La fuga [1]

Film 1947 | Giallo +13 106 min.

Titolo originaleDark Passage
Anno1947
GenereGiallo
ProduzioneUSA
Durata106 minuti
Regia diDelmer Daves
AttoriHumphrey Bogart, Lauren Bacall, Agnes Moorehead, Bruce Bennett, Tom D'Andrea, Clifton Young Douglas Kennedy, Rory Mallinson, Houseley Stevenson.
TagDa vedere 1947
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,59 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Delmer Daves. Un film Da vedere 1947 con Humphrey Bogart, Lauren Bacall, Agnes Moorehead, Bruce Bennett, Tom D'Andrea, Clifton Young. Cast completo Titolo originale: Dark Passage. Genere Giallo - USA, 1947, durata 106 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,59 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La fuga [1] tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

A Vincent Parry, condannato ingiustamente per uxoricidio, non resta che una possibilità: la fuga, nella speranza di dimostrare la propria innocenza scoprendo da solo l'assassino.

La fuga [1] è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compra subito

Powered by  
Consigliato sì!
3,59/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA
PUBBLICO 3,18
CONSIGLIATO SÌ
La fuga è l'unica possibilità per dimostrare la propria innocenza.
Recensione di Andrea Carlo Cappi
Recensione di Andrea Carlo Cappi

A Vincent Parry, condannato ingiustamente per uxoricidio, non resta che una possibilità: la fuga, nella speranza di dimostrare la propria innocenza scoprendo da solo l'assassino. La galera lo ha reso duro, ma questo non basta per sopravvivere quando si è braccati dalla polizia. Per sua fortuna Irene Jansen, una donna giovane e ricca che si è interessata al suo caso, lo aiuta a superare i posti di blocco. Anche Sam, un tassista che riconosce Parry dopo averlo preso a bordo, è convinto della sua innocenza e lo conduce da un chirurgo plastico. Dopo l'operazione, trovando assassinato l'unico amico disposto ad aiutarlo, Parry si rifugia in casa di Irene, scoprendo che questa conosce alcune delle persone la cui testimonianza gli è stata fatale al processo. Dopo qualche giorno, Parry riprende le indagini con un volto nuovo. Oltre che dalla polizia, deve guardarsi da un malvivente che ha scoperto il suo segreto e intende ricattarlo. È proprio quest'ultimo a fornirgli l'indizio decisivo per risolvere il mistero. Ma il suicidio del colpevole impedisce a Vincent di provare la propria innocenza, costringendolo a rifugiarsi in Perù, dove con Irene potrà cominciare una nuova vita. Piuttosto elementare per quanto riguarda il "chi è stato", dato l'esiguo numero dei personaggi sospettabili, il film punta invece sulla tensione della caccia all'uomo, vissuta dal punto di vista di Parry con un impiego rimasto celebre della ripresa in soggettiva. Il volto di Parry resta in ombra o nascosto dietro le bende, visibile soltanto nelle fotografie sui giornali, fino a quando non assume definitivamente le fattezze di Bogart. Insolita per l'epoca, e per i vincoli del codice Hays, anche la luce in cui vengono presentati i poliziotti: più persecutori che tutori della legge. Una visione kafkiana consona alla personalità del "giallista maledetto" David Goodis, dal cui romanzo Giungla umana ( Dark Passage) è tratto il film. Un pessimismo temperato tuttavia dalla presenza di singoli coraggiosi cittadini pronti ad aiutare il protagonista e, naturalmente, da un opportuno lieto fine.

Sei d'accordo con Andrea Carlo Cappi?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dal romanzo (1946) di David Goodis: condannato ingiustamente per uxoricidio, evade, si fa cambiare i connotati, trova il colpevole e, aiutato da una bella, espatria per rifarsi una vita. Noir ben costruito e ben recitato con alcune trovate narrative, tra le quali si ricorda la lunga sequenza iniziale in soggettiva. Bogart-Bacall è una coppia che funziona: è il 3° dei loro 4 film.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
LA FUGA [1]
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€12,99
€12,99
Powered by  
Frasi
Io la farò più vecchio ma bello: avrà l'aspetto di chi ha vissuto.
Ho vissuto, purtroppo.
Dialogo tra Vincent Parry (Humphrey Bogart) - Dr. Walter Coley (Houseley Stevenson)
dal film La fuga [1]
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati