Bianca come il latte, rossa come il sangue

Acquista su Ibs.it   Dvd Bianca come il latte, rossa come il sangue   Blu-Ray Bianca come il latte, rossa come il sangue  
Un film di Giacomo Campiotti. Con Filippo Scicchitano, Aurora Ruffino, Gaia Weiss, Luca Argentero, Romolo Guerreri.
continua»
Commedia, durata 102 min. - Italia 2012. - 01 Distribution uscita giovedì 4 aprile 2013. MYMONETRO Bianca come il latte, rossa come il sangue * * 1/2 - - valutazione media: 2,80 su 42 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,80/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Quando Leo riesce ad avvicinarsi a Beatrice, scopre che la ragazza è scossa da un grande dolore. Si troverà così a fare delle scelte importanti.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Percorso di formazione che affronta la crescita attraverso la morte
Marzia Gandolfi     * * 1/2 - -

Leo ha sedici anni, poca voglia di studiare e tanta di dichiararsi a Beatrice, la ragazza dai capelli rossi che frequenta il suo liceo. Perdutamente innamorato, prova in tutti i modi ad avvicinarla ma ogni volta non sembra mai quella buona. Esitante e maldestro, Leo chiede aiuto all'amico Niko e all'amica Silvia, invaghita di lui dalle medie e da una gita a Venezia. Inciampato dentro a un cinema e a un passo da lei, il ragazzo riesce finalmente a strapparle la promessa di rivedersi presto a scuola ma in aula Beatrice non tornerà più perché la leucemia le ha avvelenato il sangue e compromesso il futuro. Sconvolto ma risoluto, Leo decide di prendersi cura di lei e di accompagnarla nella malattia, allacciando con Beatrice una tenera amicizia che contemplerà il buio e la luce. Tra una partita di calcetto e un brutto voto da riparare, Leo imparerà la vita, la morte e l'amore.
Non è la prima volta che Giacomo Campiotti gira un film carico di morte che parla della vita. Otto anni fa con Mai + come prima aveva trattato la perdita corredandola a un periodo dell'esistenza qual è l'adolescenza, piena di novità e trasformazione. Allo stesso modo Bianca come il latte, rossa come il sangue è un percorso di formazione che affronta la crescita attraverso la morte. Al centro del film, trasposizione del romanzo omonimo di Alessandro d'Avenia, un adolescente che vede il mondo bianco e rosso, incosciente delle sfumature. Bianca è la paura della responsabilità da scansare e scaricare sui genitori e i professori, rosso è il desiderio di essere visto (e amato) come Charlie Brown dalla ragazza dai capelli rossi.
Alla maniera della Beatrice dantesca, di cui porta il nome e la grazia, la protagonista muove Leo a una vita nuova. Beatrice è iter a Deum, cammino verso dio, corsa (a perdifiato) verso 'fin'. Perché dio non è morto come canta Guccini o 'corregge' il T9, software di scrittura facilitata per sms che converte dio in 'fin'. Se è a dio che si affida Beatrice attraverso un diario, è a fin che rivolge le sue preghiere Leo chiedendo più tempo per quell'amore sbocciato tra attivismo e passività, tra energia senza sosta e inerzia, tra impazienza e timore di cambiare, tra la smania di prendere in mano la propria vita e l'inquietudine di diventare più visibili e ingombranti.
Bianca come il latte, rossa come il sangue ribadisce la sensibilità di Campiotti per l'adolescenza intesa come periodo di lutto, perché include un sentimento di vivo dolore per la fine dell'infanzia e del senso d'identità riparato e narcisistico. Ma a Leo spetterà in sorte un dolore più grande di quello di vedere scomparire il bambino che era prima. La sua ribellione passerà per la morte di Beatrice e approderà a un'immagine nuova di sé, a un'identità e a un corpo altri, in un mondo finalmente policromo. Leo farà esperienza della finitudine e frequenterà il dolore trasformandolo in amore dentro un film semplice come sanno essere le storie vere, quelle che nascono dall'urgenza dell'autenticità. Adolescenza, lutto, solidarietà che muove il desiderio comune di guarigione non trovano però nella messa in scena una commisurata corrispondenza, sfumando nella convenzionalità la sensibilità e la spontaneità che annunciavano.
Bianca come il latte, rossa come il sangue finisce per arrendersi agli schematismi di una narrazione dal respiro irrimediabilmente corto e prevedibile, che 'sentenzia' attraverso le battute del professor Luca Argentero e della paziente Gaia Weiss. Su tutto e tutti i picchi emotivi governano dispotiche le note dei Modà. Ridondanti e 'in levare' suturano il film, riempiendo insostenibilmente ogni fotogramma, eccedendo il bel sorriso di Filippo Scicchitano e gravando l'irriducibile leggerezza dell'adolescenza.

Stampa in PDF

Incassi Bianca come il latte, rossa come il sangue
Primo Weekend Italia: € 1.163.000
Incasso Totale* Italia: € 3.212.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 5 maggio 2013
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
44%
No
56%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Showtime:
mercoledì 16 aprile 2014 alle ore 17,30 in TV su SKYCINEMA24
Scopri gli altri film in televisione »
Premi e nomination Bianca come il latte, rossa come il sangue

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
1
* * * * -

Film intenso, emozionante, qualitativamente solido

martedì 9 aprile 2013 di Nino Pell.

"Bianca come il latte, rossa come il sangue" è un film di alto spessore narrativo ed emozionale. Non ci si lasci ingannare da una buona parte del primo tempo in cui sembra di assistere ad una pellicola che parla di adolescenti in maniera comica e vivace e dove si trattano temi quali il senso di oppressione di vari giovani e il conseguente desiderio di evadere dai consueti schemi educativi restrittivi ed atavici da parte di genitori ed insegnanti. Ad incarnare perfettamente l'emblema giovanile di continua »

* * * - -

Commovente fino all'inverosimile, ottimi attori

sabato 6 aprile 2013 di Angelo Bottiroli - Giornalista

Non ho letto il libro ma se l’equazione libro=meglio del film forse è possibile tirare un sospiro di sollievo perché se ho pianto (e non mi vergogno a scriverlo) nel vedere alcune scene di  “Bianca come il latte, rossa come il sangue”   non oso immaginare cosa sarebbe successo nel leggere il libro. Il film, infatti, è molto commovente, a tratti straziante, ma assolutamente da vedere. E i motivi sono molteplici. Innanzi tutto la trama: appassionante, continua »

* * * * *

celebrazione di un dramma che insegna a vivere

domenica 7 aprile 2013 di Mickey97

Leo è un ragazzo di sedici anni, il quale attribuisce alla vita due colori: il bianco e il rosso. Il bianco indica il vuoto, il silenzio, la solitudine e quindi la noia, che fa paura, invece il rosso rappresenta il sangue che pulsa nelle vene prima di una partita di calcetto, è il colore dei capelli di Beatrice, la ragazza di cui è follemente innamorato, alla quale non riesce a esternare i suoi sentimenti. Ma, quando lui viene a conoscenza del male che la affligge continua »

* * * - -

Quanto basta poco per crescere in fretta

domenica 7 aprile 2013 di Flyanto

 Film tratto dall'omonimo romanzo, divenuto un best seller, di Alessandro D' Avenia, in cui si racconta di un ragazzo liceale che si innamora perdutamente di una compagna di scuola più grande di lui che ha come caratteristiche il colore bianchissimo della pelle ed i capelli rosso tiziano. Non appena riuscirà dopo varie traversie e titubanze ad avvicinarla scoprirà che la fanciulla è gravemente affetta da leucemia e da qui egli si adopererà al massimo continua »

Leo
"Una vita senza sogni è un giardino senza fiori, ma una vita di sogni impossibili è un giardino di fiori finti..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
leo
"Non è facile essere deboli!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Leo
"Ogni cosa è un colore, ogni emozione è un colore!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Bianca come il latte, rossa come il sangue

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 26 settembre 2013

Cover Dvd Bianca come il latte, rossa come il sangue A partire da giovedì 26 settembre 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Bianca come il latte, rossa come il sangue di Giacomo Campiotti con Filippo Scicchitano, Aurora Ruffino, Gaia Weiss, Luca Argentero. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet Bianca come il latte, rossa come il sangue (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 8,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 1,00 €
Aquista on line il dvd del film Bianca come il latte, rossa come il sangue

Se il ragazzo timido incontra la ragazza coi capelli rossi

di Giona A. Nazzaro Il Manifesto

Ma quanto sono vecchi e manierati i «gggiovani» secondo Campiotti. Tratto dal romanzo di Alessandro D'Avenia, Bianca come il latte, rossa come il sangue, il film non possiede né densità pastosa del primo, né la violenza sensuale del secondo. Prodotto dalla Lux Vide, cui probabilmente si deve la connotazione da anime in pena in cerca di luce «divina» degli adolescenti (tutti quei movimenti ad avvicinarsi al cielo...), il film di Campiotti è un micidiale assortimento di banalità pseudo-sociologiche annegate nelle insopportabili canzoni dei Modà. »

La forza di Beatrice dal romanzo al film

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Leo (Filippo Scicchitano) ha 16 anni, non equamente divisi tra i battiti del cuore, il calcetto e il fancazzismo a scuola. Ha un'amica speciale (Aurora Ruffino), un professore sognatore (Luca Argentero) e, come Dante, la sua Beatrice (Gaia Weiss), una bella ragazza dai lunghi capelli rossi di cui è perdutamente innamorato. Quando finalmente la conosce, Beatrice s'è ammalata di leucemia e ha perso i capelli: Leo non molla, e decide di starle vicino... Dal romanzo bestseller di Alessandro D'Avenia (co-sceneggiatore), "Bianca come il latte rossa come il sangue" riporta sul grande schermo il bravo regista Giacomo Campiotti e rialza le sorti del nostro cinema: un dramedy (dramma + commedia) che fa ridere e insieme commuovere, girato all'altezza e con gli occhi degli adolescenti protagonisti e supportato da ottime prove attoriali (Scicchitano è già una garanzia, Argentero è in crescita). »

Scicchitano superstar della commedia giovane

di Valerio Caprara Il Mattino

Film sui giovani e per i giovani: sembra che non ce ne siano mai abbastanza. Purtroppo, però, anche l'ultimo arrivato, «Bianca come il latte rossa come il sangue», sfonda porte aperte; si sa già e ci fa piacere che il box office gli sta dando soddisfazione, ma il regista Campiotti e lo sceneggiatore Bonifacci di sforzi ne hanno fatti pochini per conferire alla trasposizione dell'omonimo bestseller di Alessandro D'Avenia un minimo di originalità. Il microcosmo scolastico è una fonte d'emozioni inesauribile, ma se dobbiamo darci l'ennesima sbirciatina per sapere del ragazzotto innamorato pazzo della più bella, inavvicinabile e moritura compagna, della bruttina del banco davanti che gli fa da ruffiana sia pure struggendosi di gelosia e soprattutto del prof democratico e figo che insegna invece di chi è Dante, cos'è la vita, ne faremmo a meno. »

Romanzo di formazione per Scicchitano cresciuto dopo "Scialla!"

di Paolo D'Agostini La Repubblica

«A sedici anni il tiepido non esiste» dice il regista Giacomo Campiotti per riassumere lo spirito del film che ha ricavato dal romanzo di Alessandro D'Avenia Bianca come il latte rossa come il sangue. Scritto con Fabio Bonifacci bravo sceneggiatore di commedie (genere sul quale sta lasciando il segno: da Si può fare a Benvenuto Presidente!), il film è rivolto con evidente intenzione al segmento di mercato adolescenziale. Ma non tanto in chiave di commedia quanto melodrammatica, tra L'attimo fuggente e Love story. »

Bianca come il latte, rossa come il sangue | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | nino pell.
  2° | angelo bottiroli - giornalista
  3° | flyanto
  4° | mickey97
  5° | renato volpone
  6° | rosy.vt
  7° | liuk!
Rassegna stampa
Giona A. Nazzaro
Nastri d'Argento (1)


Articoli & News
Backstage
1 |
Video
1| 2| 3|
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 4 aprile 2013
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità