Due cuori e una provetta

Acquista su Ibs.it   Dvd Due cuori e una provetta   Blu-Ray Due cuori e una provetta  
Un film di Josh Gordon, Will Speck. Con Jennifer Aniston, Jason Bateman, Patrick Wilson, Jeff Goldblum, Juliette Lewis.
continua»
Titolo originale The Switch. Commedia sentimentale, durata 101 min. - USA 2010. - Moviemax uscita venerdì 5 novembre 2010. MYMONETRO Due cuori e una provetta * * 1/2 - - valutazione media: 2,80 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,80/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * - - -
   
   
   
Jennifer Aniston intepreta una donna che, ormai quarantenne, decide di affidarsi alla procreazione assistita per riuscire ad avere un figlio.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una commedia che ha la bellezza di quelle storie fatte interamente dai personaggi
Marianna Cappi     * * * - -

Wally e Kassie sono due migliori amici newyorkesi quarantenni. Un giorno Kassie, stanca di attendere la storia giusta che non arriva mai, decide di fare un figlio da sola e crescerlo fuori città. Sceglie quindi come donatore Ronald, tutto fisico, sorrisi e disponibilità, e Wally, che è tutto nevrosi, ipocondria e insofferenze, si scopre improvvisamente gelosissimo. Durante il party per l'inseminazione, ubriaco fradicio, scambia il suo seme con quello di Ronald, poi perde coscienza e dimentica tutto. Quando, però, sette anni dopo, la donna torna a New York con il piccolo nevrotico e ipocondriaco Sebastian, Wally non può che constatare che si trova di fronte a un suo piccolo clone. Comincia così a ricordare.
La commedia diretta da Josh Gordon e Will Speck sulla base dell'adattamento di Allan Loeb del racconto "Baster" di Jeffrey Eugenides, ha la bellezza di quelle storie fatte interamente dai personaggi, in cui la trama non deve farsi arabesco ma semplicemente seguire la relazione tra loro, assecondare una spinta naturale. È a questo genere di storie che il cinema può talvolta far fare un balzo di dimensione, quando nel personaggio finisce per entrare un attore che ne fa qualcosa di unico, diverso magari dalla figura che s'intravedeva sulla carta, ma oramai insostituibile. Non è di Jennifer Aniston che stiamo parlando, nonostante la sua incerta collocazione nel mondo delle stelle terrene si accompagni con grande efficacia all'incertezza del personaggio che è chiamata a interpretare qui. Fu, invece, il caso di About a boy e di Hugh Grant - i due film hanno più di qualcosa da spartire -, ed è finalmente il caso di Jason Bateman. I frequentatori delle serie televisive di ultima generazione attendevano da un pezzo la sua migrazione dai ruoli minori a quello primario e Bateman, alla resa dei conti, non viene meno alle aspettative. Tanti hanno impersonato un nevrotico, prima, ma pochi si sono resi così credibilmente carichi di filosofica negatività; tantissimi hanno vestito i panni dell'adulto che non sa trattare il bambino, essendo egli stesso ancora estraneo al concetto di responsabilità, ma lui non è mai cresciuto perché non è evidentemente mai stato bambino, proprio come il figlio minaccia di fare. È un attore con lo charme di grandi d'altri tempi: nessuno vomita come lui nel cestino dell'ufficio, con la stessa eleganza innata.
Il prosieguo del film è cosa semplice e prevedibile, la scoperta della verità è rimandata fino al limite del sostenibile, l'amico di lui fa ridere (Jeff Goldblum), l'amica di lei un po' meno (Juliette Lewis).

Stampa in PDF

Incassi Due cuori e una provetta
Primo Weekend Italia: € 499.000
Incasso Totale* Italia: € 1.133.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 12 dicembre 2010
Primo Weekend Usa: $ 8.100.000
Incasso Totale* Usa: $ 27.214.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 26 settembre 2010
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
76%
No
24%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

C'è sempre tempo...

venerdì 5 novembre 2010 di picpic

Per quanto inverosimile sia non tanto il fattaccio, ovvero lo scambio di "offerte", quanto il ricordo che di esso emerge sette anni dopo, per quanto forzata sia la somiglianza tra il piccolo Sebastian e l'autore del fattaccio, ciò che è più godibile è quella normalità, quella wollizzazione disincantata attraverso la quale ci godiamo questa bella commedia! La goffaggine, l'assenza di ironia, la mancanza di determinazione, insomma il carattere continua »

* - - - -

Disastroso

domenica 9 gennaio 2011 di marmitta

Peccato poiche' per cast e interpretazione meritava sicuramente di piu' ma la commedia non si regge in piedi. Sceneggiatura imbarazzante trama irreale e poco credibile su una tematica delicata non da affrontare con banalita' leggerezza e irresponsabilita' come invece accade per tutto il film. Solita Aniston a suo agio in queste commedie, buon Bateman a mio parere. Finale scontatissimo ma reso ancora piu' inguardabile dalla lontananza tra la realta' continua »

* - - - -

Senza pretese.

sabato 11 dicembre 2010 di ultimoboyscout

Commedia banale, ricca di luoghi comuni e di stupidità gratuite. Peccato, perchè il film sarebbe stato perfetto per le qualità dei protagonisti Aniston e bateman, attori brillanti in una commediala che di brillante ha ben poco per non dire nulla. Il momento della confessione raggiunge picchi patetici inenarrabili, molto più alti della media dei film del genere americani. Finale ovvio, esageratamente ovvio. Una cosa bella c'è in effetti: sarò di parte continua »

* * * - -

Ottima commedia con gli attori protagonisti

giovedì 12 maggio 2011 di Dano25

Nella sempre splendida New York, Wally e Cassie sono due amici per la pelle da anni ma quando cassie decide di avere un figlio tramite inseminazione artificiale, wally pendre coscenza dell'amore per l'amica e si fa sopraffare dalla gelosia. Durante il party organizzato per il lieto evento, "accidentalmente" Wally, ubriaco perso, rovescia il contenitore con il seme e, alle strette, lo sostituisce. Le cose scorrono tranquille per 7 anni fino a che Cassie, trasferitosi intanto in un'altra città, decide continua »

Sebastian e Wally
Sebastian: "Faccio una festa per il mio compleanno!"
Wally: "Ah davvero? Be', goditela perché verrà il giorno in cui non vorrai che la gente sappia quand'è il tuo compleanno!"
Sebastian: "Perchè qualcuno non dovrebbe volere che si sappia quando è nato?"
Wally: "Perchè invecchiare fa schifo. Molte persone non riescono a realizzare i propri sogni e si accorgono che forse non ce la faranno mai. Finiscono per vivere le loro vite nella negazione e il fatto di nascondere i compleanni sotto il tappeto diventa parte di ciò..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
wally
"A volte in mezzo a tanta casualità accade qualcosa di inaspettato che dà la spinta ad andare avanti..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Wally Mars (voce fuori campo)
Guardateci, sempre di corsa di qua e di la, sempre di fretta, sempre in ritardo. Non siamo la razza umana ma razzi umani. Quello che desideriamo di più al mondo è legarci ad un altro. Per certa gente la scintilla scocca al primo sguardo. L'amore arriva senza neanche annunciarsi e il destino diventa MAGIA. Per quei fortunati all'improvviso tutto è fantastico. Si ritrovano a vivere in una canzonetta Pop e viaggiano a bordo di un treno espresso, ma per la maggior parte di noi non funziona così. Per noi è tutto un po meno romantico, anzi direi che è complicato e difficile. Collezioniamo attimi sbagliati, occasioni sfumate e momenti in cui non riusciamo a dire quello che vorremmo dire quando lo dovremmo dire. Almeno a me è andata così..
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

GALLERY | La fotogallery di Due cuori e una provetta.

Ho dirottato la gravidanza di kassie

giovedì 4 novembre 2010 - Marlen Vazzoler

Ho dirottato la gravidanza di Kassie In attesa che domani esca nei cinema italiani la commedia Due cuori e una provetta diretta da Josh Gordon e Will Speck, arriva online la fotogallery del film. Kassie (Jennifer Aniston) splendida 40 enne single e di successo convoca il suo migliore amico Wally (Jason Bateman) per annunciargli che aspetta un bambino… o meglio che lo aspetterà presto: ha infatti deciso di smettere di sperare di trovare l’uomo giusto e di accontentarsi del “donatore” giusto. Kassie ha trovato in Roland (Patrick Wilson) il padre perfetto di suo figlio.

Jennifer Aniston and Jason Bateman's characters are best buddies until she decides to become a single mom by choice, but enough about her. The story is really about him, and it's worth watching him grow up

di Betsy Sharkey The Los Angeles Times

"The Switch," the very dry romantic comedy starring Jennifer Aniston and Jason Bateman, is what you might call a Bate-and-switch affair. More his journey than hers, more satire than slapstick, the film is that rare example of rom-com about men, which turns out to be a nice switch indeed. Bateman is Wally, one of those smart neurotics forever bemoaning his half-empty glass. He's a Wall Street whiz, which in this day and age is reason enough for pessimism and paranoia, except that Wally's business is booming and his best friend is Aniston's Kassie, a beautiful network exec/girl next-door type (it's a very good neighborhood). »

Jennifer è sempre Aniston

di Roberto Nepoti La Repubblica

Ci si son messi in due a dirigere questa ennesima commedia romantica con Jennifer Aniston; il livello, però, non supera il pretesto narrativo (apparentemente) paradossale. Single newyorkese sulla quarantina, Kassie decide di avere un bambino con l' inseminazione artificiale, malgrado il suo amico Wally la sconsigli. Durante una serata per festeggiare l' evento (piuttosto originale l' idea...), Wally si ubriaca e scambia il seme del donatore col proprio. Sette anni dopo incontra Kassie, assieme a un bambino che gli somiglia parecchio. »

Con la Aniston tante smorfie, troppe risate e poco «rosa»

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Più s'incoccia nella smorfiosa Jennifer Aniston, più si capisce perché Brad Pitt l'ha mollata da quel dì. È vero che non bisogna confondere i personaggi con gli attori, ma la ragazza, si fa per dire visto che va per i quarantadue, dà l'impressione di essere una fenomenale rompiballe. Come nel melenso Due cuori e una provetta, che mette le (poche) carte in tavola già dal mieloso titolo tradotto (l'originale è il secco, non troppo invitante, Switch). Insomma per una buona metà la commedia va avanti sull'equivoco iniziale e ogni tanto, sì ogni tanto non ogni poco, bisogna ammettere che si ridacchia. »

"Une famille très moderne" : une comédie familiale faussement moderne

di Isabelle Regnier Le Monde

Pas si moderne que cela, au fond, la famille que tendent à former les personnages de cette comédie romantique, puisque qu'il s'agit bêtement d'un enfant et de ses deux parents biologiques. C'est seulement le chemin pour y arriver qui l'est, celui d'une célibataire approchant la quarantaine (Jennifer Aniston, qui fait toujours très bien du Jennifer Aniston) qui, pour combler son désir d'enfant, choisit d'en passer par l'insémination artificielle. Pendant une heure et demie, cet argument permet d'étoffer le motif déjà bien usé du conte de fées moderne où le meilleur ami, se révèle au bout du compte être le meilleur mari. »

Due cuori e una provetta | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | picpic
  2° | dano25
  3° | jackwhile
  4° | framenne
  5° | emga75
  6° | ipno74
  7° | marmitta
  8° | ultimoboyscout
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 5 novembre 2010
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità