Rinoceronte

Film 2021 | Drammatico 101 min.

Titolo originaleNosorih
Anno2021
GenereDrammatico
ProduzioneUcraina, Polonia, Germania
Durata101 minuti
Regia diOleh Sentsov
AttoriMargo Dumas, Slava Babenkov, Oleksandr Rudynskyy, Lorena Kolibabchuk, Evhen Chernykov Ivan Tamashev, Alina Zievakova, Oleg Skripka, Georgiy Povolotskiy.
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Oleh Sentsov. Un film con Margo Dumas, Slava Babenkov, Oleksandr Rudynskyy, Lorena Kolibabchuk, Evhen Chernykov. Cast completo Titolo originale: Nosorih. Genere Drammatico - Ucraina, Polonia, Germania, 2021, durata 101 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Rinoceronte tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Rhino, ex bandito, ripercorre la sua vita osservandosi dall'esterno e riflettendo su quale mostro egli sia diventato.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Un film di genere fortemente voluto dal suo autore che azzarda con efficacia.
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 10 settembre 2021
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 10 settembre 2021

Ucraina, anni'90. Rhino è un giovane delinquente che da ladruncolo si trasforma progressivamente in boss della malavita. Tutto ciò che sa mettere in atto è prevaricazione, crudeltà ed omicidio. Ma ciò che accade in conseguenza delle sue azioni lo costringe a cercare almeno di riflettere sulle sue scelte di vita.

Il cinema di Oleh Sentsov ed in particolare questo film vanno letti da un punto di vista specifico.

Perché Rinoceronte doveva essere girato nel 2014 ma la partecipazione del regista alle proteste di piazza Maidan e alle azioni successive lo ha portato all'arresto che, su pressione internazionale, ha avuto termine il 7 settembre 2019 con uno scambio di prigionieri tra Russia e Ucraina dopo che gli era stato conferito dal Parlamento Europeo il Premio Sakharov.

Quindi questo è un film fortemente voluto che descrive un percorso privo di concessioni alla spettacolarità ma incentrato su una violenza che le istituzioni sembrano non ostacolare più di tanto.

Il suo protagonista sembra stretto in vincoli di appartenenza quasi impossibili da sciogliere regolati da un codice in cui solo l'innocenza dei bambini sembra possa essere da preservare.

Sentsov si mantiene nei limiti di un genere che Martin Scorsese, in tutt'altro contesto culturale, ha codificato, con le bande che si oppongono e con almeno un atto di crudeltà efferata ma apre il suo film con un interessante carosello in cui, senza apparente soluzione di continuità visiva, si passa da una situazione all'altra compiendo ellissi azzardate ma efficaci.

NEWS
MOSTRA DI VENEZIA
venerdì 10 settembre 2021
Giancarlo Zappoli

Un'opera fortemente voluta dal suo autore che si interroga sul tema della violenza. Presentato a Orizzonti, in streaming fino al 15 settembre. Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati