MYmovies.it
Advertisement
Phoebe Waller Bridge: la penna dietro Killing Eve


Una scrittura audace che la rende una delle menti più diaboliche e istrioniche del piccolo schermo anglofono (e non solo). Killing Eve è su TIMVISION.
di Fabio Secchi Frau

Killing Eve

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Phoebe Waller-Bridge (Phoebe Mary Waller-Bridge) (33 anni) 14 luglio 1985, Londra (Gran Bretagna) - Cancro. Produttore nel film di Jon East, Damon Thomas, Harry Bradbeer Killing Eve.
lunedì 3 dicembre 2018 - Timvision

Nessuno potrebbe mai credere che la stessa penna che ha raccontato la storia di una giovane e problematica londinese, in perenne conflitto con la sua famiglia disfunzionale, affogata dalle difficoltà economiche e incasinata da una frenetica vita sessuale e sentimentale, sia la stessa che ha firmato una caccia criminale lungo tutta l'Europa tra un'assassina compiaciuta di se stessa e una goffa agente del controspionaggio britannico. Eppure, quella penna appartiene a Phoebe Waller-Bridge.

Lei ce l'ha messa tutta. Di nobilissima famiglia inglese, ha studiato sodo, ha tentato di diventare un'attrice, ma niente. Nulla sembrava muoversi nella giusta direzione. Riuscire a coronare i suoi sogni era ormai cosa impossibile. Eppure, con il sostegno di una regista e tanta ironica audacia, è riuscita a emergere dall'anonimato.
Fabio Secchi Frau

Prima con Fleabag, trasposizione televisiva di un suo spettacolo teatrale, poi con il graffiante Killing Eve. Ed è proprio con quest'opera, prodotta dalla BBC America e tratta da una serie di romanzi di Luke Jennings, che la Waller-Bridge entra nella rosa delle sceneggiatrici da tenere d'occhio di questo nuovo decennio.

Una storia contemporanea, quella di un'investigatrice non certo convenzionale, che condivide una reciproca ossessione per una psicopatica. Dopo Sherlock Holmes e Moriarty, John Luther e Alice Morgan, Stella Gibson e Paul Spector, arrivano Eve Polastri e Villanelle. La prima è un'agente dei Servizi Segreti di Sua Maetà Britannica, la cui noiosa homelife sta per essere rovesciata da un unico scopo: trovare Villanelle. La seconda è un'assassina russa che non si preclude nulla di malvagio. Dal far cadere un gelato su una bambina a pugnalare un uomo con una forcina o avvelenare una donna con dei profumi.

Dentro c'è tutta l'arguzia letteraria che solo certi giallisti sanno creare, ma anche tutta l'ironia che serve per abbassare i livelli tensione legati a pericoli mortali, torture inflitte e mutilazioni.

Una scrittura audace per una serie piacevole che oggi sta rendendo Phoebe Waller-Bridge una delle menti più diaboliche e istrioniche del piccolo schermo anglofono.


GUARDALO SUBITO SU TIMVISION
 
 
ACCEDI - REGISTRATI

Oltre 10.000 titoli tra film, serie TV, cartoni e documentari.


ACCEDI ADESSO

news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati