Cattivissimo me 3

Film 2017 | Animazione Film per tutti 96 min.

Titolo originaleDespicable Me 3
Anno2017
GenereAnimazione
ProduzioneUSA
Durata96 minuti
Regia diPierre Coffin, Kyle Balda, Eric Guillon
AttoriSteve Carell, Kristen Wiig, Trey Parker, Max Giusti, Arisa, Paolo Ruffini Elsie Fisher, Dana Gaier, Pierre Coffin, Miranda Cosgrove, Russell Brand, Michael Beattie, Andy Nyman.
Uscitagiovedì 24 agosto 2017
DistribuzioneUniversal Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Pierre Coffin, Kyle Balda, Eric Guillon. Un film con Steve Carell, Kristen Wiig, Trey Parker, Max Giusti, Arisa, Paolo Ruffini. Cast completo Titolo originale: Despicable Me 3. Genere Animazione - USA, 2017, durata 96 minuti. Uscita cinema giovedì 24 agosto 2017 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi
Cattivissimo me 3
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Gru scopre di avere un fratello e allo stesso tempo dovrà combattere contro un nuovo cattivo, un ex bambino prodigio diventato un 'criminale'. Al Box Office Usa Cattivissimo me 3 ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 213 milioni di dollari e 75,4 milioni di dollari nel primo weekend.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un sequel riuscito, coerente, ricco di inventiva e di evoluzioni acrobatiche mozzafiato.
Recensione di Paola Casella
lunedì 26 giugno 2017
Recensione di Paola Casella
lunedì 26 giugno 2017

L'ex cattivissimo Gru ha abbandonato le passate malvagità per trascorrere una vita serena con le figlie acquisite Margo, Edith e Agnes, nonché con la moglie Lucy, che a sua volta sta cercando di diventare una buona madre per le bambine. Sia Gru che Lucy lavorano ora per l'AVL, agenzia che si incarica di catturare i supercattivi, ma la nuova direttrice, l'ambiziosa Valerie Da Vinci, licenzia in tronco entrambi quando non riescono a fermare il progetto criminale di Balthazar Bratt, ex star bambino protagonista di un telefilm in cui commetteva ogni sorta di nefandezze, che ora confonde realtà e finzione continuando a comportarsi come se vivesse negli anni '80 (l'epoca del suo massimo successo). Al centro di Cattivissimo Me 3 c'è però il rapporto fra Gru e il suo gemello Dru, che il nostro (anti)eroe non sapeva nemmeno di avere, e che è identico a lui eccetto che per la fluente capigliatura bionda e la totale inettitudine al crimine, accompagnata però da un'irresistibile inclinazione ad entrare comunque in azione. Riuscirà Dru a far riscoprire al gemello redento il brivido dell'avventura (criminale), o sarà Gru a portare il fratello sulla retta via?

Cattivissimo Me 3 continua a raccontarci le peripezie dei cinque personaggi - Gru, Lucy e le bambine - che abbiamo imparato ad amare mantenendosi in linea con gli episodi precedenti, ma crea anche un'interessante svolta drammaturgica che vede Gru sdoppiarsi per recuperare quella parte di sé ancora tentata dalla wild side.

Il contrasto, a ben vedere, non è dunque fra la sua natura di "cattivo" e la necessità "sociale" di rimanere dalla parte dei buoni, quanto fra la sua volontà di assumere un ruolo adulto nella vita e l'impulso di tornare a lanciarsi in avventure adolescenziali alla Peter Pan. Se infatti ufficialmente è Dru quello che rifiuta di diventare grande, in realtà la battaglia avviene tutta all'interno di Gru, ex scapolone un tempo libero di esprimere tutte le proprie valenze negative, e ora invece "confinato" dalla parte del Bene.

La doppia ottica dell'assunzione di responsabilità adulta, e nello specifico genitoriale, che riguarda sia Gru che Lucy, è una chiara scelta, da parte della produzione, di includere nella visione il pubblico adulto. Anche il cattivo ufficiale della storia, il bambino mal cresciuto Balthazar Bratt, serve a inserire nella storia l'elemento nostalgico: solo i genitori (e i nonni!) degli spettatori più giovani riconosceranno certe mosse di break dancing, certe spalline imbottite e certi improbabili tagli di capelli, così come la keytar, il floppy e il Walkman. La colonna sonora poi è una compilation anni '80 che va da Madonna a Olivia Newton John, da "99 Luftballoons" a "Take on me". A farne le spese, in termini di spazio filmico, sono i Minion, che questa volta hanno meno opportunità per far sbellicare grandi, ma soprattutto piccini, davanti alle loro trovate e al loro esilarante Esperanto. Cattivissimo Me 3 è un sequel riuscito, coerente, ricco di inventiva e di evoluzioni acrobatiche mozzafiato, ma al prossimo giro dateci più Minion, e meno vintage.

VIDEO RECENSIONE
Ecco Dru, il gemello perduto di Gru. Confermati i Minions.
Overview di Marianna Cappi
mercoledì 25 gennaio 2017

Non sono più Gru e Lucy, ora sono i Grucy, una coppia affiatata nel lavoro e nell'amore. Insieme, dovranno vedersela con Balthazar Bratt, ex bambino prodigio e poi criminale temibilissimo, rimasto aggrappato in maniera inquietante agli Anni 80 - epoca del suo successo mediatico - e alle spalline oversize. Ma Cattivissimo Me non è Cattivissimo Me se non porta in grembo una questione di famiglia: dopo l'adozione delle piccole grandi Edith, Margo e Agnes, nel primo e tuttora insuperato capitolo della serie, e dopo il matrimonio con Lucy, il terzo film mette Gru di fronte al suo gemello a lungo perduto, Dru.

Se, come vogliono i rumors, si parlerà anche di una presunta vera madre delle ragazze, non è dato sapere prima dell'uscita del film, ma quel che è certo è che non mancheranno i Minions, l'anima del franchise, nonché la sua colonna a sonora, rigorosamente a cappella.

Queste gialle creature, che possono avere due occhi o uno solo, allungare il cranio a pera o apparire come barilotti schiacciati e tondeggianti, questi esseri, che, grazie alla loro simpatia e ad un invasivo merchandising sono noti a chiunque, sono senza dubbio l'invenzione più fortunata della Illumination Entertainment. La prova della loro popolarità si trova non soltanto nel film interamente dedicato loro, che si è rivelato il più efficace al botteghino, ma anche e soprattutto nella parentesi "mannara", quando, trasformatisi nella loro replica viola e spettinata, hanno fatto la parte dei cattivi e ne sono usciti indenni, continuando ad ispirare tenerezza e simpatia nel pubblico vecchio e nuovo. Poco importa che nessuno o quasi ricordi i loro nomi, a parte forse Bob, Dave, Stuart o Carl, perché di certo nessuno potrebbero confonderli con altre specie di cartoon. Solo il loro linguaggio, prima ancora del repertorio musicale e della capacità di abitare con eleganza e personalità ogni periodo della storia dell'uomo, è di rara sofisticatezza comica.

Chris Meledandri, ex presidente della 20th Century Fox Animation, al tempo dell'Era Glaciale, intuì che alcune delle ragioni dell'enorme successo del progetto, anche e soprattutto fuori dai confini americani, erano da imputare al modo in cui il regista e il suo staff avevano privilegiato il linguaggio visivo e onomatopeico su quello verbale. Creando per la Universal la Illumination Entertainment, Meledandri non ha certo dimenticato questa intuizione e ha anzi trovato in Pierre Coffin un partner ideale. È a lui, coregista anche di Cattivissimo Me 3 in coppia con Kyle Balda, che si deve l'invenzione del linguaggio universale dei Minion, fatto di un miscuglio di lingue diverse, suoni espressivi e nomi di cibarie. Nato come improvvisazione temporanea, per sostituire le voci ancora da trovare, ha invece rinverdito la nobile tradizione delle lingue inventate (Il Grande Dittatore, Mars Attacks!) e offerto un passatempo creativo ai fan che si dilettano a tradurli e interpretarli. La stessa attenzione alla varietà, intesa come ricchezza della diversità, Meledandri e soci l'hanno messa a frutto recentemente in Pets - Vita da animali e Sing , centrando ancora una volta l'obiettivo. Non c'è dubbio, però, che, del suo universo animato, i Minion restino le mascotte più fortunate e trascinanti: resistere ai loro trailer canori è semplicemente impossibile.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
NEWS
BOX OFFICE
lunedì 10 luglio 2017
Andrea Chirichelli

Spider-Man: Homecoming sbanca ovunque tranne che in Italia. Negli USA il bottino è di 117 milioni che, anche inflazione alla mano, rappresenta il miglior esordio di sempre di un eroe "singolo" del Marvel Universe, battendo Iron Man del 2008.

BOX OFFICE
lunedì 3 luglio 2017
Andrea Chirichelli

Negli USA a Cattivissimo Me 3 (Guarda la videorecensione) non basta il record di sale per ottenere un record d'incassi e la (molto) relativamente "scarsa" performance del film dimostra che quest'estate per i franchise è più dura del previsto.

VIDEO RECENSIONE
giovedì 29 giugno 2017
 

L'ex cattivissimo Gru ha abbandonato le passate malvagità per trascorrere una vita serena con le figlie acquisite Margo, Edith e Agnes, nonché con la moglie Lucy, che a sua volta sta cercando di diventare una buona madre per le bambine.

TRAILER
martedì 14 marzo 2017
 

Non sono più Gru e Lucy, ora sono i Grucy, una coppia affiatata nel lavoro e nell'amore. Insieme, dovranno vedersela con Balthazar Bratt, ex bambino prodigio e poi criminale temibilissimo, rimasto aggrappato in maniera inquietante agli Anni 80 - epoca [...]

TRAILER
mercoledì 14 dicembre 2016
 

Sta arrivando una nuova avventura per Gru, Lucy e le loro tre adorabili bambine Margo, Edith and Agnes. Le disavventure sembrano non finire mai per i nostri eroi, questa volta a dare del filo da torcere al gigante tenero dal naso adunco sarà un gemello [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati