MYmovies.it
Advertisement
Il mercato americano conta sempre meno rispetto agli incassi mondiali

Solo Lego Batman - Il film può contare su una percentuale di incassi maggiore negli States rispetto al resto del mondo.
di Andrea Chirichelli

Lego Batman - Il film

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
giovedì 20 aprile 2017 - Box Office

Ieri avevamo accennato alla sempre minore importanza che il mercato americano ha se paragonato a quello "mondiale". Dati alla mano, il 2017 si sta dimostrando particolarmente efficace nel dimostrare quanto oggi un film, magari andato male negli States, possa recuperare ampiamente le perdite grazie alle performance in altri Paesi (uno in particolare: la Cina).

Nella top ten degli incassi di quest'anno, fino ad oggi, solo Lego Batman - Il film, può contare su una percentuale di incassi maggiore negli States rispetto al resto del mondo: dei 305 milioni di dollari incassati dal film, il 57% sono americani.
Andrea Chirichelli

Il leader della classifica, La Bella e la Bestia, che ha incassato più di un miliardo di dollari, vede un certo equilibrio: 485 milioni in patria, 588 nel resto del mondo, divisi in modo più o meno omogeneo, considerando ovviamente il peso dei diversi mercati. Poi ci sono i "fenomeni".
Il primo e più clamoroso è ovviamente Resident Evil: The Final Chapter che dei 312 milioni portati a casa ne ha incassati appena 27 in patria, meno del 10%: l'exploit cinese del film ha permesso ai produttori di vedere il film al nono posto della top ten. Ancora meglio, sempre grazie al boost cinese l'ha fatto xXx: The Return of Xander Cage, che ha incassato 45 milioni in casa e 301 all'estero.
A volte capita infine che film particolarmente forti in un Paese, lo siano così tanto da permettersi di ignorare completamente il mercato americano. L'anno scorso era capitato a The Mermaid, quest'anno (o meglio, più recentemente) è stata la volta di Your Name., che grazie ad una super performance casalinga (giapponese) e ottime performance in altri paesi orientali (Cina, Corea del Sud) ha superato i 330 milioni di dollari, con soli 3 milioni provenienti dagli States. Insomma, gli USA sono ancora (per poco) il maggior mercato cinematografico del mondo, ma se il film floppa... ha ancora qualche speranza di salvarsi!


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati