Ballerina

Film 2016 | Animazione Film per tutti 89 min.

Titolo originaleBallerina
Anno2016
GenereAnimazione
ProduzioneFrancia, Canada
Durata89 minuti
Al cinema2 sale cinematografiche
Regia diEric Summer, Éric Warin
AttoriElle Fanning, Dane DeHaan, Carly Rae Jepsen, Shoshana Sperling, Maddie Ziegler Emanuela Ionica, Alex Polidori, Eleonora Abbagnato, Francesco Prando, Federico Russo, Sabrina Ferilli.
Uscitagiovedì 16 febbraio 2017
DistribuzioneVidea - CDE
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 2,96 su 13 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Eric Summer, Éric Warin. Un film con Elle Fanning, Dane DeHaan, Carly Rae Jepsen, Shoshana Sperling, Maddie Ziegler. Cast completo Titolo originale: Ballerina. Genere Animazione - Francia, Canada, 2016, durata 89 minuti. Uscita cinema giovedì 16 febbraio 2017 distribuito da Videa - CDE. Oggi al cinema in 2 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 2,96 su 13 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Ballerina
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Una bambina orfana sogna di diventare una ballerina e fugge dalla rurale Bretagna per andare a Parigi, In Italia al Box Office Ballerina ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 4,2 milioni di euro e 1,2 milioni di euro nel primo weekend.

Consigliato sì!
2,96/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,60
PUBBLICO 3,78
CONSIGLIATO SÌ
Un film d'avventura vitale e ottimista, colorato e onesto nel contenuto.
Recensione di Marzia Gandolfi
lunedì 30 gennaio 2017
Recensione di Marzia Gandolfi
lunedì 30 gennaio 2017

Félicie sogna di diventare ballerina, Victor si immagina grande inventore. Orfani in Bretagna, fuggono a Parigi per realizzare i loro desideri. Con le nuove avenue del barone Haussmann e la costruzione della torre Eiffel, la Ville Lumière è in piena trasformazione. Entusiasti e ottimisti come la Parigi di fine Ottocento, comprendono presto che per vivere dei propri sogni bisogna impegnarsi molto. Aiutata da un'étoile caduta in disgrazia, Félicie trova in Odette un'insegnante e una guida per disciplinare la sua esuberanza. Tra l'esercizio della danza e il ruolo prestigioso sul palcoscenico dell'Opéra ci sono però Camille, rivale temutissima, e Madame Le Haut, implacabile madre di Camille, pronta a tutto pur di assicurare un ruolo alla figlia ne Lo Schiaccianoci. Ma nella danza come nella vita per riuscire serve il cuore.

Ballerina, produzione franco-canadese, dà ragione a chi crede ancora che il cinema di animazione sia solo intrattenimento per bambini.

Parabola sulla forza della perseveranza, Ballerina cerca un dialogo esclusivo con l'infanzia puntando sul ritmo sfrenato, la peripezia, i capitomboli, la caricatura. Concreto e poco stratificato, il film di Éric Summer ed Éric Warin, va visto con gli occhi di un bambino. Più indirizzato, fin dal titolo, alla sensibilità femminile, Ballerina si regge sulla struttura narrativa del mito dell'orfano perseguitato che deve riscattarsi con un'impresa eroica. Nello specifico, affronta una selezione in classe, si scontra con una rivale e debutta in palcoscenico.
Energia e bellezza della protagonista non possono che coinvolgere i bambini, che sentiranno con forza maggiore i torti subiti dalla loro eroina. Inscritto nel contesto poetico dell'apprendistato artistico, coreografato addirittura da Aurélie Dupont, direttrice del balletto dell'Opéra di Parigi, Ballerina è un film d'avventura (esistenziale) vitale e ottimista che tuttavia non riesce a stimolare la fantasia, a sedimentare e a vivere una propria vita nell'immaginazione dello spettatore.

Colorato e onesto nel contenuto, trama colpi di scena a Parigi, sorpresa all'alba dell'era industriale, quando la Torre Eiffel era incompiuta e contava solo un piano, ma pratica una scrittura caricaturale dei personaggi, qualche volta grotteschi fino alla costernazione.
Dalla madre di Camille, epigono gonfiato della matrigna di Cenerentola, al principe biondo e cretino, passando per la bella danseuse ambiziosa e sprezzante, Ballerina è una galleria di cattivi senza nuance, sottigliezza o possibilità di evoluzione, che aggiungono ostacoli all'ascesa di Félicie. Tra le note di Tchaikovsky e il pop-rock, la partitura coreografica della Dupont sfida un corpo animato disarticolato e incapace di eseguire il gesto.
Splendente e prevedibile come una superproduzione hollywoodiana, Ballerina cova l'ambizione della protagonista ma non coltiva quei sentimenti contraddittori che l'avrebbero resa più umana. Più tartaruga Ninja che cigno di lago, Félicie è un corpo digitale lanciato senza grazia lungo la scalinata dell'Opéra e dentro un film che elude la meccanica del cuore e 'ripara' (nel)la meccanica di un carillon. Carillon che suona la stessa nota e 'scorda' l'alterità dell'infanzia.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 13 marzo 2017
agadino

E' un film che vale la pena vedere. I personaggi sono caratterizzati bene.. dalla protagonista, a Victor ai "minori" Rudolph e l'amico di Victor (di cui non ricordo il nome).. il custode burbero dell'orfanotrofio, insomma tutti; sceneggiatura scritta bene, momenti di divertimento spontaneo (non forzato) e presenza di tutti gli elementi classici: il "villain" (veramente [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 marzo 2017
zerozerosettete

Avrei voluto premiare con 5 stelle questo bellissimo film di animazione, dalla sceneggiatura scorrevole, piacevole, creativa e sincera, davvero bella, se non quando la voce di Eleonora Abbagnato mi è giunta come una nota stonata in una partitura musicale quasi perfetta, colpendo le mie orecchie come uno scalpello. Sinceramente non riesco a comprendere perchè, come giustamente un altro [...] Vai alla recensione »

domenica 5 marzo 2017
domovies

Ballerina è un film semplice, prevedibile nella progressione narrativa e nello sviluppo delle dinamiche tra i vari personaggi, tuttavia riesce a fare egregiamente ciò per cui il cinema è nato: divertire, raccontare storie, far ridere e piangere. In una sola parola: emozionare. Chiariamo, non ha il "corpo" di  Inside Out o la "genialità" di Toy Story, [...] Vai alla recensione »

lunedì 6 marzo 2017
g_andrini

Animazione di buon livello, con la protagonista veramente caratterizzata bene. Non è facile essere originali nel creare ma il film riesce a distinguersi. Alcune voci sono un po' particolari ma riescono nell'intento di trasmettere qualcosa di nuovo.

sabato 4 marzo 2017
Grazia

Per chi ama la danza è un film consigliato, perché racchiude il vero senso e significato di chi intraprende lo studio della danza! Ottimo film fatto bene nei minimi particolari! Avrei dato 10 stelle se ci fossero!

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 21 febbraio 2017
Fulvia Caprara
La Stampa

Danzare sulle punte, diventare la prima ballerina dell'Opera di Parigi, riuscire a fare «il passo per eccellenza», quel «grand jetè» con cui le danzatrici principianti devono prima o poi confrontarsi. Gli obiettivi sono chiari e la giovanissima Félicie, confinata in un grigio orfanotrofio in Bretagna, nella Francia del 1899, alla vigilia dell'Esposizione Universale, ha le carte in regola per raggiungerli, [...] Vai alla recensione »

martedì 21 febbraio 2017
Francesco Alò
Il Messaggero

Félicie e Victor sono due orfani in fuga rocambolesca dalla Bretagna per raggiungere la scintillante Parigi del 1879 dove si costruiscono contemporaneamente la Torre Eiffel e la Statua della Libertà. Lei vuole unirsi al corpo di ballo dell'Opéra per danzare sulle note de Lo Schiaccianoci (troverà come insospettabile alleata una domestica zoppa). Lui cercherà disperatamente di diventare un inventore. [...] Vai alla recensione »

martedì 21 febbraio 2017
Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Orfana bretone, la giovanissima Félicie ha una grande passione: la danza. Insieme al suo amico Victor, che a sua volta sogna di diventare un inventore, fugge dall'orfanotrofio e raggiunge la Ville Lumière. Riuscirà a diventare la prima ballerina dell'Opera di Parigi? Nel team di doppiatori nostrani Sabrina Ferilli e l'étoile Eleonora Abbagnato, è Ballerina, piacevole cartoon franco-canadese.

lunedì 20 febbraio 2017
Roberto Nepoti
La Repubblica

Il cinema d'animazione continua a propinare ai bambini la retorica del "sogno", da realizzare col massimo impegno e con lieto-fine garantito. Non bastasse Hollywood, ora arriva questo cartoon digitale franco-canadese, parlato in inglese (nell'originale la voce dell'eroina è di Elle Fanning) ambientato nella Francia del 1879 ma standardizzato secondo le regole della produzione americana.

lunedì 20 febbraio 2017
Maurizio Acerbi
Il Giornale

L'orfana Félicie fugge da un istituto, insieme all'amico Victor, per raggiungere la Parigi di fine Ottocento e coronare i reciproci sogni: lei diventare ballerina all'Opera, lui grande inventore. Ci riusciranno entrambi, non senza difficoltà, facendo prevalere il cuore. Film d'animazione esclusivamente pensato per le bambine, ricco di colori, ottimismo e buoni propositi.

NEWS
BOX OFFICE
mercoledì 1 marzo 2017
Andrea Chirichelli

T2 - Trainspotting funziona meglio durante la settimana che nei weekend, quando viene sopravanzato dai film "per famiglie". Ieri il film di Boyle è rimasto al primo posto per quanto concerne gli incassi con 118mila euro, davanti a The Great Wall con [...]

BOX OFFICE
mercoledì 22 febbraio 2017
Andrea Chirichelli

È sempre imbattibile Cinquanta sfumature di nero, che con i 316mila euro incassati ieri vola a quota 12,7 milioni di euro e mette nel mirino Pets - Vita da animali che dista solo 600mila euro di distanza.

BOX OFFICE
venerdì 17 febbraio 2017
Andrea Chirichelli

Rallenta leggermente Cinquanta sfumature di nero nel giorno delle new entry settimanali, ma resta saldamente in testa con quasi 600mila euro ed entra, con 9,8 milioni di euro incassati in una settimana, al nono posto della classifica assoluta di stagione. [...]

TRAILER
martedì 20 dicembre 2016
 

Ballerina è la storia di Felicie, una piccola orfana che sogna di diventare un'Etoile all'Opéra di Parigi. Un meraviglioso film d'animazione sull'importanza dei sogni, destinato ad emozionare grandi e piccini e che ci ricorda come nulla sia davvero [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati