermo, e trasformati in tre vicende dell'orrore.

Consigliato sì!
3,27/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,55
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer

Tre racconti di illustri autori - Maupassant ( Il telefono), Tolstoj ( I Wurdulak) e Cechov ( La goccia d'acqua) - ridotti per lo schermo, e trasformati in tre vicende dell'orrore.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Sceneggiato da Marcello Fondato con il contributo di Alberto Bevilacqua, Ugo Guerra e del regista, sono 3 racconti con un prologo e un epilogo presentati da Karloff: 1) "Il telefono"; 2) "I Wurdalak"; 3) "La goccia d'acqua". L'attribuzione a Maupassant del 1° e a &8 echov del 3° è apocrifa; il 2° è tratto da La famille du Vourdalak , scritto in francese da Aleksej Tolstoj, lontano parente dell'autore di Guerra e pace . La paura è assente dal 1°; il 2° non è affatto male, ma ha il guaio di assomigliare troppo a un Corman-Poe; il più pauroso è il 3° con cui si entra nel fantastico puro. Almeno l'atmosfera è cechoviana.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

I TRE VOLTI DELLA PAURA (BLACK SABBATH) disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
€9,99 -
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 20 maggio 2015
APropositodiCinema

Mario Bava racconta il terrore con tre storie narrativamente diverse tra loro, ma che racchiudono tutte lo stile classico del regista: romanticismo unito ad orrore puro, regia tecnicamente perfetta e, come sempre, un magistrale uso delle luci capaci di creare atmosfere lugubri e squisitamente pop. L'episodio "I Wurdalak" è un capolavoro già da solo.

venerdì 22 ottobre 2021
figliounico

 I tre volti della paura del ’63 di Mario Bava, articolato in tre episodi, è un divertente e divertito omaggio a tre sottogeneri del cinema di genere, introdotto ironicamente dall’icona horror Boris Karloff, che svela simpaticamente, in un finale metafilmico non convenzionale per l’epoca, un trucco di scena, mostrando cosa accade dietro la cinepresa.

lunedì 18 maggio 2015
fedeleto

Pochi sono i registi Horror italiani che hanno toccato vertici di questo livello.Mario Bava dopo l'ottimo giallo LA RAGAZZA CHE SAPEVA TROPPO, Torna all'horror con questa straordinaria pellicola.Diviso in tre episodi, vediamo nel primo (il telefono) una donna  che viene minacciata al telefono e seppur sembra uno scherzo di una sua amica, c'e' lo spazio a qualcosa di più [...] Vai alla recensione »

sabato 12 maggio 2012
EliaFerroli

grandi colori, grandi interpreti e un grande regista, capace di creare un mondo gotico che non si dimentica.

sabato 20 dicembre 2014
toty bottalla

Tre episodi di racconti d'horror introdotti e chiusi da mister frankenstein: lo straordinario boris karloff, il primo episodio: il telefono, è buono solo ad esibire la sensualità della mercier, il secondo: i wurdalak, è la classica storia di vampiri mischiata a quella di lupi mannari dentro una ambientazione troppo artificiale ma con buona fotografia, il terzo: la goccia d'acqua [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 giugno 2017
Francis Metal

mi aspettavo MOLTO MOLTO di più. Mi avevano parlato così bene di questa pellicola.  Solo il terzo episodio è poco poco accetabile, esteticamente l'Esorcista si è ispirato ad esso, forse. Le atmosfere cupe e lugubri ci sono, ma un film del genere dovrebbe fare paura? Inquietare? Far venire i brividi?  No.. mi dispiace...

lunedì 19 giugno 2017
Francis Metal

mi aspettavo MOLTO MOLTO di più. Mi avevano parlato così bene di questa pellicola.  Solo il terzo episodio è poco poco accetabile, esteticamente l'Esorcista si è ispirato ad esso, forse. Le atmosfere cupe e lugubri ci sono, ma un film del genere dovrebbe fare paura? Inquietare? Far venire i brividi?  No.. mi dispiace...

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati