Il brigante Musolino

Film 1950 | Avventura +16 95 min.

Regia di Mario Camerini. Un film con Guido Celano, Amedeo Nazzari, Umberto Spadaro, Rocco D'Assunta, Silvana Mangano. Cast completo Genere Avventura - Italia, 1950, durata 95 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,18 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il brigante Musolino tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento venerdì 17 settembre 2010

Ha vinto un premio ai Nastri d'Argento,

Powered by  
Consigliato sì!
3,18/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,36
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Cinema
Trailer

Storia romanzata del brigante siciliano alla svolta del secolo. Beppe Musolino è un bracciante fiero ed individualista che non tollera soprusi da parte dei mafiosi. Così quelli lo incastrano: quando uccidono un "pezzo da novanta", testimoni pagati danno la colpa a Musolino. Condannato all'ergastolo, scappa e si vendica uccidendo i suoi nemici ad uno ad uno. Muore però per una pallottola vagabonda anche la compagna di Musolino. Il brigante, schiantato dal dolore, si consegna ai carabinieri.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Alla fine dell'Ottocento Beppe Musolino, carbonaio calabrese, ama la bella Mara, ma è inviso a suo padre che la vorrebbe sposata con Don Pietro, capo della 'ndrangheta. Della sua uccisione è accusato Musolino e, in base a tre false testimonianze, condannato. Evade, si dà alla macchia, si vendica di due testimoni. Quando in un'imboscata Mara muore, mette a morte l'assassino e si costituisce. Versione romanzata e romantica di una storia vera per mano di 8 sceneggiatori (oltre al regista, F. Brusati, E. De Concini, I. Perilli, V. Talarico più A. Leonviola, M. Monicelli e Steno), prodotta da Ponti-De Laurentiis, è un melodramma paesano d'azione, modellato sul western americano (scene di tribunale comprese), ribattezzato southern da Ennio Flaiano. Fotografia: Aldo Tonti. A. Nazzari in gran forma brigantesca. G. Musolino (1876-1956) fu condannato a 21 anni di carcere nel 1897 e all'ergastolo nel 1901. Trasferito dopo il 1945 in un manicomio criminale, fu rilasciato in tempo per vedere il film, protestando per lo scarso rispetto alla verità della sua vicenda.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 1 marzo 2010
unus sed leo

la storia è ancora oggi viva nelle tradizioni popolari e non,perchè rappresenta non un fatto di puro brigantaggio ,come vorrebbero farlo apparire,ma una antesignan forma di ribellione alla mafia e a famiglie che in passato si sono arricchite con i sopprusi verso la classe contadina. Mi piacerbbe acquistare se esiste il dvd o la cassetta vhs.

giovedì 22 gennaio 2015
defranco

Non riesco a trovare sul mercato il film, sia esso in DVD che in Videocassetta VHS. Mi farebbe piacere conoscerne il motivo, visto che quasi la totalità dei film con interprete Amedeo Nazzari è sul mercato; ne sono esempio due dello stesso genere e anche, più o meno degli stessi anni "Il brigante di Tacca del lupo", "Il brigante della sila", ecc.. Avrei piacere conoscere, eventualmente, un sistema [...] Vai alla recensione »

Frasi
Dopo la sentenza Musolino di dentro la gabbia si rivolse al sagrestano e gridò con tutta la rabbia che aveva nel corpo ( ascolti bene Rocco Groi 21 anni sono tanti, ma uscirò e giuro che quel giorno se ti acchiappo ti scanno, se scappi ti sparo e se ti ammazzi ti perdono e diglielo a tutti quelli come te che li ucciderò tutti) Queste parole Musolino le pronunciò mentre con le mani stringeva forte le sbarre della gabbia.
Beppe Musolino (Amedeo Nazzari)
dal film Il brigante Musolino - a cura di Tommy Rocca
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

È l’avventura di quel Musolino, bandito celebre ai tempi di Re Umberto, di cui la cronaca è tornata ad occuparsi di recente in occasione della sua scarcerazione dopo molti anni di prigione. Come tutti i fuorilegge – sostiene questo film – Musolino era inizialmente una persona per bene; un giorno, essendosi rifiutato di piegarsi alla mafia, fu coinvolto in un delitto che non aveva commesso e fatto condannare [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attore non protag.
Nastri d'Argento
1951
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati