Segreti di famiglia

Acquista su Ibs.it   Dvd Segreti di famiglia   Blu-Ray Segreti di famiglia  
Un film di Joachim Trier. Con Isabelle Huppert, Gabriel Byrne, Jesse Eisenberg, Devin Druid, Amy Ryan.
continua»
Titolo originale Louder Than Bombs. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 105 min. - Norvegia, Francia, Danimarca, USA 2015. - Teodora Film uscita giovedì 23 giugno 2016. MYMONETRO Segreti di famiglia * * 1/2 - - valutazione media: 2,64 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato nì!
2,64/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * 1/2 - -
Il film è la prima opera in lingua inglese del regista norvegese Joachim Trier.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
L'eleganza della regia non compensa le mancanze della scrittura
Marianna Cappi     * * 1/2 - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Un padre e due figli, il maggiore Jonah e l'adolescente Conrad, sono costretti a fare i conti con la morte per incidente stradale della madre, Isabelle Reed, apprezzata fotografa di guerra. Il lutto riverbera in modo diverso in ognuno di loro, coincidendo con un momento di difficoltà e di svolta, di cui è allo stesso tempo causa e conseguenza. Le circostanze della morte di Isabelle condizionano i sentimenti e i pensieri dei tre uomini, così come le scelte da lei fatte in vita hanno condizionato fino all'ultimo l'esistenza e i legami della famiglia.
Il primo film in lingua inglese del norvegese Joachim Trier, e il terzo della sua promettente carriera, sa chiaramente dove andare a posizionarsi: nel melodramma negato, nevrotico e trattenuto, dove i movimenti della psiche -le accelerazioni, le ossessioni, le deviazioni, le epifanie- fanno più rumore delle bombe. Non a caso, tutto ciò che riguarda il lavoro di Isabelle, che riguarda la guerra, e che ha occupato il primo posto nella sua vita, non è veramente oggetto di indagine: Trier non si occupa né della natura degli scatti fotografici né del disagio della donna, liquidandolo con le informazioni più note e cronachistiche sull'argomento (dipendenza dall'adrenalina, perdita del senso delle cose, schizofrenia perpetua tra il presente e l'altrove). Tutto credibile, certo, ma niente di personale.
Ciò che interessa al regista sono invece le ricadute di quel disagio e di quel destino su chi è sopravvissuto. Per raccontarle, Trier ricorre ad una forma piuttosto affascinante, che scivola fluidamente da un personaggio all'altro, da un capitolo all'altro, quasi da un film all'altro, come la macchina da presa scivola tra le diverse stanze della casa di famiglia, e avanti e indietro nel tempo, tra realtà e costruzione, e tra diversi punti di vista (anche se quello di Conrad risulta privilegiato, perché è lui a trasformare l'enigma in letteratura).
Peccato che alla forma non corrisponda una materia narrativa altrettanto attraente. I cliché dell'amante-collega (per di più raddoppiato e associato ad entrambi i personaggi adulti, in nome di chissà quale specularità), o il passato di Jonah che ritorna nella figura dell'ex fidanzata, non costituiscono un materiale veritiero ma sono anzi situazioni tipiche di questo genere di racconto, false aperture, che chiudono il film su un già visto, verosimile ma passivo. Come accadeva per Oslo, August 31st, in maniera diversa, Louder than bombs è un film autocompiaciuto, al punto da non rendersi conto che l'indubbia eleganza della regia non compensa l'inautenticità della scrittura.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
SEGRETI DI FAMIGLIA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
* * - - -

Un'opera incompiuta

mercoledì 29 giugno 2016 di Filippo Catani

L'imminente uscita di un articolo in ricordo di una fotografa di guerra rimasta uccisa in un incidente stradale, crea sconvolgimento nella vita del marito e dei due figli già alle prese con i loro problemi. Il soggetto di questo film non sarebbe malvagio e si inserisce alla voce drammi di famiglia. Un uomo con i suoi figli che cercano di rimarginare le ferite causate dalla perdita della moglie e madre. Il fatto è che il film finisce per avvitarsi inesorabilmente su se stesso senza continua »

* * * - -

Il difficile percorso di riconciliazione.

martedì 12 luglio 2016 di ashtray_bliss

La famiglia Reed è una famiglia disgregata e completamente disfunzionale, costituita da un padre premuroso ma poco presente nella vita dei suoi due figli maschi, e dagli stessi figli: l'adolescente Conrad e il figlio maggiore Jonah. Il padre vive da solo col figlio più piccolo ed è completamente incapace di comunicare con lui, instaurare un dialogo o comprendere il perchè delle sue azioni mentre il figlio più grande si è costruito una vita con la sua continua »

* * - - -

La lenta rinascita di una famiglia

martedì 28 giugno 2016 di Flyanto

L'opera prima in inglese del regista danese Joachim Trier porta sullo schermo la situazione familiare di una famiglia media americana dopo la morte della moglie/madre. La donna, nota fotografa di reportages di guerra, deceduta qualche anno prima in seguito ad un incidente avvenuto mentre era alla guida in macchina, ritorna a "rivivere" presso i propri familiari in occasione di una mostra fotografica che la città intende allestire al fine di commemorarla. Mentre il marito continua »

* * * - -

Una famiglia in crisi

venerdì 29 luglio 2016 di vanessa zarastro

Louder than bombs, in orignale è un film intrigante che tratta di varie tematiche all’interno della stessa famiglia. La madre Isabelle Reed, la sempre intensa Isabelle Hupert, è una nota e apprezzata fotografa di guerra che si divide tra il senso della sua missione in cui una foto dice più di mille parole a sostegno dei deboli che siano del Kosovo, dell’Afganistan o del Libano. La storia della morte di Isabelle a tre anni di distanza ritorna centrale all’interno continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Segreti di famiglia adesso. »
Shop

DVD | Segreti di famiglia

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 22 novembre 2016

Cover Dvd Segreti di famiglia A partire da martedì 22 novembre 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Segreti di famiglia di Joachim Trier con Jesse Eisenberg, Rachel Brosnahan, Gabriel Byrne, Amy Ryan. Distribuito da CG Entertainment. Su internet Segreti di famiglia (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Segreti di famiglia

POSTER | Presentato in concorso al Festival di Cannes 2015, un ritratto di famiglia interpretato da Isabelle Huppert, Jesse Eisenberg, Amy Ryan e Gabriel Byrne.

La locandina italiana

martedì 3 maggio 2016 - a cura della redazione

Segreti di famiglia, la locandina italiana Una grande mostra a New York celebra la fotografa di guerra Isabelle Reed, scomparsa in un incidente d'auto tre anni prima. Per organizzare l'archivio materno, il figlio maggiore Jonah torna nella casa di famiglia, ritrovando il fratello adolescente, Conrad, e il padre, Gene, un professore di liceo. I tre uomini hanno ricordi diversi di Isabelle e ognuno di loro dovrà riconciliarsi a modo suo con i fatti del passato, scoprendo che nessuno conosceva tutti i segreti che Isabelle ha portato con sé fino alla fine.

La crisi di Isabelle fotografa di guerra e madre di famiglia

di Roberto Nepoti La Repubblica

A due anni dalla scomparsa, si sta allestendo una mostra sull'opera della celebre fotografa di guerra Isabelle Reed, morta (ironia del destino) in un incidente d'auto vicino casa. L'assenza della donna, che vediamo in flashback e ha i tratti di Isabelle Huppert, fa da catalizzatore ai comportamenti di altri tre personaggi centrali, i suoi familiari, ancora impegnati a elaborarne il lutto. Il che avviene in modi molto differenti. Il padre, Gene, lo fa in chiave depressiva e (apparentemente) rassegnata; il figlio maggiore Jonah, appena diventato genitore a sua volta ma in profonda crisi, cerca di razionalizzare; mentre l'adolescente Conrad si è chiuso in un atteggiamento di negazione dell'esterno ai limiti dell'autismo. »

Un dramma riuscito a metà

di Alessandra Levantesi La Stampa

Primo film Usa del regista norvegese Joachim Trier, Segreti di famiglia è realizzato con tecnica che potremmo definire cubista: nel senso che disegna il quadro di un interno di famiglia spezzato in seguito alla scomparsa dell'unico elemento femminile, Isabelle Huppert, fotografa di guerra troppo assorbita dal lavoro, troppo assente e troppo amata dai suoi uomini, il marito e i due figli (per non parlare del giornalista e amico intimo David Strathairn). Di questi esseri in crisi che non riescono a trovare la via di un dialogo, il film va a ricomporre il ritratto, scavando nel rimosso, nel disatteso; e giocando su continui slittamenti di prospettiva. »

Un lutto e tante corna in famiglia

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Passabile melò, che scava nell'intimità di una famiglia sconvolta da una drammatica scomparsa. Torna a casa il giovane sociologo Jonah, marito e fresco papà. Riabbraccia il padre, il prof Gene e il fratello adolescente Conrad. È proprio il cucciolo a soffrire di più per la morte, avvenuta tre anni prima, della madre, la fotografa di guerra Isabelle. Quanti ricordi e quante corna. Un film un po' verboso, che avanza tra i flashback e personaggi mesti, oltre che sleali in amore. Tutti, eccetto uno. »

Guerre, famiglie e altre catastrofi

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Un lutto improvviso e lacerante. Una famiglia costretta a guardarsi allo specchio. Piccole e grandi verità, a lungo ignorate, che emergono e costringono ogni personaggio a fare i conti con se stessi e con i suoi cari, O ciò che resta di loro. A raccontarlo in breve il soggetto di Segreti di famiglia può sembrare non molto più originale del suo titolo italiano (in inglese si chiama Louder Than Bombs, come il celebre album degli Smiths, ma c'è anche un'allusione a quella madre scomparsa, Isabelle Huppert, famosa fotografa di guerra che a forza di andare a caccia di immagini terribili aveva sviluppato una specie di dipendenza per quella vita estrema e non riusciva più a tornare in famiglia). »

Segreti di famiglia | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | ashtray_bliss
  2° | filippo catani
  3° | vanessa zarastro
  4° | flyanto
  5° | dhany coraucci
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 23 giugno 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità