Compagnie pericolose

Acquista su Ibs.it   Dvd Compagnie pericolose  
Un film di Brian Koppelman, David Levien. Con John Malkovich, Dennis Hopper, Vin Diesel, Barry Pepper Titolo originale Knockaround Guys. Avventura, durata 88 min. - USA 2001. MYMONETRO Compagnie pericolose * * - - - valutazione media: 2,25 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,25/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
John Malkovich Dennis Hopper
Dennis Hopper 17 Maggio 1936 Interpreta Benny 'Chaines' Demaret
Vin Diesel
Vin Diesel (47 anni) 18 Luglio 1967 Interpreta Taylor Reese
Barry Pepper
Barry Pepper (44 anni) 4 Aprile 1970 Interpreta Matt Demaret
   
   
   
"Chains" Demaret (Hopper), boss che gode di grande prestigio, un vero numero uno, ha un figlio, Matty (Pepper), tipo "normale" e tranquillo, che non avrebbe nessuna intenzione di seguire le orme paterne.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
L'apprendistato di un giovane gangster
Daniela Azzola     * * - - -

"Chains" Demaret, boss che gode di grande prestigio, un vero numero uno, ha un figlio, Matty, tipo "normale" e tranquillo, che non avrebbe nessuna intenzione di seguire le orme paterne. Ha tentato vari lavori, manager, agente sportivo, ma non è approdato a nulla. Decide, suo malgrado, di sfruttare il nome che porta e chiede allo zio (Malkovich), altro stinco di santo, di fargli fare qualcosa. Il primo incarico consiste nel portare una valigetta piena di dollari dalla California a New York. Nell'impresa Matty si fa aiutare da alcuni amici, tutti "figli d'arte", e naturalmente si accorge che "quella" è una carriera pericolosa, molto.

Stampa in PDF

Premi e nomination Compagnie pericolose MYmovies
il MORANDINI
Primo Weekend Usa: $ 5.017.000
Incasso Totale* Usa: $ 5.017.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 13 ottobre 2002
Sei d'accordo con la recensione di Daniela Azzola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
85%
No
15%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Taylor Reese
500.
500 cosa, sacco di me**a (risate)
500 risse. È il numero che avevo in testa da quando ero ragazzo. 500 risse e poi puoi essere considerato uno al quale portare rispetto. Servono per fare esperienza, per indurire la scorza...E così ho cominciato...Certo, strada facendo ti chiedi a che ca**o ti possa servire...Ma non è questo il punto, è una domanda che presto non ti fai più, ma poi...(togliendosi l'impermeabile e rimanendo in canottiera)...in seguito...capisci che è la tua vocazione...
Ascolta, io non voglio problemi, ok?....
Si imparano un sacco di mosse quando fai 500 risse, e la mia preferita è questa.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Teddy Deserve
Ho scarpe più vecchie di te ragazzino, ed anche più dure.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Vin diesel
"E adesso?"
"Adesso ce ne andiamo via da qui.."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Ambientato tra New York e il Montana, è il primo film diretto dalla coppia di sceneggiatori di Rounders - Il giocatore e segue le avventure di quattro ragazzi di vent'anni. Il figlio d'un boss della malavita, sprezzante del padre ma impossibilitato a trovar lavoro e far carriera nelle attività legali, cerca di inserirsi nel business di famiglia, molto più sanguinoso e spietato di quanto potesse immaginare. Una valigia piena di soldi, una cittadina di provincia, lo scontro con uno sceriffo corrotto e brutale, l'amicizia virile, i contrasti padre-figlio anche nel mondo criminale: film ironico, divertente, catastrofico e abbastanza raffinato. »

di Paolo Boschi Scanner

Questo film segna l'esordio dietro la macchina da presa di Brian Koppelman e David Levien, già autori dell'ottima sceneggiatura di Rounders - Il giocatore nel 1998. Come in quel caso anche in Compagnie pericolose sussiste un gioco a tesi centrale: dall'azzardo si passa alla professione malavitosa, nel dettaglio mafiosa. Protagonista della storia è infatti Mattie Demaret che, pur laureato di belle speranze, non riesce ad essere assunto come agente sportivo, fondamentalmente a causa del cognome che porta, dato che è figlio di un boss di Brooklyn, Benny "Chains" Demaret. »

Compagnie pericolose | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Daniela Azzola
Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Link esterni
Sito Intenet
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità