Lo schiaccianoci 3D

Acquista su Ibs.it   Dvd Lo schiaccianoci 3D  
Consigliato no!
2,17/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * 1/2 - - -
 critican.d.
 pubblico * * - - -
   
   
   
Un film che riporta al cinema il classico di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann "Lo Schiaccianoci e il re dei topi".
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
L'insalata russa di Konchalovsky è buona per sfamare i bambini ma risulta indigesta ad un pubblico adulto
Marianna Cappi     * 1/2 - - -

Vienna, anni Venti. Mary ha nove anni, un fratello più piccolo che non la lascia in pace e una vivida fantasia. La vigilia di Natale, i genitori lasciano i due bambini con l'amato zio Albert, che fa dono a Mary di uno schiaccianoci di legno, N.C. Con la complicità della notte, il giocattolo si anima e conduce Mary in una dimensione parallela e meravigliosa. Qui la bimba apprende che N.C. in realtà è un principe, ridotto a pezzo di legno dal sortilegio della subdola madre del Re dei Ratti, il cui piano criminale prevede il rogo di tutti i giocattoli e la "rattificazione" del mondo.
Se il film di Konchalovsky ha tardato qualche anno ad arrivare in sala forse una ragione c'è. Pur non accusando segni del tempo e anzi godendo di ottima salute, stando al fisico tutto luccichii natalizi e 3D, questo Schiaccianoci sembra straparlare. Il misterioso signor Drosselmeir è divenuto zio Albert Einstein, Freud passeggia per le vie della città, N.C. (the Nutcracker) è mezzo Pinocchio e mezzo Napoleone, i topi capeggiati da re Turturro sono nazisti che nei forni bruciano i giocattoli, mentre gli operai giù alle fornaci sembrano bolscevichi russi sulla soglia della rivoluzione sociale. A nulla vale che il regista si nasconda dietro la formula rubata alla fisica (e applicata, già che c'è, all'obiettivo cinematografico o alle magie della scenografia) per cui "tutto è relativo": c'è troppo e troppo poco e la visione del film si confonde con la visita ad un museo di giocattoli: roba immobila e stantìa.
L'unico merito che si può attribuire a Konchalovsky è quello di aver ripristinato gli elementi più scuri della favola tedesca, che Dumas aveva spazzato via e che il balletto stesso non contempla. Non che per questo -per ribadire, cioè, la necessità di accettare la natura problematica della vita e di lottare contro quelle che appaiono come difficoltà insormontabili- occorresse scomodare didascalicamente Freud in persona ("hai sentito, caro, cosa dice il dottore dei sogni dei bambini...") ma questa - lo si ribadisce - è purtroppo la ricetta del film: un'insalata russa, secondo la ricetta originaria che comprendeva un po' di tutto. Solo che con un kolossal "retro-futurista" con gli attori americani in cornice austro-ungarica e le canzoni che sillabano "è stata dura però l'usurpatore è andato via...e il buio si dissolve come per magia", si possono forse nutrire gli ingenui, ma per il pubblico adulto il piatto è a dir poco indigesto.

Incassi Lo schiaccianoci 3D
Primo Weekend Italia: € 337.000
Incasso Totale* Italia: € 1.291.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 8 gennaio 2012
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
45%
No
55%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

La libertà di usare la fantasia

mercoledì 21 dicembre 2011 di renato volpone

Ritorna la favola dello schiaccianoci, una versione un po' diversa, gotica, dolorosa, atmosfere cupe e una punta di horror, ma solo una punta. I bambini in una casa stile vittoriano accompagnano la madre che deve cantare ad un concerto, e uno strano zio viene a far loro da baby sitter. Lo zio racconta storie fantastiche, porta giochi meravigliosi, tra cui una casa delle bambole e una marionetta schiaccianoci. Nella notte si risveglia un mondo fantastico e la lotta tra il popolo dei topi e quello continua »

* * - - -

Carino ma ha deluso le mie aspettative

lunedì 12 dicembre 2011 di peppe2994

Dall'acclamato regista russo Andrei Konchalovski si ci poteva aspettare di più in ambito tecnico,nella cui manodopera troviamo una fantasia sommaria e superficiale il che fece perdere punti alla pellicola,poichè il tema dello schiaccianoci era trattato con leggerezza e l'impatto tra la bambina e lo schiaccianoci è stato fin troppo veloce per non parlare del cattivo interpretato da John Turturo che più di un cattivo sembrava un ballerino professionista con i suoi continua »

lo zio
ogni cosa è relativa
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Lo schiaccianoci 3D

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 28 marzo 2012

Cover Dvd Lo schiaccianoci 3D A partire da mercoledì 28 marzo 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Lo schiaccianoci 3D di Andrei Konchalovsky con Elle Fanning, Nathan Lane, John Turturro, Frances de la Tour. Distribuito da Eagle Pictures. Su internet Schiaccianoci (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Lo schiaccianoci 3D

APPROFONDIMENTI | Un portento di regista dalle carriere multiple.

Andrei konchalovsky

mercoledì 30 novembre 2011 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Andrei Konchalovsky Andrei Mikhalkov Konchalovsky (Mosca, 20 agosto 1937) è un portento. Cos'altro dire di un cineasta che passa da Tarkovskij a Tango & Cash (1989), action coatto con Stallone e Kurt Russell? Al meno celebre fratello (maggiore) di Nikita Mikhalkov non difetta per fortuna l'ironia, dato che a posteriori definì la sua indifendibile prova hollywoodiana «significativa come un muggito». Quel filmaccio, una specie di involontaria parodia di Rambo e Grosso guaio a Chinatown con decor e costumi alla Miami Vice, sembra oggi un residuato bellico, come un videoclip new romantic dell'epoca o i capelli cotonati di Russell.

BIZ

Che incubo questo «Schiaccianoci»

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Lo «Schiaccianoci» come non l’avevate mai visto e probabilmente non avreste mai voluto vedere. La fiaba di Hoffman musicata da Cajkovskij diventa una fantasticheria macabra che spaventa i bambini e tedia gli adulti, con isolati guizzi di tale follia (l’elicottero su zampe di gallina come la casa della strega Baba Yaga, personaggio cenrale nel folklore slavo) da risultare perfino affascinante. Siamo a Vienna negli anni 20, compaiono Freud e Einstein, il sogno della bimba che vede animarsi i suoi giocattoli vira subito all’incubo, tanto che il re dei topi e i suoi accoliti vestono uniformi naziste e bruciano i giocattoli in forni crematori. »

di Paola Casella Europa

Che cosa è venuto in mente a Konchalovsky, che ha diretto anche film interessanti come A trenta secondi dalla fine e I diffidenti, quando ha deciso di adattare per il grande schermo la storia del balletto di Chaikovsky? E soprattutto, perché i produttori hanno scelto di investire somme ingenti nella realizzazione di un film così? Innanzitutto della storia originale si è perso quasi tutto per trasformare Lo schiaccianoci in un’allegoria del nazismo in cui il re dei topi (un irriconoscibile John Turturro) è un incrocio fra Adolph Hitler e David Bowie con spiccate tendenze omosessuali. »

The 3-D was added post-production. Tim Rice's prefab-seeming lyrics don't add anything. But the biggest problem: The result is gassy when it's not outright nightmarish.

di Gary Goldstein The Los Angeles Times

Your Thanksgiving turkey has arrived on schedule and it's called "The Nutcracker in 3D." Director Andrei Konchalovsky's gassy spectacle, inspired by Tchaikovsky's classic ballet score and its fairy tale source material (E.T.A. Hoffmann's short story), comes off like a wan mash-up of "The Wizard of Oz," "Alice in Wonderland," "Toy Story" and, frankly, "Willard," but with a manufactured sense of wonder and tension. Worse, trying to hip up this retro-tinged package with post-produced 3-D proves pointless and merely undermines the film's otherwise OK special effects. »

Lo schiaccianoci 3D | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | renato volpone
  2° | peppe2994
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 2 dicembre 2011
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità