Isole

Film 2011 | Drammatico 92 min.

Regia di Stefano Chiantini. Un film Da vedere 2011 con Asia Argento, Giorgio Colangeli, Ivan Franek, Anna Ferruzzo, Pascal Zullino. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2011, durata 92 minuti. Uscita cinema venerdì 11 maggio 2012 distribuito da Zaroff. - MYmonetro 3,67 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Isole
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Le vite di un muratore dell'est europeo, di una giovane donna e di un prete di mezza età si intrecciano in una bolla di emozioni.

Isole è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,67/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,33
CONSIGLIATO SÌ
Una parabola delicata e densa di allegorie per raccontare un incontro di solitudini.
Recensione di Edoardo Becattini
giovedì 3 maggio 2012
Recensione di Edoardo Becattini
giovedì 3 maggio 2012

Ivan si alza presto ogni mattina da Tirana per prendere il traghetto per le isole Tremiti e lavorare come muratore. All'ennesimo giorno senza paga, fa pressioni per ottenere i suoi soldi e viene picchiato da tre abitanti locali. L'unica presente alla scena disposta a soccorrerlo è Martina, nota reietta dell'isola chiusa in un silenzio inviolabile e affascinata solo dal mondo delle api. Impossibilitato a tornare in Albania per mancanza di soldi, Ivan trova ospitalità presso la casa canonica dove Martina abita assieme al suo tutore, don Enzo, un anziano sacerdote invalido e bisognoso di cure. Questi, quasi per dispetto nei confronti della sorella, decide di accogliere in casa Ivan e, nonostante le prime gelosie, di accettare che fra lo straniero impacciato e l'introversa ragazza nasca un sentimento.
"Ogni uomo è un'isola" sosteneva Nick Hornby, rovesciando l'assunto di una nota poesia di John Donne. Al netto dell'ironia con cui l'autore di About a Boy la intendeva, la frase descrive bene i personaggi del terzo lavoro di Stefano Chiantini, contigui ma separati, affini ma distanti. È un'idea che serpeggia già nei due lavori precedenti, laddove le relazioni interpersonali pongono evidenti diaframmi, spazi liminari abitabili solo dall'incoscienza giovanile (Forse sì... Forse no...) o da sentimenti precari (L'amore non basta). Con Isole il principio diviene ancora più esplicito, arrivando a fare dell'arcipelago delle Tremiti il luogo di un incontro fra solitudini e della sua conformazione scogliosa e frastagliata l'immagine dell'animo dei tre protagonisti.
La forma dell'allegoria non si limita al territorio, ma sgorga in una serie di elementi che arrivano a costruire una piccola parabola sulla solitudine, sull'affetto e sull'integrazione. Fra la clandestinità di Ivan, la muta fragilità di Martina e la rigida personalità del parroco Enzo, Chiantini fa scorrere continuamente rivi d'acqua: ampi e abbondanti come il mare Adriatico che separa le Tremiti dall'Albania, o sottili e ordinari come le gocce di pioggia e dei rubinetti. In questo paesaggio emblematico, dove solo le api sembrano essere in grado di stabilire un contatto e di lavorare per un bene comune, Isole riesce a stabilire un'atmosfera di realismo magico grazie anche alla complicità di tre protagonisti assolutamente convincenti.
Così, senza cedere a facili denunce o un umanesimo peloso e schematico, l'operetta morale di Chiantini ci racconta delicatamente che anche se ogni uomo è un'isola, non è detto che non possa essere bagnato dallo stesso mare.

Sei d'accordo con Edoardo Becattini?
ISOLE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 20 maggio 2012
Jayan

Un film come pochi registi sanno fare e rari attori sanno interpretare. Il potere del silenzio e della musica, le immagini dell'isola delle Tremiti dove si incontrano un vecchio prete con una mano che non può utilizzare e una gamba inferma, sua sorella che parla sempre e male di lui e di chi gli sta vicino, una donna adottata che si rifiuta di parlare e, infine, un extracomunitario senza [...] Vai alla recensione »

sabato 22 dicembre 2012
J.kkkk

Isole ti catapulta in una storia fatta di sguardi timidi e di un amore caraterizzato dalla solitudine dei personaggi . Questo film è un piccolo capolavoro del cinema indipendente italiano.La magnifica fotografia ricalca il paesaggio delle isole Tremiti facendo entrare lo spettatore ancor di più nelle storia .Asia Argento in questo film è sublime ,oserei dire speciale .

mercoledì 16 maggio 2012
Rescart

Per Ivan le isole Tremiti sono l'America, ma come in America le cose cambiano in fretta e così capita che in Italia la crisi rende tutti bugiardi e violenti nel tentativo di dissimulare una ricchezza che forse domani tornerà. Ma per Ivan l'Italia resta il paese dove tutto è possibile, anche fidarsi del prossimo, cosa a cui gli italiani per primi non hanno mai creduto.

mercoledì 4 dicembre 2013
damien karras

Va detto da subito che stupisce la recitazione di Asia Argento in questo film, forse il suo film, comunque quella ragazza muta per scelta e molto introversa trova in Asia una prova di immedesimazione nel personaggio non comune. Dopo qualche passo del film, si intuisce il vero intento del regista nel descrivere isole non tanto quel territorio circondato interamente [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Silvana Silvestri
Il Manifesto

Film ad alta tensione emotiva e di poche parole, Isole» di Stefano Chiantini, con interpretazioni notevoli: Asia Argento tutta introiettata nel passato, Ivan Frank che esprime durezza della vita tradita in inaspettata dolcezza, Giorgio Colangeli aspro come una roccia delle Tremiti dove il film è ambientato. Isole su un'isola, ognuno di questi personaggi comunica solo con se stesso, il vecchio prete [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Tremiti e tremori: nelle isole al largo della Puglia tanto amate da Lucio Dalla incrociano i loro destini Ivan (l’omonimo Franek), muratore albanese imponente ma gentile, Martina (Asia Argento), apicultrice volutamente muta causa trauma familiare e don Enzo (Giorgio Colangeli), prete brusco con sorella lamentosa al seguito. Proprio per irritare l'insopportabile sorella Wilma (povera Anna Ferruzzo: [...] Vai alla recensione »

NEWS
GALLERY
giovedì 3 maggio 2012
 

All'interno di una casa canonica sulle Tremiti, in Puglia, ha inizio una storia d'amore, sotto lo sguardo – prima indignato, poi complice – di un anziano parroco. È su quelle isole che si incontrano per caso Ivan (Ivan Franek), immigrato clandestino, [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati