Mr. Beaver

Acquista su Ibs.it   Dvd Mr. Beaver   Blu-Ray Mr. Beaver  
Un film di Jodie Foster. Con Mel Gibson, Jodie Foster, Jennifer Lawrence, Anton Yelchin, Zachary Booth.
continua»
Titolo originale The Beaver. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 91 min. - USA 2011. - Medusa uscita venerdì 20 maggio 2011. MYMONETRO Mr. Beaver * * 1/2 - - valutazione media: 2,86 su 43 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,86/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Walter è il CEO di una compagnia di giocattoli in stallo, un padre e marito con dei problemi, che trova un pupazzo da ventriloquo chiamato The Beaver.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un classico americano che contiene una materia coraggiosa e perturbante
Marianna Cappi     * * * - -
Showtime:
giovedì 4 agosto 2016 alle ore 8,24 in TV su PREMIUMCINEMAEMOTION
Scopri gli altri film in televisione »

Walter Black ha diretto con successo la sua industria di giocattoli e la sua famiglia fino a quando la depressione non lo ha preso in un vortice che gli ha tolto progressivamente ogni piacere di vivere e persino la parola. La moglie ha resistito finché ha potuto, poi è venuto per lei il momento di preservare i figli e spingerlo a cavarsela da sé. Sembrava che Walter non ce l'avrebbe fatta e invece, parlando tramite la buffa marionetta di un castoro nella quale ha infilato il braccio, è tornato in vetta alle vendite aziendali e all'immagine che il figlio più piccolo ha di lui. Ma è davvero Walter che parla, che agisce e reagisce?
Jodie Foster regista ha una carriera breve ma di tutto rispetto, però è con questo film che le cose si fanno interessanti. Costruito come un film classico americano, con i suoi tre atti e i suoi colpi di scena al posto giusto, in realtà The Beaver contiene una materia coraggiosa e perturbante, che quel tipo di cinema raramente esplora, specie così esplicitamente.
Il protagonista soffre di una malattia scomoda, probabilmente ereditata ed ereditaria, e lungi dal risollevarsi da solo dal baratro, attraverso un moraleggiante ma anche classico percorso dell'eroe, va letteralmente in pezzi. Solo la rinuncia all'american dream dell'impresa gloriosa e individualistica rappresenteranno, infine, una speranza. Se c'è una retorica in Jodie Foster è se mai quella familiarista, che però non è affatto una retorica quanto uno degli oggetti del suo cinema, in continua osservazione e ridefinizione e pertanto più aperto che mai, tutt'altro che ideologico. Oltretutto qui il discorso è più profondo ed è esattamente quello che fa Norah in occasione del suo diploma: tutto è destinato a fiorire, ogni dolore ad essere superato? Everything's gonna be all right? La risposta stavolta è no, non sempre, o magari a caro prezzo.
L'altro elemento di coraggio, oltre al tema affrontato e a parecchie scelte di regia, è senza dubbio la convocazione di Mel Gibson per il ruolo di Walter "Black": l'attore, la cui personale e privata dark side è però recentemente affiorata sotto gli occhi del mondo, offre qui una performance davvero generosa e potente, in un ruolo a dir poco complesso.

Incassi Mr. Beaver
Primo Weekend Italia: € 316.000
Incasso Totale* Italia: € 756.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 12 giugno 2011
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
74%
No
26%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* - - - -

Mio commento personale

domenica 22 maggio 2011 di Flyanto

 Film sul superamento di un profondo stato depressivo attraverso un castoro di peluche parlante. Al di là della fantasiosa, per non dire assurda, metafora il film è troppo semplicistico nell' happy ending senza dubbio molto più difficile da raggiungere e realizzare nella vita reale con il recupero degli affetti annessi. Da menzionare e lodare soltanto l' interpretazione di Mel Gibson nella parte dell'uomo profondamente in crisi, che poi non è altro che continua »

* * * - -

Bella sorpresa!!!

lunedì 23 maggio 2011 di ilfreddo1983

Trattare il tema della depressione che si trasforma in schizzofrenia facendo a tratti sorridere lo spettatore non è facile ma Mr.Beaver ci riesce.Usare un pupazzo come cura per la malattia che col passare del tempo quest'ultimo diventi parte integrante del malato che non riesce più a sbarazzarsi di lui è una gran bella idea che và apprezzata,se poi ci mettiamo una superba interpretazione di Gibson allora il prodotto risulta decisamente buono!!! continua »

* * * - -

Incompleto

lunedì 23 maggio 2011 di foolonthehill

L'idea non è male, gli attori sono bravi, ma un tema come quello della schizofrenia se trattato superficialmente non può venire capito, e quindi o una persona finisce a non capire il film, o lo trova incompleto. Per avere coraggio fino in fondo, cosa che probabilmente è mancata anche per non perdere quel tocco leggero che strizza l'occhio alle platee più vaste, si è persa lìoccasione di parlare seriamente di malattia mentale. continua »

* * - - -

Soluzione: tagliare.

domenica 22 maggio 2011 di zozner

 Sembra che Mel  Gibson non riesca a sottrarsi alla fascinazione della Bibbia. La interpreta  a suo modo e così, dopo essersi inventato una sua passione di Cristo in “Passion”, cita nuovamente il Vangelo proponendolo letteralmente: “ Se la tua mano ti fa cadere in peccato, tagliala; meglio è per te entrare monco nella vita, che avere due mani e andartene nella geenna, nel fuoco inestinguibile”. Marco 9, 43. Certo, il personaggio  Walter continua »

Mel Gibson
"La vera follia è fare finta di essere felici, fare finta che il modo in cui ti vanno le cose sia il modo in cui devono andare per il resto della tua vita, tutti i desideri, le speranze, tutte le gioie, le emozioni e le passioni che la vita ti ha tolto sono lì davanti a te, puoi riprenderti tutto!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Norah
"In questa sala tra di voi c'è qualcuno che sta dalla vostra parte, qualcuno che è disposto ad accompagnarvi, a starvi vicino, baciarvi, perdonarvi, accettarvi, aspettarvi, sostenervi, amarvi… non è vero che andrà sempre tutto bene ma una cosa è vera… che non dovete per forza stare da soli..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Mr. Beaver

Uscita in DVD

Disponibile on line da lunedì 21 gennaio 2013

Cover Dvd Mr. Beaver A partire da lunedì 21 gennaio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Mr. Beaver di Jodie Foster con Mel Gibson, Jodie Foster, Jennifer Lawrence, Anton Yelchin. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Mr. Beaver (Blu-ray) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Mr. Beaver

INCONTRI | Mr. Beaver, diretto da Jodie Foster, stupisce, commuove ed emoziona.

Mel gibson sorprende la stampa

mercoledì 18 maggio 2011 - Ilaria Ravarino

Mel Gibson sorprende la stampa Finito, bollito, perduto. Impazzito, consumato, esaurito. Sull’orlo di una crisi di nervi, e oltre. Nessuno avrebbe più scommesso su Mel Gibson, tantomeno a Cannes. Nessuno avrebbe potuto immaginare come un attore franato miseramente nelle proprie (brutte) vicende personali potesse ritrovare un briciolo di considerazione e di speranza proprio nel luogo dove la sua carriera sembrava destinata a trovare l’eterno riposo. E invece no. Presentato oggi al festival fuori concorso, girato e interpretato anche dall’amica Jodie Foster, il Mel Gibson di The Beaver ha stupito la stampa, commosso ed emozionato, come non accadeva più da anni.

   

NEWS | Dopo Maverick Mel Gibson torna a recitare con Jodie Foster.

Gibson diretto da jodie foster?

venerdì 10 luglio 2009 - Marlen Vazzoler

The Beaver: Gibson diretto da Jodie Foster? L'anno scorso Steve Carell e il regista Jay Roach avevano mostrato interesse per partecipare al film The Beaver. Ma poi Carell ha abbandonato il progetto per Date Night e Roach per Dinner for Schmucks. La produzione ha poi scelto a maggio l'attore Jim Carrey, che ha firmato a condizione che fosse trovato un valido regista, a quei tempi Jodie Foster (A casa per le vacanze) era una dei possibili candidati per il ruolo. Ma alla fine anche Carrey ha abbandonato il progetto e pare proprio che verrà sostituito da Mel Gibson.

   

GALLERY | Il nuovo film diretto da Jodie Foster.

Prime immagini di mel gibson

mercoledì 30 settembre 2009 - Marlen Vazzoler

The Beaver: prime immagini di Mel Gibson Sono uscite le prime immagini provenienti dal set del film The Beaver diretto da Jodie Foster che recita nel film al fianco di Mel Gibson, Jennifer Lawrence ed Anton Yelchin. La pellicola è basata sulla sceneggiatura di Kyle Killen e racconta di un uomo stressato che decide di comunicare solo tramite un pupazzo da ventriloquo dalle sembianze di un castoro che trova nella spazzatura. Walter comincerà a trattare Beaver come se fosse un'animale vero e un suo amico. Nelle prime foto dal set newyorchese si può vedere Gibson mentre corre con il pupazzo.

   

Lui, lei e il pupazzo. Il dramma fa sorridere

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Jodie Foster è bella e brava. Dagli anni Settanta in poi ha interpretato una quarantina di film, due -“Sotto accusa”, ‘Il silenzio degli innocenti” - le hanno fallo vincere l’Oscar per la migliore attrice, di altri due - “Il piccolo genio”, “A casa per le vacanze” - ha voluto essere anche regista, con un buon successo. È regista, oltre che interprete, anche del film di oggi che può piacere pur con uno spunto abbastanza singolare. Walter, infatti, il protagonista, ben avviato nel mondo degli affari, con moglie e figli, uno piccolo l’altro già grandicello, abbandona tutto e tutti a causa di una depressione così forte che lo mette a terra, bloccandogli la vita. »

Il castoro aiuta il depresso Mel Gibson

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Walter Black è sprofondato nella depressione. Il lavoro va male, la famiglia lo mette praticamente alla porta. Fallisce anche il suicidio ma miracolosamente risorge grazie ad un nuovo io che, con il tramite di un castoro di stoffa, resetta il vecchio Walter trasformandolo in manager e capofamiglia di successo; tutto troppo bello, però, per durare all’infinito. Il film parte come una commedia ma cambia presto registro nel raccontare, con delicatezza, il dramma della depressione i cui demoni sono rappresentati efficacemente da un superlativo Mel Gibson. »

di Roberto Escobar L'Espresso

Walter Black (Mel Gibson) è depresso e sta per uccidersi. Lo salva un castoro di peluche trovato nella spazzatura, un burattino cui “affida” la propria voce e tutto se stesso. Solo così gli sembra possibile vivere, ma alla moglie Meredith (Judie Foster) non basta... Una buona idea, molte ottime intenzioni, due o tre passaggi sottili, troppe incongruenze narrative e psicologiche. Venti chili dopo, Gibson ce la mette tutta, ma è come un pugile suonato che tomi sul ring. Da L'Espresso, 02 giugno »

di Paola Casella Europa

Terza regia della Foster dopo Il mio piccolo genio e A casa per le vacanze, il film narra la storia di un dirigente d'azienda (Gibson) che si risolleva da una depressione devastante grazie all'aiuto di un pupazzo a forma di castoro che lui usa come la marionetta di un ventriloquo. A poco a poco, come da tradizione cinematografica, il castoro prende il sopravvento, e a pagarne le conseguenze sono la moglie (Foster) e i figli. Artisticamente non riuscitissimo, The beaver pone però interessanti domande sull'evoluzione (o involuzione?) del maschio occidentale e sul suo bisogno di ricorrere a un filtro per interagire con un mondo nel quale non si riconosce più. »

Mr. Beaver | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | epiere
  2° | ilfreddo1983
  3° | giacomogabrielli
  4° | francesco2
  5° | foolonthehill
  6° | ultimoboyscout
  7° | enzo70
  8° | giulimovies
  9° | dandy
10° | gabriella
11° | saverius
12° | filippo catani
13° | everyone
14° | deja55
15° | zozner
16° | flyanto
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 20 maggio 2011
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità