Anarchia - La Notte del Giudizio

Film 2014 | Horror 104 min.

Titolo originaleThe Purge: Anarchy
Anno2014
GenereHorror
ProduzioneUSA
Durata104 minuti
Regia diJames DeMonaco
AttoriFrank Grillo, Michael K. Williams, Zach Gilford, Carmen Ejogo, Kiele Sanchez Zoe Soul, Edwin Hodge, Amy Paffrath, Keith Stanfield, Brandon Keener, Branton Box, Niko Nicotera, Carla Jimenez, Mike Jerome Putnam, Nicholas Gonzalez.
Uscitamercoledì 23 luglio 2014
DistribuzioneUniversal Pictures
MYmonetro 2,85 su 39 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di James DeMonaco. Un film con Frank Grillo, Michael K. Williams, Zach Gilford, Carmen Ejogo, Kiele Sanchez. Cast completo Titolo originale: The Purge: Anarchy. Genere Horror - USA, 2014, durata 104 minuti. Uscita cinema mercoledì 23 luglio 2014 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,85 su 39 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Anarchia - La Notte del Giudizio
tra i tuoi film preferiti.




oppure

I Nuovi Padri Fondatori dell'America vi invitano a celebrare l'annuale Notte del Giudizio. La notte in cui tutto è concesso. In Italia al Box Office Anarchia - La Notte del Giudizio ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 2,1 milioni di euro e 809 mila euro nel primo weekend.

Anarchia - La Notte del Giudizio è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,85/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 3,00
PUBBLICO 2,54
CONSIGLIATO SÌ
Un b-movie schietto e umile su un futuro distopico di profonda disuguaglianza sociale.
Recensione di Emanuele Sacchi
domenica 20 luglio 2014
Recensione di Emanuele Sacchi
domenica 20 luglio 2014

Qualche anno dopo gli eventi raccontati in La notte del giudizio, la situazione negli Stati Uniti si è ulteriormente aggravata. L'appuntamento semestrale con la "purificazione", ossia sei ore in cui decade il reato di omicidio, è ormai atteso da gruppi organizzati che si preparano al meglio per affrontare il momento. Durante la notte della purificazione cinque persone si incontrano e restano insieme per proteggersi a vicenda e vedere la luce del giorno seguente.
Il successo inatteso del film di Demonaco del 2013 - 89 milioni di dollari di incasso a fronte di una spesa di 3 - porta a un sequel in cui, nonostante il budget maggiore a disposizione, le star sono totalmente bandite (nel primo episodio c'era Ethan Hawke). L'enfasi è posta infatti totalmente sul più classico canovaccio da narrazione tradizionale: premessa, missione e discesa agli inferi, salvezza (e maggiore consapevolezza). Non manca nessuna delle figure archetipiche del cinema post-carpenteriano: l'eroe rude con un passato misterioso, la ragazza impegnata e coraggiosa e gli inevitabili agnelli sacrificali, destinati a un'esistenza breve come quella dei "pigiami rossi" di Star Trek. Realizzato evidentemente senza ambizioni che non vadano oltre la celebrazione del B-movie apocalittico, in cui le idee di una sceneggiatura a briglia sciolta contano assai più della caratterizzazione dei singoli personaggi. E in cui trova spazio un'idea antica, anni Ottanta, di riflessione socio-politica su un futuro distopico, quella che guarda allo scontro di classe e al destino sempre più avverso dei ceti meno abbienti. Echi del Carpenter di 1997 - Fuga da New York e del Brian Yuzna di Society, come di Snowpiercer o In Time, che Demonaco sintetizza in novanta minuti di thrilling che sfiorano il ridicolo ma senza cedere di un passo nella propria ortodossia. Proprio questa dedizione alla causa di un B-movie che non esiste più, soppiantato dalle serie Tv, porta automaticamente a simpatizzare con Demonaco (non a caso già sceneggiatore di un remake di Carpenter) e a sorvolare sui non pochi scivoloni di Anarchia - La notte del giudizio.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?
ANARCHIA - LA NOTTE DEL GIUDIZIO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 12 agosto 2014
Valentino Giorgi

Negli anni in cui nelle sale trionfano i pacchiani 300 e Transformers, vedere un blockbuster che sa intrattenere riuscendo anche a mandare un messaggio (e ad avere una sceneggiatura originale e solida) ti riempie il cuore di “ragionevole speranza”. Dopo l’imprevisto successo di “The Purge”, James DeMonaco si rimette in gioco con “Anarchia”, un sequel basato [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 agosto 2014
veritasxxx

Squadra che vince non si cambia e, dopo il successo a sorpresa de "La notte del giudizio" dello scorso anno, riecco la nostra ipercivilizzata America del prossimo futuro alle prese con la notte dello sfogo, in cui ogni crimine è concesso per permettere alla popolazione di purificarsi una tantum dallo stress del difficile mestiere di cittadini modello.

martedì 5 agosto 2014
Angelo Bottiroli - Giornalista

Generalmente il secondo episodio di una (presunta) trilogia è sempre il peggiore dei tre film, eccezion fatta per Il cavaliere oscuro e il ritorno del re. Insieme a questi due rischia di entrare di buon diritto anche questo “Anarchia – la notte del Giudizio”. Non sappiamo se ci sarà un terzo episodio, ma di certo, il regista James De Monaco alza l’asticella e [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 agosto 2014
Mickey97

Chi se lo sarebbe mai immaginato che La Notte del giudizio avrebbe riscosso così tanto successo? Ebbene sì, James DeMonaco sorpreso da ciò realizza un sequel di gran lunga più convincente del film precedente, ricreando quell'atmosfera opprimente che è solita crearsi nella notte in cui tutto è permesso, in tale occasione Frank vuole vendicare la morte di [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 agosto 2014
Filippo Catani

Usa 2023. I nuovi Padri fondatori regnano ancora incontrastati negli USA e con loro continua ad essere portata avanti la notte dello sfogo ossia una notte all'anno in cui ogni crimine è permesso. Tre storie parallele finiranno per incrociarsi in questa notte. Dopo lo straordinario successo de La notte del giudizio, girato con un budget ridottissimo e capace di portare a casa ottimi incassi, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 2 agosto 2017
Francis Metal

Apprezzo quando si fanno horror senza mostri, sovrannaturale, ecc... anche se di solito c'è sempre il rischio dello splatter. Qui c'è del sangue, ma non è uno splatter, anche perché è inevitabile, visto che si parla di violenza sociale. Il film non mi ha entusiasmato moltissimo perché il primo era davvero bello e oramai l'idea alla base era stata [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 gennaio 2017
IuriV

  Quando si decide di mettere in scena un thriller dallo stile carpenteriano con qualche ispirazione al Walter Hill dei Guerrieri Della Notte, e lo si fa bene, è difficile mancare il bersaglio. Il secondo capitolo di The Purge ci porta per le strade di New York in una notte di guerriglia legalizzata. E lo fa attraverso una trama semplice ma dai ritmi perfettamente dosati.

martedì 16 settembre 2014
Matteo Manganelli

DeMonaco, a distanza di un anno da "La notte del giudizio", torna a parlare della sua America in cui tutto diventa legale per una notte all'anno. E se nel primo film, un po' per scelta un po' per ragioni di budget, tutta la storia si svolgeva all'interno di una casa sotto assedio, questo secondo capitolo da più largo respiro alla trama, che si sviluppa attraverso vari [...] Vai alla recensione »

domenica 17 maggio 2015
ultimoboyscout

Un'auto con una coppia in crisi a bordo si ferma all'improvviso su un ponte deserto. Una cameriera che chiede invano un aumento di stipendio si affretta verso casa attesa dalla famiglia. Tutti sembrano riparare in un luogo coperto e sicuro, solo un uomo si arma per uscire. E' il prologo della notte del giudizio, quelle dodici ore una volta l'anno in cui qualsiasi violenza o crimine è legale e nessuno [...] Vai alla recensione »

sabato 2 agosto 2014
MiroForti

Ancora The Purge – e ancora Blumhouse: ormai la casa di produzione ha praticamente il monopolio dei film horror distribuiti nelle sale italiane, e solo la rinata Hammer tenta di fare un minimo di concorrenza. Sottolineo il fatto che Anarchia – La Notte del Giudizio sia una seconda volta perché non credo sia chiaro a tutti, e, cominciato il film, ci si rende conto che non dev'essere [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 febbraio 2016
Giorpost

Anno 2020: a seguito di una catastrofe economico-sociale gli Stati Uniti vengono azzerati in tutte le proprie funzioni e ricostruiti dai nuovi padri fondatori, autori di una nuova carta costituzionale e reggenti di un governo di ferro che ha raggiunto un compromesso storico con i suoi cittadini: ordine e disciplina per 364 giorni l' anno a fronte di una sola notte, dal tramonto all'alba, [...] Vai alla recensione »

martedì 19 agosto 2014
il Beppe nazionale

E' un peccato che il film di DeMonaco non si sia posto con qualche pretesa di più. Il concetto della purificazione era interessante, soprattutto nella piega sociale dei benestanti, tanto che avrebbe meritato una sceneggiatura più curata. Invece le pretese sono poche, si espone qualche simbolo e si mette in risalto una blanda distopia.

venerdì 8 agosto 2014
KingLC

Tristemente mi tocca dare 2 stelle su 5 a questo film che rappresenta il secondogenito di James DeMonaco e della (ormai) serie dei The Purge. Per chi ha già visto il primo film parto con l'amettere che rispetto a quest'ultimo qui la musica è ben diversa, la regia e la fotografia infatti sono decisamente migliorate. Aimè la sceneggiatura non lo è, se nel primo i difetti [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 luglio 2014
williamd

Dopo il successo al botteghino de "La notte del giudizio", arriva al cinema il sequel: "Anarchia-La notte del giudizio". Al potere in America ci sono i cosiddetti "nuovi padri fondatori", un nuovo governo, grazie al quale tutto fila lisco: la criminalità è pressoché inesistene e la povertà è ai minimi storici.

mercoledì 27 agosto 2014
sev7en

Ad un anno dal primo discusso capitolo di quella che sarà probabilmente una saga se non un'epopea, DeMonaco torna in sala giocando alla volpe e l'uva ma pur riuscendo a raggiungere l'ambito frutto toppa inesorabilmente stagione. Il primo de Purge di certo ha introdotto tematiche nuove ed originali, alla stregua di Hunger Games, ma tant'è e di peso erano i buchi narrativi e di regia che si attendeva [...] Vai alla recensione »

sabato 23 agosto 2014
DeadPoetsSociety

Se una notte all'anno tutti i crimini fossero permessi, il primo da commettere sarebbe freddare un regista che è stato completamente incapace di tessere un minimo di sostegno ad un inizio film che ancora galleggiava (seppur a fatica!).  L'incipit del film è lo stesso del precedente: in un futuro distopico, per mantenere i tassi negativi quali criminalità e disoccupazione [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 luglio 2014
guiznuk

Tratto dalla stessa idea della 'Notte del giudizio', il film si discosta, oltre che per l'aggiunta di un termine nel titolo, anche nella trama, seppur si mantenga la stessa idea. Mentre nel precedente il fatto descritto avveniva nelle mura di casa, questo al contrario si svolge quasi totalmente al di fuori di mura domestiche. Sapendo lo spettatore ciò che dovrebbe accadere, giustamente la pellicola [...] Vai alla recensione »

giovedì 24 luglio 2014
williamd

Dopo il grande successo al botteghino de "La notte del giudizio", torna al cinema dopo un anno "Anarchia - La notte del giudizio": in America, quelli che sono considerati i nuovi padri fondatori della nazione, sono ancora al potere e continua sotto il loro governo la cosiddetta notte di sfogo e purificazione. Questa notte, che viene concessa una volta all'anno, è una [...] Vai alla recensione »

domenica 27 luglio 2014
Lotar

Film di serie C, che si ispira ovviamente a quel particolare genere fantadistopico, sperimentato e messo in scena soprattutto da J.Carpenter (1997, fuga da New York, the warriors ecc), nel quale la futura società è volta alla violenza e all'anarchia (appunto). Un mondo in cui tutto è minaccioso e tenebroso, abitato da un variegato degrado umano di figure abominevoli generatesi dalla immoralità della [...] Vai alla recensione »

domenica 27 luglio 2014
Henry90

Questo film mi ha positivamente impressionato con la sua azione e la sua atmosfera opprimente. Ci sono poi tantissime scene e occasioni nel film che sono davvero agghiaccianti e mostrano quanto può essere perfida l'umanità. Non dimenticherò facilmente le scene del cecchino che si apposta all'inizio del film su un edificio aprendosi una bella birra e i lugubri tizi mascherati [...] Vai alla recensione »

lunedì 20 febbraio 2017
utentemm

Premetto che a me il film non è piaciuto, ma sarei curioso di sapere che film ha visto chi ha scritto questa recensione! Piena di errori, secondo me non l'ha nemmeno visto!!! 1) Gli eventi avvengono l'anno dopo al primo film, non anni dopo.... 2) La purificazione avviente ogni anno, non ogni sei mesi!!! 3) La notte del giudizio dura 12 ore, non 6! Invece di scrivere recensioni, [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 dicembre 2016
dian71cinema

COME AVEVO COMMENTATO NEL PRIMO CAPITOLO DI QUESTA "FORTUNATA" SERIE.. IL SEQUEL TORNA SOLTANTO UN ANNO DOPO.. UN FILM REALIZZATO DALLO STESSO REGISTA DATI I NUMEROSI GUADAGNI PROVENTI DAL PRIMO LAVORO.. SE QUEST'ULTIMO AVEVA ALMENO UNA CERTA SCORREVOLEZZA SOPRATTUTTO NELLA PRIMA PARTE.. QUESTO SECONDO CAPITOLO RASENTA IL RIDICOLO.. NON E' UN FILM HORROR MA UN FILM D'AZIONE DOVE [...] Vai alla recensione »

sabato 14 marzo 2015
Emili83

Decisamente un film avvincente e che tiene incollati allo schermo...sceneggiatura geniale

domenica 3 agosto 2014
Wwiwa

Dopo aver apprezzato il primo mi è piaciuto anche questo: sono rimasta col fiato sospeso fino alla fine... Terribile la scena dei ricchi che si comprano le vittime.... Da vedere

mercoledì 30 luglio 2014
asrdrubale03

Questo nuovo capitolo è migliorato sotto molti aspetti rispetto al predecessore che risultavo un pò lento certe volte, questo è molto più muovimentato e molto più divertente ma mette meno ansia  del primo.Finalmente in questo capitolo si riesce a capire cosa succede veramente nella notte del giudizio.

domenica 19 marzo 2017
Onufrio

Secondo capitolo di "The Purge" intitolato Anarchia in cui il regista De Monaco ripercorre gli eventi di una nuova ed attesa Notte del Giudizio, una notte creata dai padri fondatori in cui è concessa ogni tipo di violenza per "scaricare" i propri peccati. Meno originale rispetto al primo episodio, il film si incanala su di una struttura classica con un copione più [...] Vai alla recensione »

mercoledì 11 marzo 2015
CinemaLove

Ritmo elevato e film non scontato. Come si dice nel 2015 "una bomba"

domenica 10 agosto 2014
iNside

Film discrteto, migliorato rispetto all primo capitolo, ma con scene poco coerenti e fuoriluogo. Poche novità, rispetta molto la trama dell primo film. Come spesso accade nei film di genere horror/triller il cast si concentra più sugli effetti speciali (esplosioni,sangue, guerra...) che sulla trama del film. Scontato che l'anno prossimo uscira un altro capitolo (forse l'ultimo) [...] Vai alla recensione »

martedì 5 agosto 2014
elgatoloco

Il film ha il merito della coerenza, essenso "fervidamente anticapitalista", il che, per chi scrive, è comunque un grande merito. Carmelo, il"ribelle"della situazione, è una sorta di Malcom X del postmoderno. Decisamente più debole del film di cui è il sequel(ma non ho visto il primo, dunque non posso imbarcarmi in paragoni, che comunque sarebbero impropri, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 luglio 2014
film80

Sicuramente migliore del primo e' a tutti gli effetti e molto movimentato e pieno di violenza.Rispetto al primo che era per la maggior parte del tempo dentro casa e inoltre molto noioso.Questo non e' eccezionale ma De Monaco sa' quello che fa'. 3,00 su 5,00.

lunedì 23 marzo 2015
CinemaLove

Una notte di caos totale, ben introdotta all'inizio e soprattutto ben realizzata nello svolgimento. Diverso

domenica 31 agosto 2014
JerryDC

Un'analisi sociologica che esprime perfettamente il senso della cultura americana, il loro bisogno di correre perennemente alle armi alla prima difficoltà. La trama del film è davvero ben costruita e i colpi di scena mi han davvero fatto paura in certi casi. i personaggi sono davvero ben costruiti e ti trascinano all'interno del film con le loro emozioni, facendoti amare l'eroe [...] Vai alla recensione »

giovedì 31 luglio 2014
Valerio1951

Non si vince il male che alberga dentro di noi con sfoghi di violenza, inaudito solo pensarlo!!!! Film brutto e senza un minimo di senso!

sabato 26 luglio 2014
AndreaSpinelli

Ero partito con un pregiudizio non positivo del film e forse è anche per questo che me lo sono goduto di più. Il film in sè per sé non è maligno, anzi si lascia guardare con piacere. La trama del film per me rimane tutt'ora senza senso ma una regia mediocre diciamo che compensa. Proprio su quest'ultima all'inizio ho avuto forti dubbi in quanto mi sembrava una regia più adatta ad una serie tv ma poi [...] Vai alla recensione »

sabato 26 luglio 2014
fabrizio costa

come dicevo l'ho trovato gradevole con una trama ottima e ben articolata. positivo anche il finale in cui contrariamente a quanto sarebbe dato pensare il protagonista convinto dalle parole della giovane amica rinuncia a perseguire la sua acre vendetta. a me il film e la sua azione sono piaciuti

Frasi
Quelli come noi non sopravvivono questa notte.
Eva Sanchez (Carmen Ejogo)
dal film Anarchia - La Notte del Giudizio - a cura di Rosano Giuseppe
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Gli Anni 70, ma 2.0. Le strade e il terrore, l'ingiustizia e il giustizialismo degli Anni 70 qui e ora, anzi, nel 2023 a Los Angeles. Dopo The Purge (Lo notte del giudizio), che l'anno scorso a fronte di un mini-budget di 3 milioni di dollari ne incassò 90 in tutto il mondo, come non dare seguito all'idea neanche troppo balzana di un'America consegnata ai Nuovi Padri Fondatori (NFA) e rinata attorno [...] Vai alla recensione »

Giulia D'Agnolo Vallan
Il Manifesto

Chiuso quasi interamente nei corridoi anonimo/labirintici di un'agiata abitazione situata in un villaggio residenziale californiano, il primo La notte del giudizio (2013) era uno di quei film piccoli e cattivi, fatti con poco e nemmeno troppo bene, che «sfondano» a sorpresa grazie a un'idea forte che li sostiene. Visto il successo, il regista/sceneggiatore James DeMonaco (adesso con alle spalle i muscoli [...] Vai alla recensione »

Paolo D'Agostini
La Repubblica

Dopo un primo film dello stesso James DeMonaco (La notte del giudizio), l'avventura prosegue in Anarchia - La notte de- giudizio. Non si contano più le storie di futuri catastroficamente regressivi ma questa ha un sapore più marcatamente sociale. Per difendere il recuperato ordine americano i nuovi padri fondatori riservano dodici ore ogni anno alla libertà di commettere i peggiori crimini.

NEWS
VIDEO
mercoledì 26 marzo 2014
 

Arriva in sala il 31 luglio il sequel di La notte del giudizio, horror rivelazione negli Usa (interpretato da Ethan Hawke) che, prodotto con tre milioni di dollari ha incassato nella prima settimana d'uscita più di 30 milioni.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati