Il mio migliore amico

Acquista su Ibs.it   Dvd Il mio migliore amico  
Un film di Patrice Leconte. Con Daniel Auteuil, Dany Boon, Julie Gayet, Julie Durand, Jacques Mathou.
continua»
Titolo originale Mon meilleur ami. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 95 min. - Francia 2006. - Lucky Red uscita mercoledì 6 dicembre 2006. MYMONETRO Il mio migliore amico * * * - - valutazione media: 3,00 su 40 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,00/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
François è un antiquario di successo. Durante una cena per il suo compleanno, la sua socia gli fa notare che non ha un amico! Un'agenda piena di incontri, appuntamenti e relazioni non basta a dimostrare di avere degli amici.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Partendo dall'ipotesi di negarla, Leconte costruisce un buon film sull'amicizia
Mattia Nicoletti     * * * - -

François (Daniel Auteuil) è un antiquario, ha una socia nel business, e ha quindici appuntamenti al giorno. Ha un solo problema: non ha un amico. Per provare il contrario fa una scommessa: entro dieci giorni dovrà presentare alla sua socia il suo migliore amico.
L'amicizia è un tema spesso affrontato dal cinema, in modo profondo o superficiale, in quanto valore unico e insostituibile e fondamento delle relazioni che legano gli uomini. Patrice Leconte, sulla base di un soggetto di Olivier Dazat, non si limita a raffigurare il senso dell'amicizia, ma parte dall'ipotesi di negarla, dichiarando nella figura di François che sia possibile vivere solo con l'obiettivo di ottenere soddisfazioni dal lavoro. Il problema del protagonista è quello di non sapere realmente cosa sia un amico. Tutte le conoscenze, le relazioni d'affari, fredde e fugaci, sono l'unica sua fonte di vita sia umana che professionale. Anche la sua donna (incredibile che ne abbia una), è probabilmente presente per questioni sociali, vittima di una precarietà affettiva ("L'amore si può anche vendere, l'amicizia no"). In questo il ruolo di Auteuil ricorda alla lontana Un cuore in inverno, dove interpretava un uomo incapace di amare.
La situazione in cui l'antiquario si trova è quindi una solitudine mai accettata, che il regista esprime con leggerezza e ironia, in un parallelo con la vita di Bruno, un tassista (Danny Boon, in un'ottima interpretazione) che in apparenza è affabile e parla con tutti, ma che in realtà è solo, come François. La differenza di classe, in alcuni casi non conta.

Premi e nomination Il mio migliore amico MYmovies
il MORANDINI
Il mio migliore amico recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Il mio migliore amico
Incasso Totale* Italia: € 1.550.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 25 febbraio 2007
Sei d'accordo con la recensione di Mattia Nicoletti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
74%
No
26%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Showtime:
venerdì 26 dicembre 2014 alle ore 15,01 in TV su IRIS
Scopri gli altri film in televisione »
* * * * -

Un'amicizia indimenticabile

martedì 12 dicembre 2006 di darko

L'essenzialità di Leconte è ormai proverbiale. Se ne IL MARITO DELLA PARRUCCHIERA sembrava non succedere nulla dal punto di vista dell'azione, anche quì più o meno è la stessa COSA. Ma i sentimenti che circolano, le battute, i sorrisi, i tic dei due protagonisti sono intensi e di un valore che ripaga totalmente la quasi assenza di azione nel film. E' l'emblema del cinema à la française, e in questo film Leconte conferma la sua bravura nel richiamare un pubblico universale, come risulta poi lo stesso continua »

* * * * -

Addomesticare la piccola volpe

mercoledì 6 ottobre 2010 di Paola Di Giuseppe

Una commedia francese divertente, ironica, a tratti prevedibile, un po’ come le favole. Storia di uomini che incrociano le loro strade per caso, e l’incontro produce altre storie e quindi sentimenti, sinapsi della vita che si espande e che il regista racconta con eleganza sobria e umorismo raffinato, illuministico interesse per le leggi che regolano l’agire umano, capacità di dare al racconto un andamento disteso, che cattura l’attenzione e concede il tempo per la riflessione, in una stesura curata continua »

* * - - -

Compagni di banco

lunedì 11 dicembre 2006 di blogger

L’algido e misantropo antiquario protagonista dell’ultimo lavoro di Leconte, Il mio miglior amico, cercando suggerimenti per trovarsi un amico e vincere la scommessa con la socia ordina in libreria un manuale ed entra in una sala dove un conferenziere spiega che fin dall’antichità l’amicizia è stata considerata sacra e tanto più deve esserlo oggi in una società senza valori. In effetti fiumi di parole sono stati scritti sull’argomento, i grandi sistemi filosofici le hanno attribuito un ruolo di continua »

* * * - -

Amici mai

venerdì 10 ottobre 2008 di Gianluca Stanzani

Si può mettere in gioco l'amicizia, scommettendo su di essa? E' vera amicizia se ci sono interessi in gioco? Questo è quanto scoprirà François (Daniel Auteuil), uomo di successo e uno degli antiquari più famosi di Parigi, alle prese con un valore a lui sconosciuto in quanto precluso. Perché avere un'agenda piena di appuntamenti e di interessi, non può necessariamente significare “avere degli amici”. Una vita impegnata, non può mascherare la propria solitudine interiore e “l'aridità” esteriore nel continua »

Daniel Auteuil, Dany Boon
Non esiste l'amicizia, mi creda.
Come fa a dire questo, lei fa subito amicizia con tutti quelli che incontra:
Se è con tutti, è con nessuno.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Henri Garcin, Daniel Auteuil
Lei crede di poter acquistare tutto?
Beh, e la legge del mercato.
Mercato, mercato... e il supplemento per l'anima?
Quanto?
Cosa?
Il supplemento per l’anima: quante?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Daniel Auteuil, Dany Boon
Mi insegni a essere simpatico.
Non si può imparare.
Sì, ci saranno dei principi di base, un modo di fare: me lo insegni, sono pronto a pagarla!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Il mio migliore amico

Uscita in DVD

Disponibile on line da sabato 14 dicembre 2013

Cover Dvd Il mio migliore amico A partire da sabato 14 dicembre 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il mio migliore amico di Patrice Leconte con Daniel Auteuil, Dany Boon, Julie Gayet, Julie Durand. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - francese, Dolby Digital 5.1. Su internet mio migliore amico (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Il mio migliore amico

Che fatica trovare un vero «amico»

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Chi trova un amico trova un tesoro, si sa. E chi non riesce a trovarlo? Sono cavoli amari. Come scopre, a sue spese, il protagonista dell'arguta commedia di Patrice Leconte, Il mio miglior amico, uscito in Italia sorprendentemente con due settimane di anticipo sulla Francia. Che però non vale il suo precedente Confidenze troppo intime, scritto anche quello insieme con lo spiritoso Jérôme Tonnerre. A Parigi il maturo antiquario divorziato François (Daniel Auteuil), che vive con la trascurata figlia Louise, prontissima a ricambiare l'indifferenza, si accende alla provocazione della bionda socia Catherine (Julie Gayet) e degli altri commensali dall'aria improvvisamente poco tenera. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

È dolceamaro, il gusto di Il mio migliore amico (Mon meilleur ami, Francia, 2006, 94?). Dopo Confidenze troppo intime (2004), commedia raffinata sulle strategie tortuose del desiderio, Patrice Leconte e il cosceneggiatore Jérôme Tonnerre raccontano una storia d'amicizia che ha la struttura di un apologo, e anzi proprio di una fiaba. Del primo, il film ha l'evidente tono didascalico. Della seconda ha la dolcezza, appunto, ma anche l'improbabilità. Tratto da un soggetto di Olivier Dazat, Il mio migliore amico comincia dalla fine, o almeno da una fine possibile. »

Commedia sentimentale in salsa hollywoodiana

di Roberto Nepoti La Repubblica

Il tema-tormentone dei film di Patrice Leconte (L'uomo del treno, Confidenze troppo intime) è l'incontro tra due persone apparentemente opposte in tutto. Il mio migliore amico, partendo da una considerazione amara approda all'ottimismo, mentre la direzione di Leconte si cancella elegantemente dietro situazioni e personaggi per lasciare a essi tutto lo spazio necessario. L'antiquario François, accusato dalla sua socia in affari Catherine di egocentrismo, scommette (la posta è un simbolico vaso lacrimatorio greco da 200 mila euro) che, entro dieci giorni, le presenterà il suo migliore amico. »

Solitudini a confronto

di Valerio Caprara Il Mattino

Su Daniel Auteuil è facile essere d'accordo: un virtuoso della sfumatura, un mago dell'attimo fuggente. Sulla commedia in agrodolce alla francese i pareri sono, invece, discordi perché la miniatura tragicomica spesso vi convive con una certa approssimazione narrativa. Nel caso de Il mio migliore amico il super-attore nato ad Algeri prende decisamente in mano le redini del «plot» e, pur dando spazio al novizio partner Dany Boon, assume con successo su di sé il peso dei temi, dei ritmi e degli scopi del film; mentre il regista Patrice Leconte (Il marito della parrucchiera, Ridicule, L'uomo del treno) si muove in scioltezza tra gli alti e bassi che caratterizzano il suo stile. »

Il mio migliore amico | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Sito italiano
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 6 dicembre 2006
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità