Snatch – Lo strappo

Film 2000 | Commedia 102 min.

Regia di Guy Ritchie. Un film con Jason Statham, Brad Pitt, Benicio Del Toro, Dennis Farina, Alan Ford, Stephen Graham. Cast completo Titolo originale: Snatch. Genere Commedia - USA, 2000, durata 102 minuti. - MYmonetro 3,41 su 52 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Snatch – Lo strappo
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Franky, Quattrodita, viene spedito da Anversa a New York per consegnare un diamante di ingente valore ad Avi, un boss mafioso. Al Box Office Usa Snatch – Lo strappo ha incassato 30,1 milioni di dollari .

Snatch – Lo strappo è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,41/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,37
CONSIGLIATO SÌ
Film fumettistico dal ritmo incalzante, con gag all'acido muriatico.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Franky, Quattrodita, viene spedito da Anversa a New York per consegnare un diamante di ingente valore ad Avi, un boss mafioso. Fa una sosta a Londra per smerciare altre pietre di poco valore. Viene avvicinato da Boris, Lametta, e convinto a puntare su un incontro di boxe illegale. Si tratta di una trappola per poterlo rapinare. Intanto il Turco e Tommy stanno organizzando con Testarossa, il pericoloso boss locale, un incontro truccato. Quando Mickey O' Neil manda al tappeto un loro pugile lo convincono a prendere parte all'incontro. Deve andare giù alla quarta ripresa. Mickey accetta ma quando è sul ring non riesce a sottomettersi e vince. Cominciano i guai con Testarossa che però ha visto l'abilità di Mickey e lo arruola. Ma Avi, a New York non sta con le mani in mano. Viene a conoscenza del furto e parte, assistito da Pallottola, per vendicarsi. Film fumettistico di Ritchie che dimostra di essere qualcosa di più del "signor Madonna". Gag all'acido muriatico, un ritmo che ogni tanto accelera improvvisamente e, soprattutto, una miriade di personaggi che vanno e vengono ma che sono descritti con cura nel loro lato 'dark'. Siamo dalle parti di Trainspotting e di Fight Club. Qui si tratta di divertimento al vetriolo. Con un piccolo problema: c'è il rischio della ripetitività.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
SNATCH – LO STRAPPO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 8 maggio 2011
Mr cinefilo

Esilarante, gag nuove, idee originali, il capolavoro di Guy Ritchie. Attori strepitosi Brad Pitt in testa nel ruolo dello zingaro, personaggi e situazioni fuoir dall'ordinario in un contesto grottesco a dir poco, tra russi, inglesi, irlandesi, ebrei ecc Almeno 2 scene da antologia: Desert Eagle e primo incontro con Brad Pitt

martedì 21 dicembre 2010
L'assessore

...incalzante, ironico, imprevedibile. Caratteristiche che unite a un Brad Pitt ad altissimi livelli rendono il film coinvolgente, addirittura, oserei dire, imperdibile. Tutto ruota attorno ad un diamante di altissima caratura che vede gangster e mafiosi locali lottare per averlo. Tra di loro trova spazio una comunità di zingari, che, capitanata da Brad Pitt, avrà un ruolo [...] Vai alla recensione »

domenica 13 dicembre 2009
wynorski guiaz '80s

Dopo che un diamante dal grande valore viene rubato e spedito a New York presso una confraternita di mafiosi, il medesimo viene rubato per errore da altre organizzazioni criminali. Il tutto ruota intorno a due manager della boxe clandestina alle prese con il loro concorrente, un boss mafioso locale anche lui interessato al diamante. A grande richiesta dopo l'imprevisto successo di critica e pubblico [...] Vai alla recensione »

mercoledì 12 marzo 2014
FrancescoM94

Diamanti, Cani/Coni e Scommesse: una trinità che trasuda blasfemia, è vero, ma mai una blasfemia è stata così (tragicamente) esilarante. Snatch è l'incarnazione del tipico gangsta movie leggero ma di spessore, capace di lasciare lo spettatore a bocca aperta e allo stesso tempo piegato in due (anche in tre o in quattro) dalle risate.

giovedì 9 luglio 2015
IuriV

L'onda lunga tarantiniana arriva anche in Gran Bretagna e travolge (per la seconda volta) Guy Ritchie. Il futuro ex signor Madonna sforna un gangster movie dai ritmi elevati, divertente, ironicamente violento e con uno sguardo retrò sugli anni 70. La storia ruota attorno a un diamante enorme e a un giro di scommesse clandestine e coinvolge personaggi sopra le righe, fortemente caratterizzati [...] Vai alla recensione »

domenica 5 luglio 2015
Noia1

Accavallamento di sgangherate vicende mafiose. Fondamentalmente una commedia, divertente commedia degli equivoci e di intricate storie su storie, le nevrosi dei simpatici protagonisti fanno scompisciare e le gag sono praticamente a raffica. La cosa però che rende questo film davvero una figata incomparabile è il tono efferato assunto dalle vicende improvvisamente e senza uno straccio [...] Vai alla recensione »

domenica 28 aprile 2013
Harry Manback

Se volete vedere un film serio, diretto con maestria, sceneggiato sapientemente e con una morale importante, beh ! tenetevi lontani da "Snatch". Ma tutto questo è un difetto ? assolutamente no, perchè lo scopo fondamentale di questo film è quello di offrire un tasso di intrattenimento, ma soprattutto di divertimento, altissimo, mettendo in scena situazioni non proprio [...] Vai alla recensione »

lunedì 10 gennaio 2011
giu/da(g)

Dopo aver visto Lock & Stock questo film risulta irritante, principalmente perché ne è l'esatta fotocopia. Certo, i personaggi, i luoghi, le storie cambiano, ma le battute, le situazioni e i coup de théatre sono gli stessi, ne hanno lo stesso sapore e per quanto il film scorra leggero ed a ritmo sostenuto danno quella terribile sensazione di "già visto". [...] Vai alla recensione »

sabato 1 giugno 2013
APropositodiCinema

Film magnifico e geniale. Tante situazioni che si intrecciano con molta ironia, ma anche un po di pulp. Il migliore di Guy Ritchie!!

mercoledì 4 aprile 2012
puzzailsignorvincenzo

Un film divertente, con un ritmo incalzante e personaggi ben caratterizzati, uno su tutti Testarossa, ogni frase è una sentenza. Il miglior Ritchie di sempre. Chapeau.

mercoledì 19 aprile 2017
Johseph

Ritchie sfonda. Un gangster movie ironico e convincente. Brad Pitt sfodera una prestazione sublime, cucita su misura per lui. I soggetti dei personaggi sono stati tutti azzeccati. Dialoghi divertentissimi, gag e situazioni da sballo. Film che viaggia di pari passo con Pulp Fiction. 

venerdì 15 giugno 2012
Hanzo San

ottimo gangster movie all'inglese diretto da un bravo regista che ultimamente (film con madonna apparte) non sbaglia un colpo.  davvero divertente e piacevole da vedere. consigliatissimo

venerdì 16 ottobre 2009
biggboss

Io appena inizio un film,o anche un libro,capisco subito se vale la pena continuare o direttamente spegnere e passare al prossimo....ho continuato. E stato veramente un gran film,con un Brad Pitt veramente tosto (style Figth Club),un Jason Statham altrettanto e anche gli altri sono stati all'altezza. Però ciò che più mi ha colpito è stato il riuscire a far combinare tutte queste storie in un connubio [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 febbraio 2013
ParanoidAndroid

Altro che banale e ripetitivo...questo film è un quasi capolavoro (4 stelle e mezzo, ma 5 per arrotondare e alzare la media)

martedì 19 maggio 2009
Taranted

Mi sono ricreduto vedendolo, pensavo fosse una cretinata, invece mi ha tenuto incollato alla poltrona, me lo sono gustato rivedendolo più volte..ottime gag, gl'intrecci dei personaggi e le loro caricature..un bel mix di violenza e humor..DIVERTENTE_

martedì 22 settembre 2009
andryrand

Questo è uno dei film con più personalità degli ultimi anni che io abbia visto. La storia,i personaggi,i dialoghi e le musiche...tutto perfetto.Ritchie è riuscito a incastrare alla grande una storia ,abbastanza complessa, con tutti i vari personaggi/attori ma anche con i luoghi,con i dialoghi e le musiche;è riuscito insomma a rendere una storia che potrebbe sembrare piuttosto complicata, in una gran [...] Vai alla recensione »

sabato 6 gennaio 2018
Cambio

Film cult, da vedere e rivedere

domenica 16 aprile 2017
Digioale

Qualcuno mi sà dire chi è l'attrice che fà la cassiera del centro scommesse che i neri vorrebbero rapinare?!??

venerdì 6 marzo 2015
Sasa83

Sulla scia di Lock e Stock, Guy Ritchie partorisce un altro splendido film pulp che tiene incollati allo schermo per capire chi la spunterà alla fine tra uno zingaro lottatore per caso, un duo di impresari poco astuti e il boss della città. I dialoghi esageratamente divertenti e la storia che fila via liscia grazie anche all'a caratterizzazione dei personaggi, non solo i protagonisti [...] Vai alla recensione »

venerdì 24 ottobre 2014
nautilus

Nel suo genere è un capolavoro. Brad Pitt si conferma un grande attore (come nell'Esercito delle 12 Scimmie). Il cast è comunque eccellente.

domenica 31 marzo 2013
Louis Montaine

Regia, scrittura, recitazione, fotografia... tutto in quest'opera di genio è perfetto. Capolavoro del cinema pulp (anche se è di certo sminuente definirlo solamente un pulp), "Snatch" tocca vette sconosciute anche al miglior Tarantino. Brillante, intelligente, divertente, a tratti irresistibile, il film non conosce un solo attimo di banalità, un solo minuto di pausa. No [...] Vai alla recensione »

venerdì 22 marzo 2013
Alessandroluci4

Ottimo cast, non delude. Ottimo regista, compie un capolavoro. Connubio perfetto tra azione e humour. Ritmo veloce, velocissimo, a volte frenetico, ottimi i cambi di scena repentini, storia presentata in modo lineare che a dispetto dell'intreccio complicato, non desta problemi nello spettatore. Ok, non rimarrà negli archivi, non farà la storia perché è un film da vedere [...] Vai alla recensione »

martedì 19 febbraio 2013
ParanoidAndroid

Yeah

mercoledì 13 febbraio 2013
ibracadabra 8

 Guy Ritchie.,REGISTA CON ALTER EGO il sign q.tarantino,meno osannato e acclamato,ma egualmente bravo come l'italoamericano.il film scorre via come un treno che sta per deragliare,una action/ganghester/comedy grottesca e spassosa in un una londra spericolata, con personaggi strambi e pittoreschi,ma ben disegnati. tra capi mafia  italo americani( DENNIS FARINA è grandioso),zingari,ebrei [...] Vai alla recensione »

mercoledì 15 agosto 2012
Salvo996

Sorpresa!!! Gran bel film..fortunatamente l'ho trovato in programmazione su sky in una serataccia di mezza estate!!! Grande regia, ottimi personaggi, bella musica....dialoghi irriverenti e da ricordare....cosa volere di più....l'unica pecca forse è la mancanza di un personaggio femminile....ma film consigliatissimo!!!!!

giovedì 10 maggio 2012
ultimoboyscout

Thriller urbano diretto dal maestro di genere, con la scena che si sviluppa in un underground londinese fatto di furti di diamanti, traffici d'armi, corse di cani, incontri clandestini di boxe e gangster e mafiosi russi, inglesi e americani. Il film risulta essere una specie di "Pulp fiction" all'inglese anni '70, una commedia nerissima, surrelae ma vera nei protagonisti e [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 dicembre 2011
Mr.Green89

Non bellissimo quanto Lock & Stock ma cn esso il film più bello di guy ritchie in assoluto...

sabato 11 febbraio 2012
James Wolfgang Hitchcock

Snatch è senza alcun dubbio la versione costosa di "Pazzi scatenati", con attori migliori, e regia migliore.. cosa non fanno i soldi, approvo la scelta del regista di riproporre in versione costosa le sue passioni e il suo primo film che si salva solo per la bravura degli attori e la consistenza della storia. Tuttavia un dubbio mi sorge, come mai il primo film è sicuramente [...] Vai alla recensione »

domenica 16 ottobre 2011
Giuseppe Simeone

Incontri truccati di boxe clandestini e zingari si mescolano in un pout pourri di evneti che porteranno all'uccisione di molti personaggi malavitosi della vita londinese. Un film brutto che viene spacciato per geniale. Ricalcando lo stereotipo Tarantiniano, inscena un sussegursi di situazioni e personaggi che non esprimono  e non lasciano assolutamente nulla.

Frasi
Mai sottovalutare la prevedibilita' della stupidita'
Una frase di Bullet Tooth Tony (Vinnie Jones)
dal film Snatch – Lo strappo - a cura di Seven
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Un diamante spettacoloso di 86 carati. Un gangster che alleva maiali a cui dare in pasto i cadaveri degli avversari. Brad Pitt, zingaro pugile irlandese tutto tatuato, sudicio e arrogante, che accetta un match di boxe a mani nude per regalare alla mamma una roulotte nuova. Sparatorie, massacri, macelli, scommesse senza fine. Risse enormi. Ralenti. Soprannomi: Quattrodita, Testarossa, Lametta, Pugno [...] Vai alla recensione »

Paolo Boschi
Scanner

Guy Ritchie, già autore di Lock & Stock (e divenuto nel frattempo Mr. Madonna) firma un'altra serratissima ed adrenalitica commedia urbana ambientata nei malfamati e pittoreschi sobborghi dell'East End londinese. Snatch prende però avvio a New York, dove una scalcinata banda di rapinatori mette le mani su un diamante grosso quanto un uovo: la gemma diverrà il Leitmotiv simbolico che intreccerà in modo [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati