9

Acquista su Ibs.it   Dvd 9   Blu-Ray 9  
Un film di Shane Acker. Con Elijah Wood, Jennifer Connelly, Christopher Plummer, Crispin Glover, Martin Landau.
continua»
Animazione, Ratings: Kids+13, durata 79 min. - USA 2009. - Universal Pictures MYMONETRO 9 * * * 1/2 - valutazione media: 3,70 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,70/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Quando 9 prende vita, si trova in un mondo post apocalittico dove gli esseri umani sono spariti e per caso scopre una piccola comunità di esseri come lui che si nascondono da delle spaventose macchine.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Quando Tim Burton è produttore
Gabriele Niola     * * * 1/2 -

Nel futuro le macchine si rivolteranno contro di noi che le abbiamo create. L'intelligenza artificiale raggiungerà un livello di consapevolezza tale da generare pensiero indipendente e una conseguente ostilità verso la razza umana. Lo abbiamo visto accadere mille volte al cinema, quello che non avevamo mai visto era invece quello che succede dopo la grande guerra tra uomini e robot, quando non ci sono più sopravvissuti. Da lì prende le mosse 9, raccontando di un manipolo di strani esseri meccanici, grandi quanto penne stilografiche ma pieni di sentimenti a differenza delle macchine ostili. Se però gli uomini non sono sopravvissuti al conflitto, nemmeno le macchine stanno meglio. Nella terra ridotta ad un cumulo di resti e macerie l'ultimo rimasto dell'esercito degli automi è un cane robot, feroce e incattivito, che bracca i piccoli esseri di iuta e ingranaggi per conquistare uno strano bottone.
Prendendo le mosse da un cortometraggio candidato all'oscar nel 2005 e grazie allo sforzo economico di due fan come Timur Bekmambetov e Tim Burton, 9 è riuscito a diventare un lungometraggio che si presenta come una boccata d'aria fresca sia nel panorama dell'animazione in computer grafica che in quello della fantascienza distopica. Shane Acker riprende il tema classico del conflitto tra umano e meccanico (e quindi tra spirito e materia), procedendo nel medesimo solco di Wall-E (lo scontro avviene tra due tipi di macchine alcune più umane delle altre, senza la presenza di esseri viventi), inventando uno scenario molto debitore al gotico burtoniano, agli incubi di Kyle Reese di Terminator e allo stesso Wall-E, e sfruttandolo nella migliore delle maniere.
Sebbene infatti il film risenta di alcuni momenti morti e di un ritmo altalenante fatto di improvvise accelerazioni e lunghe pause narrative che nuociono alla fruizione, è innegabile come sia capace di generare una serie di immagini che colpiscono e rimangono impresse nella memoria. Inoltre raramente in un film occidentale che non sia di Danny Boyle, si era visto un protagonista così fallace, che lungo il corso del racconto compie tanti e tali danni di cui pagano lo scotto i suoi amici.
La vera impresa di Shane Acker sembra dunque essere stata più di carattere filmico che inventivo. L'animismo che penetra le macchine, i personaggi con occhi particolarmente grandi e portatori d'espressività, il destino apocalittico dell'umanità concentrato nelle mani di piccoli protagonisti e un certo rapporto creatura/creatore, ricordano molto la produzione nipponica in materia, mentre lo svolgimento narrativo è ricalcato su quello delle narrazioni videoludiche, le quali solitamente partono a storia già iniziata con una serie di misteri che vanno svelandosi lungo il gioco (emblematica in questo senso la prima inquadratura con il punto di vista del protagonista, che sembra venire da un'avventura grafica), eppure di tanti elementi diversi Acker opera un'ottima fusione. La sua parabola illuminista, piena di speranza nella tecnologia come strumento dell'umanità e non necessariamente suo nemico, ha dei picchi immaginifici e puramente cinematografici che soprendono ed emozionano. E se lo svolgimento può sembrare in certi punti affrettato e raffazzonato, 9 sa conquistare lo spettatore con improvvise impennate di puro cinema che compensano i momenti più deboli.

Primo Weekend Usa: $ 10.856.000
Incasso Totale* Usa: $ 31.742.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 29 novembre 2009
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
85%
No
15%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Visoni acker; burton ci crede e lascia lo zampino

venerdì 10 settembre 2010 di Lanterna d'ombra

In un mondo parallelo e assai simile al nostro, le macchine hanno distrutto l'umanità e preso il totale controllo. Prima di morire, uno scienziato pratica un incredibile esperimento, nel quale risiede la speranza di un nuovo inizio. Ha così inizio l'avventura di 9 e dello sparuto gruppo degli ultimi esseri coscienti del loro mondo, nel tentativo di distruggere le macchine e comprendere il motivo per cui diano loro la caccia. Tratto dall'omonimo cortometraggio del 2005, continua »

* * * - -

Garantisce burton!

sabato 15 gennaio 2011 di ultimoboyscout

Evidente la mano del visionario regista, anche se non cura la regia in prima persona il suo stile è evidente garantendo una certa continuità coi suoi migliori prodotti d'animazione. Avventuroso, cupo e un pizzico noir, lasciatevi conquistare ne vale la pena, è estremamente ben fatto. continua »

* * * * -

Un film d'animazione adulta, per adulti

giovedì 12 settembre 2013 di jacopo b98

 Nel futuro, dopo la fine del mondo, gli uomini sono tutti morti, massacrati senza pietà dal “Cervello”, una macchina capace di avere una volontà propria. Gli unici abitanti della terra sono quindi macchine, create dal Cervello e nove piccoli pupazzetti, costruiti da uno scienziato prima dell’Apocalisse. La lotta tra le due “specie” sarà inevitabile. Nel 2005 il giovane Shane Acker creò il suo cortometraggio d’animazione 9, che continua »

1 (Christopher Plummer)
A volte la paura è la scelta più saggia.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
7 (Jennifer Connelly) e 9 (Elijah Wood)
7: "Abbiamo risvegliato qualcosa"
9: "No, io ho risvegliato qualcosa; qualcosa di terribile…"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
7 (Jennifer Connelly) e 9 (Elijah Wood)
7: "Abbiamo risvegliato qualcosa"
9: "No, io ho risvegliato qualcosa; qualcosa di terribile…"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film 9 oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | 9

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 22 settembre 2010

Cover Dvd 9 A partire da mercoledì 22 settembre 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd 9 di Shane Acker con Elijah Wood, John C. Reilly, Jennifer Connelly, Crispin Glover. Distribuito da Universal Pictures. Su internet 9 è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film 9

NEWS | Il film diretto da Shane Acker con Elijah Wood e Martin Landau.

Uscito il poster ufficiale

mercoledì 10 giugno 2009 - Marlen Vazzoler

9: uscito il poster ufficiale La Focus Features ha fatto uscire il poster ufficiale del film d'animazione diretto da Shane Acker, 9, con le voci di Elijah Wood, John C. Reilly, Jennifer Connelly, Crispin Glover, Christopher Plummer e Martin Landau. Solo qualche settimana fa era uscito il poster russo che aveva ricevuto molti apprezzamenti dalla rete. Con questo nuovo poster si può inoltre vedere che la pellicola si è aggiudicata un rating PG-13 il che comporterà che la pellicola sarà dark. La pellicola di 9 è tratta da un corto omonimo scritto sempre da Acker che si aggiudicò una nomination agli Oscar nel 2005.

   

GALLERY | Nuove immagini del mondo post apocalittico prodotto da Tim Burton.

Il resto della serie dei character poster

lunedì 29 giugno 2009 - Marlen Vazzoler

9: il resto della serie dei character poster All'inizio della scorsa settimana era uscito per la Focus Features il character poster di 8, uno dei protagonisti del film d'animazione 9 diretto da Shane Acker che racconta di un gruppo di bambole di pezza guidate dal protagonista 9, doppiato da Elijah Wood, che è la chiave per la salvezza del mondo. Questa campagna ricorda quella che si era tenuta questo inverno per un altro film d'animazione, Coraline, di cui erano stati realizzati i poster dalla A alla Z. Oltre ai poster sono uscite delle immagini delle macchine tecnopunk presenti nel film, come Fabricator, un robot di fabbrica con sinapsi mal funzionanti che ha costruito le macchine da guerra e di Cat Beast, la macchina più primitiva del film.

GALLERY | Il film d'animazione doppiato da Elijah Wood e Martin Landau.

Prime immagini e nuovo character poster di 8

venerdì 26 giugno 2009 - Marlen Vazzoler

9: prime immagini e nuovo character poster di 8 Il numero 8 vi proteggerà dalle macchine. Recita così il nuovo character poster di 9, il film d'animazione diretto da Shane Acker al suo primo lungometraggio animato, in questa nuova locandina possiamo fare la conoscenza di un altro personaggio del film 8, doppiato nella versione originale da Fred Tatasciore, che ha studiato animazione alla UCLA assieme ad Acker e che è diventato famoso per il suo talento nel doppiaggio in altri film di studenti. 8 è armato di una gigante mannaia da cucina e da una forbice a metà, è un membro del gruppo poco intelligente ma muscoloso, è stato creato per aiutare gli altri a sopravvivere fisicamente ai pericoli del mondo post-apocalittico.

   

VIDEO | Il film d'animazione con Elijah Wood.

Prima clip

lunedì 20 aprile 2009 - Marlen Vazzoler

9: prima clip È uscita la prima clip tratta dal film d'animazione 9, che vanta nel cast la partecipazione di Elijah Wood, John C. Reilly, Jennifer Connelly, Crispin Glover, Martin Landau e Christopher Plummer. Il film, scritto e diretto da Shane Acker, è basato sul corto in CG realizzato dallo stesso Acker nel 2005, che fu nominato agli Oscar nella categoria dei corti d'animazione e vinse la medaglia d'oro ai Student Academy Award e il primo premio agli Animex. Il film prodotto da Tim Burton e Timur Bekmambetov (Wanted) ha un look stilizzato che ricorda la stop-motion.

   

Only Human

di Anthony Lane The New Yorker

The title character of the animated film “9” is woven from a type of sacking, with a funky zipper up the front. His grim-faced elder, 1, comes in a light tweed. Others are closer to cotton or corduroy, while 7, a fighting female, is wrapped in a soft white leather or some such. All are the size of Teddy bears, though none would soothe your kids to sleep, because 9 and the other creatures exist in a state of tireless, uncomforting desperation. Mentions director Shane Acker. Welcome to Apocalypse Lite. »

di Peter Travers Rolling Stone

If looks were all, 9 would have earned a better rating from me. This computer-animated fantasy — a feature-length expansion of the 11-minute short that brought former UCLA student Shane Acker an Oscar nod in 2006 — has looks that kill. What doesn’t kill or even stab beneath the surface is the story by Acker and Pamela Pettler about a dystopian universe where machines have effectively wiped out humanity (where have I heard that before?). What’s left with a semblance of soul takes the form of nine rag dolls with numbers stitched on their backs by their creator. »

Scrap-Heap Heroes for a Digital Age

di Mekado Murphy The New York Times

IN Shane Acker’s world, trash is the future. The landscape of “9,” Mr. Acker’s first feature, is fashioned out of the debris he imagines will be left over after the end of human civilization. The creatures who inhabit it, meanwhile, are stitched together from a scrap heap assembled by an embattled scientist in the hope that they will survive to become a new life form. These characters, with numbers for names and handmade bodies, fight against malevolent technology in an attempt to keep some essence of humanity alive. »

di Jacques Mandelbaum Le Monde

Et après l'apocalypse, le spectacle continue... avec des poupées de chiffon Nouveau venu dans le monde de l'animation, Shane Acker, architecte de formation, s'est fait connaître en 2006 avec 9, un court métrage qui fut nominé à l'Oscar du meilleur film d'animation. L'affaire n'est pas tombée dans l'oreille d'un sourd ni surtout dans l'oeil d'un aveugle, puisque Tim Burton permet aujourd'hui au réalisateur de passer au long métrage en coproduisant une version considérablement développée de l'univers révélé par 9. »

9 | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | ultimoboyscout
  2° | lanterna d'ombra
  3° | jacopo b98
Rassegna stampa
Anthony Lane
Peter Travers
Trailer
1 | 2 | 3 |
Video
1|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità